Cause e trattamento per la perdita dell'udito del bambino

La maggior parte dei problemi di udito negli adulti proviene dall'infanzia. La perdita uditiva non appare non appena vorremmo, ma solo dopo un certo tempo. Nell'età cosciente, non è facile adattarsi ai cambiamenti nella percezione del mondo. Ma senza dubbio, per i bambini, l'incapacità di sentire un problema più acuto.

Cause di perdita dell'udito nei bambini

La sordità, la perdita dell'udito o la completa mancanza di esso possono essere tali da far sì che il bambino non riesca davvero a sentire nulla. Oppure, con un rumore molto forte, anche a certe frequenze, le persone con problemi di udito ascoltano suoni individuali e, a volte, alcune parole e frasi familiari, pronunciate con una voce forte e distinta.

Ci sono diverse opzioni per l'acquisizione di una malattia così grave.

Una delle cause della perdita dell'udito è la sordità congenita nei bambini. Lei capita di essere su:

livello genetico

  • Sindromi di Asher,
  • Waardenburg

così su non genetico:

  • infezione trasportata durante la gravidanza;
  • effetti di antibiotici e altri farmaci;
  • trauma fetale,
  • sviluppo dell'udito inappropriato).

Nella sordità congenita, i bambini affrontano serie difficoltà nella comunicazione e nello sviluppo, poiché non usano la parola (sordomutismo). Se un bambino ha una perdita uditiva (grado lieve e moderato di sordità), il bambino ha l'opportunità di imparare a parlare, ma con problemi di pronuncia. Medici e specialisti hanno da tempo cercato di introdurre lo screening dell'udito obbligatorio nei neonati mentre si trovavano ancora all'ospedale di maternità, ma a causa dei nostri problemi legislativi, è piuttosto difficile cambiare qualcosa (test dell'udito).

Cause della perdita uditiva acquisita nei bambini

Un'altra opzione è acquisita la sordità. Si verifica da malattie infettive del bambino, avvelenamento da sostanze chimiche o alcuni farmaci. Non un piccolo danno porta esposizione a lungo termine a vibrazioni, suoni molto rumorosi, come il rumore sulla carreggiata di grandi strade o il suono della musica popolare moderna.

La causa della malattia può essere un processo patologico comune nell'orecchio interno e nel nervo uditivo. Si manifesta sia come complicanza dell'otite, sia come conseguenza di alcune malattie infettive (meningite spinale, influenza, parotite, morbillo, scarlattina). In alcuni casi, la progressiva perdita dell'udito e la sordità sono una conseguenza dello sviluppo dell'otosclerosi.

Se il bambino inizia improvvisamente a sentire peggio, allora la causa della perdita dell'udito potrebbe essere nell'accumulo di zolfo. Non tentare di rimuovere lo zolfo te stesso.

La sordità e la perdita dell'udito nei bambini è un problema serio che non tollera ritardi nel risolverlo. Indipendentemente dal motivo per cui tuo figlio non sente, consulta un otorinolaringoiatra nelle prime fasi della malattia. Questo può facilitare l'ulteriore sviluppo del tuo bambino ed evitare i suoi seri problemi in futuro con la salute.

Caratteristiche del trattamento della perdita dell'udito in un bambino

Esistono molti metodi diversi di eliminazione della malattia, nominati da un otorinolaringoiatra specializzato.

Se la causa della perdita dell'udito si accumula zolfo, è necessario seppellire le gocce nelle orecchie del paziente due o tre volte al giorno per diversi giorni. Le gocce ammorbidiscono lo zolfo. Lo zolfo ammorbidito viene rimosso lavando accuratamente le orecchie con acqua calda da una siringa speciale. I problemi uditivi più gravi sono trattati con metodi chirurgici.

Se la chirurgia o altri metodi di trattamento non sono adatti, allora in questo caso è possibile utilizzare una vasta gamma di diversi apparecchi acustici che possono migliorare il linguaggio umano e altri suoni. Non restituiscono l'udito normale e non possono aiutare tutti i non udenti, indipendentemente da ciò che causa la perdita dell'udito, ma facilitano comunque il processo uditivo.

Gli apparecchi acustici sono di due tipi principali; quelli che sono indossati dietro l'orecchio e quelli che sono indossati sul corpo. Le persone che hanno perso completamente l'udito, qualunque sia la causa della perdita dell'udito, devono imparare nuovi modi di comunicare, come la lingua dei segni o la capacità di leggere le parole attraverso i movimenti delle labbra, e queste ultime dovrebbero essere padroneggiate da coloro che sono privati ​​dell'udito solo parzialmente, dato che ciò può dare loro aiuto significativo nella vita di tutti i giorni.

Se il tuo medico ha prescritto un apparecchio acustico al tuo bambino, allora è importante che il paziente continui a usarlo. È necessario assicurarsi che il dispositivo sia pulito e che le batterie siano funzionanti. Sostituire le batterie è una procedura molto semplice, ma se non si è certi di poterle sostituire correttamente, chiedere al medico o all'infermiere di mostrarle.

Senza trattamento, il bambino ha una sola opzione: imparare a leggere le labbra, ma è abbastanza difficile e non tutti possono farlo

Come comunicare con il bambino in caso di perdita della capacità di sentire

Una delle conseguenze più gravi della malattia è la solitudine di una persona privata della possibilità di una normale comunicazione con altre persone. Pertanto, è molto importante per i genitori di un bambino con problemi di udito, parenti e amici, e chiunque incontri con una tale persona di non evitare l'opportunità di impegnarsi con lui o lei in conversazione, ma, al contrario, fare sforzi per superare l'incomprensione risultante e stabilire un contatto normale.

Indipendentemente dalle cause della sordità, non bisogna permettere di alzare la voce a un bambino sordo, perché il grido distorce il viso e questo causa il disturbo del tuo interlocutore.

Il modo migliore per parlare è pronunciare chiaramente le parole in un ritmo normale, solo leggermente più forte e più lento del solito.

Per rendere più facile per le tue labbra leggere le tue labbra, dovresti posizionarle in modo che la luce cada su di te e la tua bocca sia chiaramente visibile a un bambino con problemi di udito e, inoltre, pronunciare parole con articolazione chiara, ma non esagerata.

Non sederti troppo vicino - la distanza migliore sarà di uno e mezzo o due metri - e non torcere la testa durante una conversazione.

Attira l'attenzione del tuo interlocutore con qualcosa prima di iniziare a parlare, e cerca di usare parole per lo più non frammentarie, ma frasi intere complete, poiché sono più facili da leggere sulle labbra.

Quando parli con un bambino che soffre di una perdita dell'udito, siediti in modo che possa vedere bene la tua faccia e articolare accuratamente ogni parola.

Perdita dell'udito nei bambini

La perdita dell'udito nei bambini è una condizione in cui si osserva una perdita dell'udito persistente o progressiva. La patologia può essere diagnosticata in un bambino di qualsiasi età, inoltre si trova anche nei neonati. Oggi ci sono un gran numero di fattori predisponenti che portano a un deterioramento della percezione dei suoni. Tutti loro sono divisi in diversi grandi gruppi e determinano il decorso della malattia.

Perché ogni forma di patologia è caratterizzata dalla mancanza di reazione del bambino al suono prodotto dai giocattoli, dalla voce della madre o dal sussurro. Inoltre, nel quadro clinico ci sono disturbi del linguaggio e dello sviluppo mentale.

La diagnosi viene eseguita da un otorinolaringoiatra pediatrico sulla base di una serie di misure specifiche che utilizzano strumenti speciali. Oltre a stabilire la diagnosi corretta, mirano a determinare lo stadio della perdita dell'udito.

Sulla base del fattore eziologico, il trattamento della malattia può essere farmaco, fisioterapia e chirurgia. Spesso, la terapia è complessa.

Nella classificazione internazionale delle malattie, l'ipoacusia ha il suo codice. Quindi, il codice ICD-10 sarà - H90.

eziologia

Poiché esiste una perdita uditiva ereditaria, congenita e acquisita, ciascuna delle varietà di patologia avrà le sue cause di fondo. Ad esempio, la prima variante della malattia viene trasmessa dai genitori a un bambino. Molto spesso ciò avviene in modo autosomico recessivo, meno spesso in uno dominante.

In tali situazioni, i bambini hanno irreversibili, ma non inclini ai cambiamenti di progressione dell'udito. Circa l'80% della variante ereditaria è isolata e in altri casi è il quadro clinico di altre sindromi genetiche. Ad oggi, i medici conoscono più di 400 malattie, compresa una tale deviazione, in particolare, la sindrome di Down, Patau e Klippel-Feil.

La forma congenita della perdita dell'udito è una conseguenza dell'influenza dei fattori negativi sull'analizzatore uditivo nel periodo di sviluppo prenatale del feto. Nella stragrande maggioranza delle situazioni, tale diagnosi viene fatta ai bambini le cui madri hanno subito le seguenti malattie nel primo trimestre di gravidanza:

Inoltre, una variante simile della malattia può provocare malattie croniche che si verificano nel corpo di una donna incinta. Questi includono:

Inoltre, spesso le ragioni sono:

  • dipendenza della futura madre dall'alcool;
  • farmaci casuali;
  • le condizioni di lavoro specifiche di una donna in una posizione;
  • lesioni intracraniche in un bambino, ricevute durante il parto;
  • asfissia fetale;
  • sindrome emolitica;
  • malformazioni congenite degli organi dell'udito.

Un altro fattore di rischio è la prematurità, mentre il peso del bambino al momento della nascita è inferiore a 1,5 chilogrammi.

Le cause della malattia acquisita influenzano negativamente l'organo completamente formato dell'udito e vengono presentate:

Allo stesso tempo, la natura secondaria della perdita dell'udito può fungere da complicazione, formata sullo sfondo della completa assenza di trattamento di una delle seguenti malattie:

Ultimo ma non meno importante è il sovradosaggio di droga, la reazione individuale del corpo del bambino alla vaccinazione e l'abitudine dei bambini adolescenti di ascoltare musica eccessivamente rumorosa.

classificazione

Oltre all'esistenza delle suddette varietà della malattia, gli specialisti di otorinolaringoiatria pediatrica dividono il deficit uditivo in diversi gradi di gravità:

  • perdita dell'udito di 1 grado (26-40 dB) - non ci sono problemi con la percezione della conversazione vocale da una distanza di 4 a 6 metri, un sussurro da 1 a 3 metri. Tuttavia, il bambino non è in grado di discernere le parole pronunciate sullo sfondo del rumore;
  • perdita dell'udito 2 gradi (41-55 dB) - in tali situazioni, la conversazione vocale si sente solo da 2-4 metri, sussurro - da 1 metro;
  • perdita dell'udito di 3 gradi (56-70 dB) - per sentire la conversazione abituale è possibile da una distanza di 1-2 metri, e sussurro - non sentito affatto;
  • Ipoacusia di 4 ° grado (71-90 dB) - caratterizzata dal fatto che i bambini non rispondono nemmeno alla lingua parlata.

È necessario considerare che la sordità totale è considerata in grado di aumentare la soglia uditiva sopra i 90 dB.

Sulla base della localizzazione della patologia nell'area del meato uditivo, è comune distinguere tali forme di malattia:

    sordità neurosensoriale o neurosensoriale - formata sullo sfondo del malfunzionamento dell'apparato di percezione del suono. C'è una tal opzione nel 91% di pazienti;

Al momento della formazione della perdita dell'udito, la perdita dell'udito è:

  • prelingualno - sorge prima che il bambino abbia imparato a parlare;
  • postlingvalnoy - appare dopo l'acquisizione delle capacità di parola.

A seconda della durata di questo disturbo è diviso in:

  • improvviso - sorge inaspettatamente e progredisce in poche ore;
  • acuto - è tale che non è trascorso più di un mese dal momento della perdita dell'udito;
  • subacuto - in questi casi la malattia dura più di 2 mesi;
  • cronica - il paziente è stato ammalato per più di 3 mesi, la patologia non risponde alla terapia e non vi sono dinamiche positive.

sintomatologia

Riconoscere il corso di una tale malattia non è difficile, poiché ha manifestazioni cliniche piuttosto specifiche e pronunciate. Pertanto, i sintomi della perdita dell'udito nei bambini saranno i seguenti:

  • mancanza di risposta alla voce della madre o altri suoni forti all'età di 4 mesi;
  • il bambino non pronuncia borbottii o semplici suoni quando raggiunge i sei mesi;
  • l'incapacità di determinare la direzione della fonte del discorso in 9 mesi;
  • il discorso è molto più forte delle parole di altre persone;
  • la presenza dell'abitudine di chiedere ripetutamente la stessa cosa;
  • durante una conversazione, il contatto visivo principale è diretto alle labbra dell'interlocutore - questa è l'unica opportunità per capire la lingua parlata;
  • andatura sconcertante;
  • ronzio, rumore e bruciore nelle orecchie;
  • vertigini ricorrenti;
  • disordine del processo di scrittura e capacità di lettura;
  • vocabolario medio;
  • distorsione grossolana della struttura sillaba del suono della parola.

Tali manifestazioni cliniche peggiorano significativamente la qualità della vita e riducono il posto nella società.

diagnostica

Poiché questa patologia presenta sintomi specifici e pronunciati che sono semplicemente impossibili da ignorare, non ci sono problemi con la diagnosi. Tuttavia, sono necessari esami strumentali per determinare la forma e il grado di perdita dell'udito in un bambino. Tuttavia, prima della loro attuazione, l'otorinolaringoiatra deve condurre autonomamente diverse misure diagnostiche:

  • familiarizzare con la storia del caso non solo del paziente, ma anche dei suoi genitori - al fine di stabilire le cause ereditarie, primarie o secondarie della perdita dell'udito nei bambini;
  • raccolta e analisi della storia della vita - compreso lo studio delle informazioni sul corso della gravidanza;
  • attento esame dei canali uditivi - per rilevare altre malattie dell'orecchio. Ciò include anche la valutazione dell'udito con audiometria;
  • un esame dettagliato dei genitori del paziente - per stabilire la prima volta che si verifica e il grado di intensità della manifestazione dei sintomi caratteristici, che, a sua volta, indicherà la gravità della malattia.

Ulteriori procedure diagnostiche includono l'implementazione di:

  • otoscopia;
  • misurazione dell'impedenza acustica;
  • emissione otoacustica;
  • elettrococleografia;

Le misure diagnostiche di laboratorio non portano informazioni importanti per stabilire la diagnosi corretta.

Inoltre, possono essere richieste ulteriori consultazioni da parte di tali specialisti: un audiologo, un otoneurologo e uno specialista di apparecchi acustici.

trattamento

A seconda del grado di perdita dell'udito, il trattamento può essere:

  • droga - completamente dettata dal fattore eziologico;
  • fisioterapia;
  • funzionale;
  • chirurgicamente.

Il più efficace, in termini di trattamento della perdita dell'udito nei bambini, sono considerati tali procedure di fisioterapia:

  • agopuntura;
  • elettroforesi;
  • pneumomassaggio del timpano;
  • ultrafonoforesi endaurale;
  • terapia magnetica.

Il tipo di malattia conduttivo viene eliminato con:

  • myringoplasty;
  • protesi degli ossicini uditivi;
  • timpanoplastica.

In alcune situazioni, il trattamento è limitato alla rimozione di un tubo di zolfo o alla rimozione di un oggetto estraneo dall'orecchio.

Per combattere la perdita dell'udito neurosensoriale, viene utilizzato l'apparecchio acustico o l'impianto cocleare.

Inoltre, per un recupero completo, i pazienti avranno bisogno dell'aiuto di un defectologo e logopedista, insegnante e psicologo sordo-muto.

Prevenzione e prognosi

Affinché un bambino, incluso un neonato, non abbia problemi di udito, devono essere osservate le seguenti raccomandazioni sulla prevenzione della perdita dell'udito nei bambini:

  • consultazione con uno specialista in genetica - mostrato alle coppie che hanno deciso di avere un bambino, per valutare la probabilità della nascita di un bambino con un disturbo simile;
  • un'adeguata gestione della gravidanza, il trattamento di eventuali malattie infettive e croniche, nonché visite regolari a un ostetrico-ginecologo;
  • diagnosi precoce e trattamento completo dei disturbi che possono portare alla perdita parziale o totale dell'udito;
  • Evitare lesioni all'udito;
  • Una visita mensile a un pediatra per esaminare i bambini - i bambini più grandi devono essere esaminati da un medico più volte l'anno.

Il primo e il secondo grado di perdita dell'udito hanno la prognosi più favorevole: la malattia può essere completamente curata. Nei casi di progressione della patologia verso il terzo e il quarto stadio, vi sono alti rischi di formazione di un ritardo nel linguaggio e nello sviluppo intellettuale, oltre alla comparsa di disturbi mentali secondari e problemi di scrittura o lettura.

Diminuzione dell'udito in un bambino - cause e trattamento

L'udito è una delle funzioni più importanti del nostro corpo, che gioca quasi il ruolo principale nello sviluppo di un bambino. Attraverso di lui, un bambino piccolo impara ad esplorare il mondo, per un bambino più grande, si comporta come uno strumento per la comunicazione con i coetanei. L'ascolto al cento per cento è una garanzia di attenzione, facilità nell'apprendimento di nuovo materiale e facile apprendimento in linea di principio. Il deterioramento della funzione dell'udito priva il bambino di percepire pienamente il mondo, di comunicare con gli altri e rallenta anche il suo sviluppo.

La diminuzione della capacità uditiva si verifica a diverse età: l'udito compromesso può verificarsi anche alla nascita. In ogni caso, per aiutare un bambino o un bambino più grande, i genitori devono esercitare il massimo sforzo e consultare un medico al minimo rilevamento di un problema uditivo.

La capacità di ascoltare è strettamente correlata allo sviluppo della parola e dell'intelligenza, quindi prima consultate un medico e diagnosticate una diminuzione della percezione dell'udito in un bambino, maggiore è la probabilità che l'udito in un bambino esista e il rischio di perdita dell'udito è ridotto al minimo.

Bambino e perdita dell'udito

Una diminuzione della capacità di rilevare e comprendere i suoni in medicina è detta perdita dell'udito: si tratta di una perdita parziale dell'udito quando i suoni circostanti vengono percepiti come ovattati. A volte sono difficili da smontare.

Il problema della perdita dell'udito o dell'assenza durante l'infanzia è molto acuto oggi. Le statistiche sono deludenti: circa dieci milioni di russi soffrono di una riduzione dell'effetto rumore e di una diminuzione della suscettibilità ai suoni. E la maggior parte delle malattie si verificano in caso di perdita dell'udito nei bambini. Uno su mille bambini è già nato con una diminuzione o perdita dell'udito.

Come già notato, la diminuzione o la perdita della percezione uditiva in un bambino è congenita e acquisita.

In base all'area di localizzazione della patologia, distinguere la perdita dell'udito neurosensoriale, conduttiva e mista. La forma conduttiva è associata alla funzione compromessa dell'orecchio esterno e medio. Nella forma sensoriale-neurale, la funzione dei recettori uditivi dell'orecchio interno diminuisce. Questo è il tipo più comune di ridotta capacità uditiva: rappresenta circa il 90% di tutti i casi. Se si combinano entrambi i tipi di malattia, stiamo parlando della forma mista di questa patologia.

Grado di perdita dell'udito

Che cosa è considerato cattivo udito? Esistono quattro gradi di perdita dell'udito:

  1. Primo grado: una persona percepisce suoni da 25 a 40 decibel (per confronto, un buon orecchio è la capacità di percepire suoni fino a 20 decibel). Il discorso sussurrante e distante è percepito con difficoltà, ma la conversazione è ben percepita.
  2. Secondo grado: la soglia uditiva è aumentata a 55 decibel. Il discorso bisbetico viene percepito a una distanza non superiore a un metro.
  3. Terzo grado: i valori di decibel aumentano a 70. Diventa impossibile per un bambino sussurrare parole. Per ascoltare l'interlocutore, devi andare da lui a una distanza di uno o due metri.
  4. Quarto grado: la soglia dell'udito raggiunge i 90 dB. Diventa quasi impossibile percepire il linguaggio degli altri.

Quando si raggiunge la soglia di udibilità superiore a 90 dB, l'udito viene perso completamente. Arriva una sordità.

Una diminuzione della percezione del bambino da parte del bambino può iniziare improvvisamente: con una brusca diminuzione dell'udito, il bambino sviluppa una patologia in poche ore. Nei casi acuti, l'udito del bambino si deteriora entro un mese. L'ipoacusia subacuta si verifica entro uno o tre mesi. In corso cronico - una diminuzione della capacità uditiva si è verificata più di tre mesi.

Ma una diminuzione della capacità di distinguere i suoni da un bambino non è un motivo per rimanere inattivi! È necessario al primo segno di deficit uditivo consultare un otorinolaringoiatra competente.

Fattori che portano alla perdita dell'udito

L'udito può essere danneggiato a causa di molti fattori. Le cause della perdita dell'udito nei bambini possono essere i seguenti fattori:

  • malattie infettive trasferite a una donna incinta durante la gravidanza (morbillo, rosolia, influenza);
  • predisposizione genetica;
  • ricevimento incontrollato della futura madre di farmaci antibatterici e altri farmaci controindicati durante la gravidanza;
  • ipossia fetale;
  • consegna pretermine;
  • lesioni ricevute dal bambino durante il parto;
  • tappi solforici situati nel condotto uditivo e che interferiscono con la normale conduzione del suono;
  • oggetto estraneo nell'orecchio: i bambini spesso "provano" senza successo con i loro corpi e mettono oggetti estranei nelle loro orecchie (parti di giocattoli, costruttori, perline);
  • la causa della perdita dell'udito in un bambino può essere una malattia infettiva, ad esempio, l'otite o la rinite; in questo caso, l'udienza del bambino si deteriora temporaneamente, di regola, un sintomo sgradevole scompare dopo un pieno recupero;
  • una lesione alla testa può essere la causa della perdita dell'udito, e la perdita dell'udito potrebbe non svilupparsi immediatamente, ma dopo un certo tempo dopo la lesione;
  • malattie del tratto respiratorio superiore (rinite, adenoidi allargate);
  • la diminuzione della percezione del suono può causare gravi malattie infettive come la scarlattina o il morbillo;
  • lesioni dell'orecchio esterno, ad esempio, quando uno stuzzicadenti o qualsiasi altro oggetto appuntito è bloccato in esso;
  • l'assunzione di farmaci ototossici può anche determinare una diminuzione del livello di percezione uditiva;
  • forti rumori possono portare a traumi acustici e causare sordità a turno;
  • Una perdita uditiva rapida può terminare con l'ascolto di musica ad alto volume con le cuffie.

Il bambino, con udito limitato, non può sempre capire che ha un problema, quindi i genitori devono stare molto attenti e quando appaiono le prime "campane" allarmanti, è necessario esaminare immediatamente il bambino dal medico ENT.

Come riconoscere la perdita dell'udito?

I genitori del neonato hanno un'enorme responsabilità. Dai primi giorni di vita è necessario monitorare attentamente la reazione del bambino a suoni forti, per notare se il suo comportamento cambia durante il discorso della madre. Se un bambino ha uno dei seguenti segni, è necessario controllare l'udito del bambino:

  • il bambino non reagisce a rumori forti;
  • non mostra alcun interesse per la fonte del suono, non si gira nella sua direzione;
  • fino a un anno di tentativi di pronunciare suoni e parole;
  • non risponde al proprio nome.

Di norma, quando un bambino ha due o tre settimane, i genitori notano solo problemi di percezione del suono, se ce ne sono.

È necessario condurre un esame supplementare del bambino, se sua madre durante la gravidanza ha sofferto di malattie infettive, se non è nemmeno una forma acuta di otite o rinite, oi suoi parenti stretti soffrono di una forma grave di perdita dell'udito.

I genitori dei bambini più grandi dovrebbero essere allertati dal fatto che il bambino non risponde al proprio nome, quando il suo nome è la solita intonazione, chiede costantemente, parla più forte del solito.

Con lo sviluppo della perdita dell'udito, il bambino si lamenta di squilli e tinnito, mentre guardando la TV aumenta costantemente il volume.

Per ridurre il rischio di sordità quando compaiono i primi sintomi di perdita dell'udito, è necessario consultare uno specialista ORL.

Diagnosi della perdita dell'udito

Il dottore - l'otorinolaringoiatra è impegnato in restauro di udienza. Al primo ricevimento, il medico esaminerà il bambino, verificherà con i genitori quali sintomi si manifestano nella vita di tutti i giorni, indipendentemente dal fatto che le adenoidi non siano disturbanti. Quindi un sondaggio viene condotto utilizzando diversi metodi:

  • esame audiometrico - per determinare la gravità dell'udito;
  • timpanometria - sul dispositivo di un timpanometro, per studiare le funzioni degli elementi dell'orecchio medio, così come la mobilità del timpano;
  • rilevamento carrelli elevatori - effettuato con l'ausilio di apposite forcelle di sintonizzazione;
  • ricerca di potenziali evocati - condotta da bambini piccoli durante il sonno, se è impossibile condurre gli studi di cui sopra;
  • Emissione ottacustica: la stimolazione del nervo uditivo viene eseguita con impulsi elettrici per controllarne la reazione;
  • se necessario, vengono prescritti ulteriori esami radiografici (CT-ossa temporali, risonanza magnetica cerebrale, esame radiologico delle ossa temporali secondo Schüller, Mayer, Stenver).

Trattamento della perdita dell'udito

Come con qualsiasi altra malattia, trattare con la perdita dell'udito nella fase iniziale è molto più facile. Tipicamente, il trattamento include una serie di interventi terapeutici, la cui scelta dipende dalla causa che ha portato alla malattia.

In caso di perdita dell'udito causata da otosclerosi, per ripristinare la mobilità delle ossa dell'orecchio dell'ENT, il medico può prescrivere un'operazione. Se un segreto si accumula nella cavità dell'orecchio medio, può anche essere indicato un intervento chirurgico - bypassando il timpano. Se il paziente ha un difetto del timpano, il chirurgo suggerirà anche un'operazione - miringoplastica, volta a ripristinarne l'integrità.

Se il motivo per ridurre l'acuità dell'udito è il tappo di zolfo, l'ENT eseguirà le procedure necessarie per rimuoverli.

Se la perdita dell'udito si manifesta come complicazione di una malattia infettiva, ad esempio l'otite, l'infiammazione stessa deve essere eliminata: il medico prescriverà una terapia antibatterica a seconda dell'età del bambino e i sintomi spiacevoli scompariranno dopo un completo recupero.

L'ipoacusia neurosensoriale viene trattata principalmente con metodi conservativi, tra cui terapia medica, fisioterapia e riflessologia.

Se il problema è innato e la prognosi per il recupero non è confortante, il medico ORL raccomanda l'uso di apparecchi acustici - usa un apposito apparecchio acustico. Può essere usato quando un bambino ha sei mesi.

Nei casi particolarmente gravi di sordità neurosensoriale, gli impianti cocleari vengono utilizzati nei bambini di età inferiore a tre anni.

Cari genitori! Ricordati che puoi evitare la perdita dell'udito contattando un medico ENT in tempo!

Misure di prevenzione

Le misure preventive dovrebbero iniziare principalmente con il periodo di gestazione. Le donne incinte devono monitorare attentamente la propria salute ed evitare luoghi affollati durante le epidemie.

Se il bambino è malato, in nessun caso non automedicare! Prima di somministrare al bambino qualsiasi medicinale, consultare il medico, poiché alcuni farmaci potrebbero essere ototossici e causare la perdita dell'udito.

Quando compaiono malattie infettive o processi infiammatori, non ritardare il trattamento, poiché il problema si manifesta spesso come una complicazione di malattie non completamente guarite, come l'otite.

Come si vede, il problema della perdita dell'udito nell'infanzia comporta gravi conseguenze per la vita del bambino. Ed è certamente possibile aiutare un bambino, se vai in una clinica ORL affidabile in tempo.

Nella "Clinica ORL del Dr. Zaitsev" per il trattamento delle malattie, usiamo metodi di trattamento originali e le attrezzature più moderne.

Risultati elevati nell'aumentare l'acuità uditiva sono mostrati dai dispositivi Auditon e Transair-07, che transcutanea, transcutanea, conducono la stimolazione elettrica microcorrente delle cellule ciliate del nervo uditivo, e quindi stimolano il nostro udito, occupano un posto veramente onorevole nell'arsenale della nostra clinica ORL.

La reception è condotta da professionisti altamente qualificati con una vasta esperienza pratica.

Si prega di prendere un appuntamento e vieni!

Perché l'udito del bambino peggiora?

Ascoltare per una persona è una delle funzioni più importanti, fornendogli una stretta interazione con il mondo esterno. Il deterioramento della funzione uditiva o la sua completa disfunzione priva una persona della possibilità di una piena percezione e comunicazione con la società. Questo problema è particolarmente acuto per i bambini.

La perdita dell'udito toglie al bambino la capacità di adattarsi all'ambiente sociale, inibisce lo sviluppo della parola e, di conseguenza, si verifica una violazione dello sviluppo generale del bambino (psicologico e fisiologico). Parliamo poi della perdita dell'udito nei bambini, delle ragioni per lo sviluppo di questo fenomeno e di come determinarlo.

Compromissione e perdita dell'udito

La perdita dell'udito è una perdita parziale dell'udito, in cui tutti i suoni diventano illeggibili e ovattati e alcuni non possono essere smontati.

In totale, ci sono 4 gradi di progressione della perdita dell'udito, rispettivamente: maggiore è il grado, meno intelligibile è la parola per una persona con problemi di udito. L'ultimo (4 ° grado) è considerato il più difficile.

Aiuto. Dal momento che il grado 4 è delimitato dalla sordità - completa perdita dell'udito, una persona deve usare gli apparecchi acustici per essere in grado di realizzare pienamente se stessi nella vita di tutti i giorni.

A seconda dell'area del danno dell'analizzatore acustico, si distinguono i seguenti tipi di perdita uditiva:

  • conduttivo - deviazioni nel funzionamento della funzione di conduzione del suono. Vi sono violazioni nel lavoro degli elementi dell'orecchio esterno o medio;
  • sensoroneural - disfunzione dell'apparato ricevente il suono (orecchio interno, ramo uditivo del nervo facciale, parti centrali dell'analizzatore uditivo);
  • misto - combinazioni di due tipi di danni all'udito alla volta.

La compromissione persistente dell'udito può interessare sia l'una che entrambe le orecchie, rispettivamente, o la patologia unilaterale o bilaterale.

La durata del flusso di questa deviazione è suddivisa nelle seguenti fasi:

  1. L'improvviso insorgere di problemi uditivi si sviluppa in un paio d'ore.
  2. Acuta - non sono trascorsi più di 28 giorni dal momento della perdita dell'udito. Le cause dello sviluppo sono principalmente malattie infettive, disturbi circolatori, lesioni.
  3. Subacuto - c'è una diminuzione persistente dell'udito da 1 a 3 mesi.
  4. Deviazione cronica sviluppata più di 3 mesi fa. Questo caso è peggiore di altri suscettibili di terapia.

La perdita uditiva e la sordità sono tutt'altro che un motivo per perdere il cuore e rinunciare. Lo sviluppo medico oggi può ripristinare parzialmente o completamente l'udito.

Solo una cosa oscura: alcuni metodi efficaci sono piuttosto costosi e non sono disponibili per tutti coloro che ne hanno bisogno.

Cause di perdita dell'udito in un bambino

Otorinolaringoiatria dei bambini, otoneurologia e audiologia sono coinvolti nei disturbi dell'udito nei bambini.

Tuttavia, una grande responsabilità è posta sulla pediatria, perché la diagnosi precoce di un tale problema in un bambino determina il successo della riabilitazione e il normale sviluppo.

Aiuto. In Russia, il numero di bambini e adolescenti affetti da sordità e sordità raggiunge i 600mila, con l'80% dei bambini che presentano menomazioni nei primi 3 anni di vita e lo 0,3% presenta un'anomalia congenita.

Gli scienziati moderni nel campo della surdopsicologia sulla base della ricerca condotta hanno concluso che tutte le cause di perdita dell'udito in un bambino o il suo deterioramento possono essere classificati in 3 gruppi:

  • ereditari - fattori che innescano lo sviluppo della sordità ereditaria o della perdita dell'udito;

Le seguenti condizioni patologiche appartengono a questo gruppo: ipoacusia ereditaria (una violazione trasmessa di generazione in generazione) e anomalie genetiche.

  • fattori congeniti che influenzano il feto durante la gravidanza;

Questi includono: ipossia (mancanza di ossigeno), trauma alla nascita, arresto respiratorio (il neonato dopo la nascita non può prendere il primo respiro per molto tempo), peso alla nascita inferiore a 1,5 kg, infezioni portate dalla madre durante la gravidanza (rosolia, influenza, parotite, ecc.), assumendo farmaci ototossici durante la gravidanza.

  • acquisito - fattori che influenzano negativamente l'organo dell'udito del bambino per tutta la vita.

Questo gruppo comprende le seguenti malattie: otite cronica, malattie infettive (morbillo, parotite, scarlattina), meningite batterica o encefalite, traumi alla testa e agli organi, chemioterapia, assunzione di alcuni farmaci ototossici.

Inoltre, occorre prestare attenzione al verificarsi delle seguenti condizioni in un bambino (possono essere combinate con vari tipi di danni all'udito):

  1. Mancanza di parola o interruzione del suo sviluppo.
  2. Estremi nel comportamento (il bambino è o troppo calmo, o viceversa - aggressivo).
  3. L'aumento della salivazione e con l'eruzione dei denti non può essere spiegato.
  4. Forma insolita dell'orecchio esterno e del condotto uditivo.
  5. Mobilità limitata della bocca.

Aiuto. Nel 30% dei casi, non è possibile determinare la causa esatta della perdita dell'udito, ma ciò non significa che la patologia non possa essere trattata in tale situazione.

conclusione

La perdita dell'udito nei bambini è un problema molto serio, che comporta molte complicazioni nello sviluppo del piccolo uomo. Tuttavia, tutto può essere, se non corretto, almeno in tempo per iniziare il trattamento, che contribuirà ampiamente a socializzare il bambino con problemi di udito.

La responsabilità di questo si basa sulle spalle dei genitori, perché più guardano il loro bambino, i cambiamenti nel suo comportamento, più si occupano di esso, prima saranno in grado di identificare l'insorgenza di questo problema e quindi più propensi a iniziare il trattamento.

A seconda del fattore che ha causato la perdita dell'udito, è persino possibile eliminare completamente il problema grazie alla più recente tecnologia medica.

Sordità nei bambini - metodi di diagnosi, trattamento e prevenzione

La sordità nei bambini è una condizione caratterizzata da una mancanza di udito o da un certo grado del suo declino, cioè il bambino cessa di percepire il linguaggio normalmente. In casi eccezionali, c'è una completa mancanza di udito. A volte ci sono "resti" dell'udito e il paziente percepisce solo suoni forti.

motivi

Le cause comuni che portano alla perdita dell'udito nei bambini includono:

  • Infezione con infezione materna.
  • Rosolia, influenza, mononucleosi infettiva.
  • Lesioni alla nascita, ittero o paralisi cerebrale.
  • Cause postnatali Meningite trasferita, avvelenamento con farmaci ototossici.
  • Fattore genetico, disturbi neurodegenerativi.
  • Ferite alla testa

sintomi

Nel processo di crescita e sviluppo del bambino, i genitori dovrebbero prestare attenzione ai seguenti sintomi:

  • i bambini smettono di rispondere ai suoni;
  • discorso ritardato in un bambino di un anno;
  • i bambini con sordità incompleta soffrono di disturbi del linguaggio;
  • in caso di perdita dell'udito congenita, il bambino può respirare attraverso la bocca, la tosse, l'otite lo disturba;
  • tinnito, che è di un tono diverso ed è la prima campana che indica problemi di udito;
  • il bambino spesso chiede e parla ad alta voce;
  • squilibrio (questo accade con una perdita uditiva neurosensoriale che colpisce l'apparato vestibolare).

Data la natura e la durata del trattamento, la malattia è divisa in tre forme, ognuna delle quali ha le sue caratteristiche specifiche.

Forma acuta

Nella forma acuta, vi è una compromissione significativa dell'udito in un breve periodo di non più di 30 giorni. All'inizio, il bambino può sentire rumore nell'orecchio o congestione nasale che periodicamente scompare, e solo dopo un po 'l'udito si deteriora.

Lesioni alla testa, malattie infettive o flusso sanguigno alterato negli organi dell'udito e nel cervello dovrebbero essere individuate tra le cause che provocano l'insorgenza della forma acuta di sordità.

Forma subacuta

Una delle varianti della sordità acuta è la sua forma subacuta, poiché qui sono presenti le stesse cause e il decorso della malattia. La differenza è che questa forma è caratteristica dello sviluppo della malattia entro 30/90 giorni.

Forma cronica

Qui puoi parlare del progressivo deterioramento dell'udito per un lungo periodo di tempo - oltre 3 mesi. Il bambino sente l'acufene costante, che gli dà fastidio.

Il trattamento viene effettuato con antibiotici o altri farmaci. Se la malattia entra nella forma bilaterale, gli apparecchi acustici hanno luogo, perché il trattamento medico è impotente.

classificazione

La mancanza dell'udito può avere diverse manifestazioni, si verificano per una serie di motivi e vengono utilizzati vari metodi di trattamento per eliminarla. Pertanto, in medicina, la sordità nei bambini è divisa in tipi.

neurosensoriale

In caso di perdita dell'udito neurosensoriale, l'orecchio interno, il nervo uditivo o il centro nel cervello che percepisce i suoni sono interessati. I provocatori di questa malattia sono:

  • Eredità genetica. Gli esperti hanno identificato i geni che influenzano il livello dell'udito. I fattori congeniti che scatenano l'apparizione della malattia sono varie sindromi (Klippel-Feil, leopard, ecc.).
  • Abitudini nocive, malattie e altri fattori negativi che influenzano il periodo di formazione degli organi dell'udito del bambino nel quarto mese di gravidanza. Durante questo periodo, dovresti provare a prenderti cura di te stesso, perché le malattie infettive come la rosolia o la varicella contribuiscono alla comparsa di sordità neurosensoriale in un bambino.
  • Il rischio di perdita dell'udito in un bambino appare a causa di parto prematuro.
  • Nonostante la formazione del centro uditivo del bambino, durante l'ipossia, può verificarsi un danno all'organo uditivo.
  • Lesioni alla nascita e anestesia, trasferite durante la gravidanza.
  • Malattie somatiche della futura madre, come il diabete o la nefrite.
  • Stile di vita scorretto di una donna incinta, abuso di alcool, fumo.
  • Incompatibilità del sangue del feto e della madre.
  • Trauma del suono o danno meccanico all'orecchio interno, al nervo uditivo.
  • Posticipato di malattie infettive gravi.

I sintomi principali sono perdita dell'udito, acufene improvviso o naso costantemente chiuso. In casi eccezionali, la situazione è accompagnata da vomito, vertigini o perdita di coordinazione.

conduttivo

Uno dei tipi di malattia è la perdita dell'udito conduttivo, che si verifica a seguito di perdita dell'udito meccanica, malattie e altri fattori:

  • Occlusioni solforiche. I percorsi per il suono sono bloccati dal cerume, ma è facile eliminarlo.
  • Rimani nell'orecchio di corpi estranei.
  • Tumori.
  • Sviluppo improprio del canale uditivo.
  • Otite, otosclerosi.

Per il trattamento vengono utilizzate sia la terapia medica che le tecniche chirurgiche. Malattie croniche e acute dell'orecchio, le infiammazioni vengono eliminate, vengono prescritti farmaci antibatterici, antistaminici e antibiotici. In presenza di otite, le orecchie sono saltate. Se parliamo di metodi chirurgici, vale la pena notare la miringoplastica, la stapedectomia.

misto

Per perdita dell'udito mista si fa riferimento a sintomi neurosensoriali e conduttivi. Questa forma della malattia è rara. Tra i motivi per distinguere il trattamento improprio con un processo infiammatorio prolungato nell'orecchio, con conseguente infezione della coclea. Includere anche l'otosclerosi.

Un bambino può sentire l'acufene o una voce forte.

Per eliminare la sordità mista usato farmaco e fisioterapia. Tra i farmaci più spesso prescritti farmaci antistaminici.

congenito

Questa forma di sordità implica patologia intrauterina nella formazione degli organi uditivi. Le cause di insorgenza sono varie malattie infettive subite da una donna incinta nel primo trimestre (toxoplasmosi, rosolia, tubercolosi, influenza, morbillo). Queste malattie colpiscono gli organi dell'udito e influenzano il grado di sordità.

Ci sono forme ereditarie e non ereditarie della malattia.

Ereditaria. Gli esperti hanno notato che ci sono più di cento geni responsabili della perdita dell'udito. Quando viene diagnosticata la forma ereditaria di sordità - audiologica, lo studio della genealogia della famiglia, esplorando le ossa temporali, testando il DNA.

La malattia è causata da geni trasmessi da genitore a figlio, pertanto è necessario controllare la situazione a partire dai tre mesi di età. Il bambino deve rispondere ai suoni in base ai cambiamenti di età.

La forma ereditaria della malattia può essere trasmessa da un tipo autosomico recessivo o dominante. In questo caso, si verificano processi irreversibili di deficit uditivo e percezione del suono bilaterale.

Non ereditaria. Le ragioni per le forme non ereditarie includono:

  • corso patologico della gravidanza quando c'è una minaccia di interruzione;
  • malattie somatiche della madre;
  • uso da parte di esperti durante il forcipe del parto o estrattore di vuoto.
  • sanguinamento o distacco della placenta.

Ad oggi, non esistono metodi efficaci per prevenire il verificarsi di forme congenite di sordità. Pertanto, è importante impegnarsi nella prevenzione per il periodo di crescita intrauterina. Incinta deve aderire a tutte le raccomandazioni del medico.

Nel reparto di riabilitazione per i bambini affetti da questa malattia, il trattamento viene effettuato per correggere l'udito. Nei casi più gravi, vengono utilizzati impianti cocleari. Fornisce anche assistenza difettosa.

acquisita

Come risultato del danno a qualsiasi parte dell'organo dell'udito, si verifica una sordità parziale o totale, che viene chiamata acquisita. I motivi includono:

  • esposizione costante a forti rumori, la cui potenza è superiore a 90 decibel;
  • sullo sfondo di otite, l'infezione può andare al timpano, che provoca processi infiammatori con pus e perdita dell'udito;
  • in caso di infiammazione del tubo uditivo, si verifica Eustachitis, e come risultato di gonfiore della membrana mucosa, il lume del condotto uditivo è bloccato;
  • neurite del nervo uditivo, che appare sullo sfondo delle malattie infettive;
  • ottenere oggetti estranei nell'orecchio che possono ferire un organo.

Una diagnosi specialistica ha acquisito la sordità mediante potenziali evocati uditivi. Conduce anche emissioni acustiche, impedenziometria, audiometria informatica.

La terapia farmacologica non apporta molto sollievo, pertanto l'impianto cocleare è considerato il metodo più efficace, quando un piccolo dispositivo viene impiantato nell'orecchio che consente di ascoltarlo completamente. Questo metodo si riferisce a una varietà di apparecchi acustici.

Gradi di sordità

Il livello dell'udito è determinato in base ai seguenti indicatori:

Quale medico è impegnato nel trattamento?

Trovando i primi segni di perdita dell'udito, è necessario contattare l'otorinolaringoiatra (ENT), che prescriverà ulteriori diagnosi e trattamenti. È anche importante che i genitori si consultino con un pediatra che, se necessario, li rimanda a un audiologo.

diagnostica

Prima di tutto, dovresti prestare attenzione ai bambini fino a 8 mesi che sono esposti a vari fattori di rischio. Ma il più spesso a questa età, la diagnostica con l'aiuto di attrezzature supplementari non è effettuata. Visivamente, il bambino rabbrividisce a un suono forte o gira la testa alla sua fonte.

Tra i 12 ei 24 mesi, il test è più difficile. Gli indicatori esatti vengono rilevati solo quando un bambino raggiunge i tre anni di età utilizzando l'audiometria. Gli specialisti usano un elettrodo di registrazione attaccato al padiglione auricolare nell'area del condotto uditivo esterno. L'organo viene stimolato con stimoli sonori e la reazione viene registrata come una curva, che viene registrata su un computer.

Come riconoscere la perdita dell'udito nei bambini a casa e quali tecniche diagnostiche sono utilizzate dai medici, puoi imparare da questo video:

Metodo di reazione incondizionato

Questo tipo di diagnosi è considerato semplice, ma non del tutto accurato. Per determinare il livello dell'udito, l'orecchio viene udito in modo udibile al momento della presenza di riflessi incondizionati. Lo specialista controlla da vicino la frequenza cardiaca, le risposte autonomiche e la frequenza cardiaca.

Il metodo di reazione incondizionato è più comunemente usato per neonati e neonati. In questo caso, più vecchio è il bambino, maggiore è l'intensità del suono.

Storia materna

Gli esperti raccolgono l'anamnesi dei genitori per identificare la propensione alla perdita dell'udito ereditaria. Inoltre, i genitori del bambino raccontano come reagisce ai suoni aspri e se è presente la caratteristica del riflesso Moro di questa età, che consiste nello stiramento delle gambe con uno stimolo sonoro.

Il metodo di reazioni riflesse condizionate

Per determinare la perdita dell'udito da un lato o identificare i disturbi delle funzioni uditive, utilizzare il metodo delle reazioni condizionate-riflesse, per le quali è necessario sviluppare una risposta approssimativa al suono in combinazione con altri stimoli. Ad esempio, l'alimentazione con una campana affilata.

Dopo alcuni giorni, il riflesso di suzione sarà collegato al suono e apparirà dopo di esso. A volte, sullo sfondo di stimoli sonori, al bambino vengono mostrate diapositive, immagini interessanti o video. In questo caso, il bambino è seduto in una cella isolata e un auricolare viene messo sull'orecchio. Lo specialista esamina gli indicatori fuori dalla videocamera.

Misura dell'impedenza acustica

Il metodo di ricerca è adatto ai bambini piccoli. I bambini si svolge al momento del sonno profondo.

Sensori speciali sono posti nella cavità uditiva esterna del bambino e danno un suono. Allo stesso tempo, vengono esaminati i parametri della soglia del riflesso acustico, della timpanometria e della conformità statica.

Quindi, puoi scoprire il livello di contrazione dei muscoli dell'orecchio medio, vedere la mobilità del timpano e il livello di pressione nell'orecchio medio. Inoltre, viene diagnosticata la motilità degli ossicini uditivi.

elettrococleografia

Per misurare l'attività elettrica del nodo spirale della coclea, viene utilizzata l'elettrococleografia. Per fare questo, gli elettrodi sono installati sul timpano, che consentono di leggere le risposte elettriche.

Questo metodo diagnostico è sicuro e semplice, ma accurato. Quando uno specialista lo ritiene necessario, si verifica la perforazione del timpano e l'elettrodo è installato nelle immediate vicinanze della coclea, che fornisce indicatori ancora più precisi.

Emissione di lumache acustiche

Uno dei metodi più recenti di ricerca dell'udito è l'emissione acustica. Ha un'elevata precisione. La diagnosi è il flusso nell'orecchio con un microfono altamente sensibile. Il suono rimbalza sulla lumaca, che ci consente di stimare il livello dell'udito.

Soglia dell'audometria tonale

Lo studio è condotto dopo 5 anni. Ti permette di esplorare il livello e la qualità del suono su ciascun orecchio. Il bambino viene messo in una stanza silenziosa o in una camera ovattata, indossa le cuffie e agisce con il suono. La ricerca viene eseguita più spesso al mattino. I bambini all'inizio del set tono intenso, che viene gradualmente ridotto.

trattamento

Dopo la diagnosi, il medico prescrive farmaci, a seconda della gravità della malattia. Se è inefficace, ricorrere a interventi più seri.

preparativi

Nella maggior parte dei casi, per il trattamento della sordità nei bambini dopo la diagnosi, il medico prescrive nootropici. Contribuiscono alla normalizzazione della circolazione del sangue nel cervello e migliorano le funzioni dell'organo uditivo, stimolando e rigenerando i tessuti delle fibre nervose, l'orecchio interno. La vinpocetina, Piracetam, Glycine, Lucetam, Pentoxifylline più comunemente usati.

Inoltre, un oftalmologo può raccomandare i seguenti farmaci:

  • Per un effetto positivo sul ramo uditivo del nervo facciale, vengono prescritti complessi con vitamine del gruppo B;
  • se un piccolo paziente ha la sordità a causa di infiammazione dell'orecchio interno o di malattie causate da batteri patogeni, vengono prescritti farmaci antibatterici (chetoni, ibuklin, Supraks, amoxiclav);
  • antistaminici, che permettono di rimuovere l'edema, sono prescritti per le malattie infiammatorie (Zyrtec, Suprastin, Diazolin, Furosemide);
  • per il trattamento dei bambini, lo specialista prescrive le gocce per le orecchie individualmente.

Apparecchi acustici

In assenza dell'efficacia dei medicinali, vengono utilizzati speciali apparecchi acustici per i bambini con sordità congenita o acquisita. Dovrebbero essere suddivisi in diverse categorie:

  • I più semplici sono i dispositivi analogici. Sono in grado di migliorare sia la voce che il rumore allo stesso modo, hanno un regolatore che il paziente utilizza. Ad un certo punto, vengono emessi suoni forti per evitare danni all'udito del bambino.
  • I modelli più recenti sono dispositivi con elaborazione digitale del suono, che consente di spremere i suoni forti, rendendoli più confortevoli per la percezione. Ha tre controlli del volume.
  • I più moderni sono modelli programmabili che personalizzano attraverso il computer. Sono un mini-computer che apprende regolarmente i suoni per estrarre la voce da loro, che diventa intelligibile anche in ambienti rumorosi.

Al posto di indossare sono anche divisi in:

  • modello di orecchio, che trasmette il segnale nell'orecchio attraverso il rivestimento;
  • dispositivi basati sulla tecnologia RIC con un pacchetto più compatto;
  • dispositivi intra-aurali o intra-canale che sono meno evidenti.

Modelli popolari:

  • Moto. Questa è una grande opzione per i bambini di ogni età. Sono adatti per i bambini. Hanno un design luminoso e dimensioni compatte. Grazie al nano-rivestimento, il dispositivo non ha paura di umidità, polvere o sporcizia.
  • Aquaris offre apparecchi acustici per utenti attivi, in particolare per gli atleti. Il prodotto non ha paura dell'acqua, quindi il bambino può tranquillamente nuotare in piscina o camminare sotto la pioggia.
  • Siemens Pure si differenzia per le piccole dimensioni e il design elegante che è importante per gli adolescenti.
  • Nitro è l'ideale per i bambini con gravi malattie.

Intervento operativo

Quando la terapia farmacologica è impotente, la chirurgia è considerata un modo efficace per ripristinare l'udito. Un'attenzione speciale merita l'impianto cocleare.

L'impianto è in grado di amplificare non solo i segnali sonori, ma anche di convertirli in impulsi elettrici, che vengono letti dal cervello.

Il dispositivo stesso è costituito da una parte interna ed esterna. La parte esterna è posizionata dietro l'orecchio. Questo include un microfono, un'antenna, un elaboratore vocale. Quello interno è installato nel labirinto dell'orecchio interno e nella regione occipitale temporale del cranio.

Prima dell'operazione, al paziente viene assegnata una tomografia computerizzata e viene introdotta la sequenza di azioni.

L'intervento chirurgico viene eseguito utilizzando un'anestesia generale della durata di circa due ore. La parte interna dell'impianto è inserita attraverso la sezione dell'orecchio e gli elettrodi sono impiantati nel labirinto.

In caso di successo, il paziente può essere rilasciato dall'ospedale il giorno successivo. La cura delle ferite si riduce al trattamento antisettico. I punti vengono rimossi dopo una settimana. L'installazione del dispositivo avviene in un mese dopo l'operazione. Un logopedista, uno psicologo, un defettologo e un audiologo lavorano con il paziente.

fisioterapia

I metodi fisioterapeutici includono:

  • esposizione laser;
  • micro-correnti;
  • agopuntura;
  • correnti fluttuanti.

Come risultato di queste procedure, vi è un miglioramento nel metabolismo, flusso sanguigno, ripristino delle funzioni del sistema nervoso centrale e periferico.

Con l'aiuto dell'agopuntura, è possibile ripristinare l'udito con perdita dell'udito neurosensoriale. Insieme a questo metodo cinese, viene usata la medicina di erbe.

E quando viene esposto a una corrente sinusoidale di bassa potenza a bassa tensione, viene attivata l'attività enzimatica dei tessuti.

Pertanto, in combinazione con metodi medici, le procedure di fisioterapia possono migliorare l'efficacia complessiva del trattamento.

Rimedi popolari

Insieme alla terapia farmacologica, vengono utilizzati metodi popolari testati dal tempo per ripristinare l'udito:

Per la perdita dell'udito, è necessario prendere una cipolla grande, tagliare una piccola depressione e mettere 15 g di semi di aneto in essa. Verdure cotte nel forno a rosolare. Di conseguenza, il succo viene raccolto nella nicchia. Le cipolle sono avvolte in diversi strati di garza e accuratamente schiacciate.

Le gocce risultanti dall'azione dovrebbero essere sepolte nell'orecchio tre volte al giorno. Questo trattamento dura circa 30 giorni. Ha lo scopo di rimuovere lo zolfo e la sporcizia dall'orecchio.

2. Emulsione di propoli e olio d'oliva.

È necessario prendere un 30 percento di tintura di propoli nell'alcool, mescolarlo con olio d'oliva da uno a quattro. Agitare bene prima dell'uso. Devi fare un piccolo tampone, è bene inumidirlo con la composizione e metterlo nelle tue orecchie.

I tamponi sono lasciati per dieci ore. La procedura per i bambini può essere effettuata di notte. Il corso non dura più di 2 settimane a giorni alterni. Questo metodo è ottimo per il trattamento dell'otite media cronica. Le controindicazioni sono polipi del timpano.

3. Miele con viburno.

Per preparare gocce, prendere 10 bacche e spremere il succo da loro attraverso una garza, mescolare con una piccola quantità di miele. Il liquido viene utilizzato per immergere tamponi di cotone che vengono inseriti nelle orecchie durante la notte. Quindi fai 10 volte ogni sera.

4. Gocce d'aglio

Una piccola quantità di succo d'aglio viene mescolata con olio d'oliva in un rapporto da uno a tre. Gocce gocce al mattino e sera per 2. Il corso del trattamento è di 20 giorni.

5. Tintura di alloro.

A 400 grammi di acqua bollente "fresca" prendi 10 fogli di alloro. Portare a ebollizione e insistere. Sepolto al mattino e alla sera, cinque gocce. È necessario essere trattati per non più di 10 giorni.

prospettiva

Nella maggior parte dei casi, seguendo tutte le regole e le raccomandazioni del medico, si verifica un restauro completo dell'udito. Nei casi più gravi, ritorna parzialmente.

Misure preventive

Per ridurre il rischio di perdita dell'udito in giovane età, è necessario seguire le raccomandazioni:

  • Non è sempre possibile ascoltare musica ad alto volume con le cuffie. La stessa regola vale per stare in una discoteca, dove il livello sonoro può danneggiare gli organi dell'udito.
  • Puoi danneggiare l'udito a causa del gioco delle palle di neve o del salto in acqua. Dovrebbe essere giocato con attenzione e attenzione.
  • Le lesioni meccaniche comprendono la pulizia imprecisa del padiglione auricolare con una fiammella o un perno. Utilizzare solo prodotti per la cura personale speciali.
  • Una volta all'anno, contattare uno specialista per rimuovere il tappo di zolfo.
  • Dopo le procedure dell'acqua, rimuovere i resti di umidità dalle orecchie.
  • Trattamento tempestivo delle malattie del tratto respiratorio superiore.

È importante non dimenticare la cura e la sicurezza dei bambini, altrimenti dovrai pagare con una perdita uditiva. È necessario apprezzare l'opportunità di ascoltare il canto degli uccelli, il suono del surf e le voci delle persone intorno, senza dimenticare l'importanza dell'ascolto per ogni persona. E se identificate sintomi pericolosi, portate il bambino dal medico.