Orecchio gonfio e dolente - cosa fare, come trattare il gonfiore

Il gonfiore dell'orecchio non deve essere considerato come una malattia separata. Questo è un sintomo che indica la presenza di un processo infiammatorio. L'orecchio è un organo piuttosto vulnerabile. È costantemente esposto agli effetti avversi di fattori avversi. Di solito sono la causa del gonfiore all'orecchio.

Un orecchio gonfio è un processo patologico molto complesso e pericoloso, che è accompagnato da una serie di sintomi spiacevoli. Se ignori questo disturbo, puoi parzialmente o completamente perdere l'udito. Le condizioni del paziente peggiorano in assenza di trattamento. Pertanto, quando si verifica questo sintomo, è necessario cercare immediatamente assistenza qualificata.

Cause di un orecchio gonfio

Spesso i dottori sentono lamentarsi dai loro pazienti che il loro orecchio è gonfio all'interno e fa molto male. Esaminano il paziente e cercano la causa della comparsa del processo patologico. Il gonfiore dell'organo dell'udito può essere innescato dai seguenti fattori eziologici:

  • Lesione infettiva Un sintomo sgradevole è accompagnato dall'insorgenza di malattie come tonsillite, laringite e faringite. La microflora patogena si moltiplica gradualmente. Può diffondersi in tutto il corpo e attraverso il tubo uditivo penetra nell'organo dell'udito. In questo caso, la malattia causerà una complicazione sotto forma di otite, che è riconosciuta da forti dolori, perdita dell'udito e gonfiore.
  • Irradiazione ultravioletta. Durante il trattamento individuale e le manipolazioni di ricerca con l'uso di attrezzature speciali, possono verificarsi danni all'apparecchio acustico.
  • Allergy. Prurito e gonfiore delle orecchie spesso indicano una reazione acuta del corpo a uno stimolo specifico. Le allergie possono verificarsi da cibo, prodotti per l'igiene, cosmetici o una puntura d'insetto. In questo contesto, le allergie sviluppano angioedema. Quando questa patologia richiede un trattamento immediato al medico.
  • Ferirsi Le lesioni alla testa spesso causano gonfiore alle orecchie. Queste lesioni si trovano comunemente negli atleti e nei bambini piccoli. Il danno meccanico può verificarsi anche a causa di una pulizia inadeguata dell'organo dell'udito con un batuffolo di cotone.
  • Corpo estraneo Un piccolo oggetto o insetto può facilmente entrare nell'orecchio. La loro presenza nell'organo dell'udito non è naturale. Molto spesso, questo motivo spiega il rigonfiamento dell'orecchio nei bambini.

Queste non sono le uniche ragioni per cui l'orecchio può gonfiarsi. Un tale sintomo appare spesso sullo sfondo di alcune condizioni dolorose:

  • Ipotermia del corpo;
  • Malattie croniche;
  • Diminuzione del sistema immunitario;
  • Ipovitaminosi e avitaminosi;
  • Tumori oncologici.

Come mostra la pratica, il più delle volte questo sintomo è osservato nelle persone dopo l'ipotermia o l'infezione con un agente infettivo.

Il quadro clinico dell'orecchio gonfio

Molte persone credono che se l'orecchio è gonfio fuori o dentro, allora sicuramente farà male. In realtà, questo è un equivoco. La sindrome del dolore si verifica solo in condizioni acute. Pertanto, non dovrebbe essere considerato come il sintomo principale della patologia. Un gonfiore d'organo è spesso accompagnato da una diminuzione della qualità dell'udito. Durante una conversazione, una persona potrebbe provare un'eco nella sua testa.

Se il processo patologico è stato provocato dall'improvviso sviluppo di una reazione allergica, il paziente noterà un arrossamento dei tessuti nella sede dell'organo interessato dell'udito. Ci saranno anche sintomi come vertigini, una diminuzione del benessere generale e un aumento della temperatura corporea.

Se l'orecchio è a lungo gonfio, allora la persona inizierà a essere disturbata dal rilascio di una sostanza purulenta dal condotto uditivo. Questo fenomeno si osserva dopo la perforazione della membrana. Non appena si verifica una rottura, il paziente sentirà un miglioramento significativo, che sarà presto sostituito da un nuovo attacco di dolore.

Una persona avrà problemi con la percezione dei suoni, che normalmente ha distinto prima della malattia. I tessuti esterni dell'organo inizieranno a gonfiarsi fortemente. Questo processo è dovuto alla formazione di un punto d'ebollizione. Il dolore all'orecchio del problema ti tormenterà mentre mangi e altre manipolazioni che costringono la mascella a muoversi.

Il dolore può essere osservato non solo nell'orecchio. Col passare del tempo, passa nella zona del collo, del naso e della gola. Questo sintomo è spesso accompagnato da tinnito e grave nausea.

Trattamento sintomatico

Per capire cosa fare e come trattare un orecchio gonfio, è necessario innanzitutto identificare il fattore che ha provocato l'apparizione di un sintomo doloroso. In queste situazioni, di solito viene prescritto un farmaco. Si raccomanda inoltre di usare rimedi popolari che riducono l'edema dell'organo dell'udito.

Terapia farmacologica

Se l'orecchio è gonfio a causa di una lesione infettiva, il medico prescriverà un paziente con farmaci antibatterici generali e locali. L'ultima opzione di trattamento consiste nel seppellire l'orecchio problematico con gocce speciali. Eliminare il sintomo sgradevole aiuterà questi farmaci:

Se il gonfiore è una conseguenza dell'intossicazione del corpo, per trattare l'orecchio vengono utilizzati agenti non steroidei che combattono i processi infiammatori. Man mano che la manifestazione clinica della malattia diminuisce, al paziente vengono prescritte procedure terapeutiche:

  • Kvartsevanie.
  • Elettroforesi.
  • Terapia UHF.
  • La terapia magnetica.

Queste procedure sono completamente sicure per gli esseri umani. Sono permessi anche alle donne incinte che hanno lamentele di gonfiore dell'organo.

Se il gonfiore è forte, le gocce per le orecchie potrebbero non essere d'aiuto. In questo caso è necessaria la cateterizzazione. La procedura viene eseguita inserendo un tubo speciale nella cavità nasale. Attraverso di esso, il medico esegue l'instillazione dell'orecchio con una medicina che allevia il gonfiore.

Al paziente può essere offerta la possibilità di soffiare via il tubo uditivo. La procedura viene eseguita anche con l'ausilio di attrezzature mediche. Aiuta a normalizzare la pressione tra l'orecchio medio e la cavità nasale. Questo metodo è raccomandato in presenza di barotrauma, che ha portato al gonfiore dell'organo.

Se l'edema dell'orecchio è causato dalla risposta dell'organismo a un allergene, al paziente vengono prescritti farmaci ormonali o antistaminici:

Nell'organo danneggiato viene eseguita l'instillazione di gocce che conducono alla desensibilizzazione. Sono consentiti pomate antiallergiche come Beloderm e Advantan, che aiutano a eliminare il rossore dei tessuti dell'orecchio esterno.

Medicina popolare

La medicina tradizionale offre diverse ricette per agenti terapeutici che eliminano efficacemente gonfiore e infiammazione nell'orecchio. Per recuperare, il paziente deve fare quanto segue:

  1. In una padella, il solito sale dovrebbe essere riscaldato. Calda dovrebbe essere versata in un calzino pulito e allegare al punto dolente. Il sale riscalderà gradualmente l'organo dell'udito. Fermerà lo sviluppo del processo infiammatorio. Invece di un calzino con sale, è possibile utilizzare un pad riscaldante, che è specificamente progettato per l'attacco all'orecchio.
  2. Una foglia fresca di piantaggine o cavolo dovrebbe essere attaccata all'organo rigonfio. Deve essere riparato con una medicazione convenzionale e lasciato in questa forma per circa 2 ore. Dopo questo tempo, è necessario sostituire il foglio usato con uno nuovo.
  3. L'infusione di alloro aiuterà a sbarazzarsi del rigonfiamento dell'orecchio. Per la sua preparazione è necessario tagliare a fondo l'ingrediente principale, versare acqua bollente su di esso e lasciare per un'ora. Il liquido finito dovrebbe avere un colore giallastro. La composizione risultante viene inumidita con un batuffolo di cotone e iniettata nell'orecchio danneggiato.

La tintura alcolica a base di propoli aiuta anche ad eliminare il sintomo doloroso e altri segni di malattia dell'orecchio. Si cucina facilmente a casa. Per ottenere la tintura, è necessario riempire con alcol fresco le materie prime fresche. Per dieci giorni la miscela dovrebbe essere infusa. Dopo aver aggiunto l'olio vegetale nel rapporto di 1: 4. È in questa composizione che è necessario inumidire un batuffolo di cotone, che viene poi iniettato nell'orecchio dolorante per l'intera giornata.

Bene aiuta l'instillazione del succo di rafano all'orecchio. La procedura è raccomandata 2 volte al giorno. Come parte del rafano sono utili oligoelementi che ripristinano la circolazione sanguigna alterata e migliorano la nutrizione dei tessuti danneggiati. Tutto ciò contribuisce al rapido recupero del corpo.

Una miscela di eucalipto, lavanda, rosa, tea tree e olio di salvia è un antisettico naturale. Può penetrare negli strati più profondi della pelle ed entrare nel sangue. Questo composto dovrebbe essere usato per trattare le orecchie gonfie. Circa 2-3 gocce di olio dovrebbero essere mescolate con mezzo bicchiere di acqua tiepida. In uno strumento terapeutico inumidire completamente un batuffolo di cotone. Deve essere inserito nell'orecchio dolorante.

Si dovrebbe usare cautela con metodi di trattamento popolare per le persone che hanno una tendenza alle allergie a determinati prodotti che sono nella loro composizione.

Rimozione di un corpo estraneo dall'orecchio gonfio

In nessun caso si può ignorare il rigonfiamento dell'orecchio, se provocato dall'ingestione di un insetto o di un oggetto estraneo nell'organo acustico. È meglio affidare la soluzione di questo problema a uno specialista esperto. In alcuni casi, una persona può far fronte a una situazione spiacevole.

Se una persona è sicura che ci sia un oggetto estraneo nel suo orecchio, deve eseguire una serie di azioni:

  • Esattamente diventato.
  • Piegare la testa in modo che il padiglione auricolare sia rivolto verso il basso.
  • Scuoti leggermente la testa.

Di norma, se il soggetto non è profondo, queste manipolazioni sono sufficienti per eliminare il problema. Se un corpo estraneo rimane nell'orecchio, non dovresti continuare a provare a farlo da solo. Quindi la persona rischia di danneggiare seriamente il timpano. È meglio contattare immediatamente uno specialista.

Altre azioni devono essere eseguite in presenza di un insetto nell'orecchio. Questa situazione è più spiacevole, in quanto può muoversi nel corpo. Apparirà perfino all'uomo che l'insetto è nella sua testa. Per eliminare il parassita, devi immediatamente gocciolare l'orecchio con alcol o olio borico leggermente riscaldato. Questi composti non danneggiano il corpo. Ma gli insetti hanno un effetto dannoso. Da olio o alcool muoiono. Il paziente dovrà solo lavare il corpo del parassita con una siringa piena senza ago. Se una persona ha paura di fare qualcosa di sbagliato, dovrebbe consultare un medico.

conclusione

Un orecchio gonfio provoca un deterioramento delle condizioni generali. Per questo motivo si avverte dolore e disagio, il che non consente di concentrarsi sul lavoro o sui doveri domestici. Per evitare tali problemi, devi proteggerti dall'ipotermia, evitare che l'acqua entri nell'organo dell'udito, non nuoti in serbatoi sporchi e segui le regole per pulire le spighe di zolfo.

Qual è pericoloso gonfiore delle orecchie e come rimuoverlo?

Le orecchie sono un organo piuttosto vulnerabile, soggetto a un gran numero di malattie e infezioni. Il gonfiore si verifica a causa di una malattia. La mancanza di trattamento può comportare gravi conseguenze, in particolare la perdita dell'udito e l'oncologia.

Cause e sintomi di edema all'orecchio

L'orecchio ha una connessione diretta con il nasopharynx. Qualsiasi infezione di questi organi può dare una complicazione alle orecchie.

Le principali cause di gonfiore:

  • Corpi estranei Gli organi dell'udito sono aperti e più suscettibili all'ingresso di piccoli oggetti, insetti, polvere. Di conseguenza, il passaggio nell'orecchio è chiuso e inizia il processo infiammatorio.
  • Lesioni. Osservato più spesso negli atleti. C'è un gonfiore non solo da un forte shock fisico, ma anche da una caduta di pressione con una forte tensione. Questa condizione è caratteristica degli scalatori e degli appassionati di immersioni.
  • Convulsioni allergiche. Quando gli allergeni entrano nel corpo, una persona inizia a sperimentare difficoltà nella respirazione e una perdita temporanea dell'udito, che in alcuni casi causa l'edema di Quincke. Non può fare a meno di un'ambulanza.
  • Processi infettivi e infiammatori in gola: mal di gola, tonsillite, faringite. Sullo sfondo di tali malattie, l'udito si riduce, c'è l'otite, che è accompagnata da un forte dolore.
  • Radiazioni ed esposizione. Varie procedure durante gli esami, come i raggi X, la tomografia, l'irradiazione ultravioletta, spesso colpiscono l'organo dell'udito.
  • Malattie oncologiche I tumori possono apparire come conseguenza di lesioni, malattie croniche e ustioni. Di conseguenza, il condotto uditivo si chiude, si verifica edema.

A rischio sono le persone con un sistema immunitario indebolito e la mancanza di vitamine e minerali nel corpo, con malattie croniche dell'organo uditivo, pazienti con oncologia. L'ipotermia è anche una causa di infiammazione e gonfiore.

Malattie accompagnate da edema all'orecchio

Il trattamento improprio o inopportuno di edema all'orecchio contribuisce ad ulteriori complicazioni e porta alla comparsa di varie malattie. Il più comune è l'otite media.

L'otite è un processo infiammatorio degli organi uditivi, che è una malattia esterna, interna e dell'orecchio medio. L'insorgenza della malattia è associata a ipotermia, malattie del rinofaringe, influenza, lesioni e infezioni.

L'infiammazione verso l'esterno è dovuta principalmente all'acqua che entra nell'orecchio. Nell'organo uditivo, batteri e microrganismi iniziano a progredire, trasformandosi in un foruncolo. Questa condizione è accompagnata da dolore acuto, prurito e acufeni, febbre bassa, mal di testa.

Se l'otite media esterna non viene trattata, il condotto uditivo si chiude con il tempo, la malattia inizia a svilupparsi dall'interno, che è irto di serie conseguenze. L'edema si verifica, la cartilagine e l'osso sono colpiti.

L'infiammazione interna si verifica sullo sfondo di dolori acuti, febbre alta, edema, secrezione di sangue e pus dall'orecchio. Si presenta come una complicazione di otite esterna, influenza, infezioni. Il timpano soffre. I dolori si intensificano, la temperatura è alta, la concentrazione diminuisce.

L'otite media o malattia dell'orecchio medio è la forma più grave e avanzata della malattia. Una persona può ammalarsi da infezioni respiratorie acute banali o dalla SARS. La malattia media è anche una conseguenza dell'otite esterna ed interna non trattata. La membrana e i canali uditivi sono interessati.

Pus esce in modo indipendente raramente. Solo uno specialista esperto che utilizza dispositivi speciali può pulire l'orecchio. In alcuni casi, viene utilizzato un intervento chirurgico. Forature richieste per la completa pulizia dell'orecchio dal pus.

Le conseguenze dell'otite sono più imprevedibili. Il gonfiore delle orecchie dà complicazioni a occhi, naso, mascella, denti, nervi facciali. Nel peggiore dei casi, il cervello ne risente. Come risultato della decomposizione inizia un ascesso. Il paziente perde l'udito parzialmente o completamente. Ci sono casi di morte.

I subacquei e gli scalatori sono più suscettibili all'edema barotraumatico nell'orecchio e sono i primi a essere a rischio. Questa è una lesione dei tessuti molli e delle cavità dell'apparecchio acustico, che sono responsabili della trasmissione degli impulsi sonori e della qualità dell'udito. Si verifica con alta pressione sull'organo dell'udito.

Molto spesso questo accade quando una persona scende a una profondità di 15 metri e si apre bruscamente. La caduta di pressione provoca la rottura della membrana e l'ingresso di grandi quantità di acqua all'interno.

Nella fase iniziale, la persona malata si sente debole, irritata nell'orecchio, disagio durante la deglutizione, prurito, starnuti, perdita dell'udito. Dopo un paio di giorni, il dolore si intensifica, c'è una scarica di sangue. Le prestazioni sono completamente perse.

Il gonfiore di Quinck colpisce i pazienti con attacchi allergici. L'insorgenza della malattia è associata all'ingestione di allergeni. I sintomi di edema sono abbaiando tosse, respiro pesante, congestione nasale, riduzione dell'udito, dolore addominale, vomito, diarrea. Quasi tutti i tessuti del corpo sono interessati. Grave gonfiore appare sulle braccia, sul collo e sul viso. Sul corpo sta l'orticaria. La conseguenza più terribile di questa malattia è una completa cessazione della respirazione.

L'infiammazione esterna delle orecchie diventa spesso erisipela. Si verifica quando l'immunità del paziente è debole. I batteri che colpiscono la membrana e il condotto uditivo, provocano "erisipela" del processo infiammatorio. La presenza di otite media purulenta è anche la causa di questa malattia.

Il padiglione auricolare e il lobo dell'orecchio sono gonfiati. La pelle dell'organo uditivo diventa rossa ed è coperta da piccole bolle. Il prurito si verifica, la temperatura aumenta. L'aspetto lascia molto a desiderare.

L'erisipela viene diagnosticata rapidamente. Non ci sono gravi complicazioni all'udito. Tuttavia, se non trattata, la malattia può periodicamente ripresentarsi, con brevi interruzioni.

La neurite del nervo uditivo è una delle gravi complicanze dell'edema all'orecchio. La malattia può verificarsi sullo sfondo di infiammazione purulenta dell'orecchio medio, nonché se ingerito con sostanze tossiche, tra cui farmaci chimici.

Il pericolo della malattia sta nella completa atrofia degli organi uditivi e nell'irreversibilità di questo processo. Una persona può completamente perdere l'udito in poche ore.

Mastoidite. Questa è una complicazione dell'otite media, che comporta l'ingresso di pus nel cranio. Questa condizione è diagnosticata dai raggi x.

Il paziente inizia ad avere un forte mal di testa, c'è un dolore pulsante nelle orecchie, accompagnato da febbre alta. Se non vai in clinica in modo tempestivo, la mastoidite diventa meningite, ascessi dietro le orecchie e neurite del nervo uditivo.

Quando le lesioni sono spesso osservate l'emorragia dell'orecchio. Ciò è dovuto alla rottura della membrana e alla frattura delle ossa dell'organo uditivo. In questo caso, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza. Inizialmente, l'emorragia viene interrotta, quindi viene diagnosticata la causa di questa condizione.

I processi infiammatori nelle orecchie spesso provocano lo sviluppo di malattie fungine, come l'otomicosi. Sulle orecchie c'è irritazione e umidità sgradevole. La malattia è pericolosa solo in uno stato di abbandono. Possono insorgere festeggiamenti e penetrazione dell'infezione che causano edema all'orecchio.

Cause di edema del lobo dell'orecchio

Poche persone sanno che i punti del lobo sono responsabili del lavoro di molti organi. L'edema di quest'area può essere innescato da diversi fattori:

  • L'inizio dell'erisipela: la superficie inizia a staccarsi, a prudere ea bagnarsi.
  • Tumori benigni, come wen. Questo è un organismo vivente che svolge funzioni vitali all'interno della nuova educazione. Se si preme sul lobo, non c'è dolore. Wen appare come risultato di malnutrizione e stagnazione nel corpo di microrganismi dannosi, che sono concentrati in un unico luogo.
  • Decorazioni. Orecchini - un attributo essenziale di ogni donna. Gioielli di bassa qualità possono causare non solo edema, ma anche marciume del lobo dell'orecchio.
  • L'ateroma è una cisti globulare, all'interno della quale è concentrata una sostanza bianca o giallastra sotto forma di massa di cagliata. Se senti un sigillo o una piccola palla quando massaggia il lobo dell'orecchio, devi consultare immediatamente un medico.

Ci sono molte varietà di ateroma. Questo accumulo di batteri come risultato del blocco delle ghiandole sebacee e del metabolismo improprio. Nella fase iniziale, una cisti viene rimossa con un laser.

In rovina, sarà richiesto un intervento chirurgico. Innanzitutto, rimuovi il tumore stesso. Quindi, alla fine del processo infiammatorio, il lobo viene riaperto e la capsula rimasta all'interno viene rimossa. Altrimenti, l'ateroma ricrescerà.

Gonfiore dell'orecchio di un bambino

Le orecchie nei bambini feriscono più spesso che negli adulti. I bambini amano spingere vari oggetti all'interno dell'orecchio: monete, bottoni, piccole parti. Se non li estrai immediatamente, si verifica gonfiore e suppurazione all'interno.

Il pericolo è che il bambino non informi sempre i genitori del "lavoro svolto", che minaccia di infiammazione interna.

Le reazioni allergiche in bambini succedono abbastanza spesso. Il rossore è osservato su tutto il corpo, comprese le orecchie. L'edema di Quincke in questo caso ha luogo. Rossore e gonfiore nel corpo, respiro pesante - la prima campana a chiamare un'ambulanza.

L'ipotermia è una delle principali cause di otite in vari modi. I bambini amano camminare attraverso le pozzanghere, togliersi il cappello al freddo, sdraiarsi nella neve. L'ARD, l'ARVI e il mal di gola comuni possono dare complicazioni agli organi uditivi. Il calore sale, "spara" nelle orecchie. Il bambino diventa letargico, in lacrime, si rifiuta di mangiare.

Con tali sintomi, qualsiasi genitore sano porterà il bambino dal medico. Ma la peculiarità delle malattie dell'orecchio nell'infanzia è tale che quando si manifesta un edema nell'orecchio, il bambino può sperimentare diarrea, vomito e crampi addominali. In alcuni casi, viene diagnosticata l'appendicite. Un trattamento improprio può causare gonfiore dell'orecchio medio con secrezione purulenta.

I bambini sono soggetti a lesioni. Gli organi uditivi in ​​tenera età sono fragili. Una membrana rotta può essere il risultato sia di impatto fisico che di suoni forti.

Quando si fa il bagno spesso l'acqua penetra nelle orecchie. La presenza di fluido negli organi uditivi porta allo sviluppo di batteri e microrganismi, che successivamente causa gonfiore.

Le ragazze forano le orecchie con una pistola. C'è una possibilità di infezione. Prima della procedura, gli strumenti e le orecchie vengono elaborati con cura. Nel processo di indossare gli orecchini di prova, è necessario monitorare le condizioni dei lobi delle orecchie, perforando costantemente le forature con una soluzione alcolica o con acqua ossigenata.

Trattamento tradizionale dell'orecchio per le orecchie negli adulti e nei bambini

L'edema delle orecchie è difficile da eseguire. Le sensazioni dolorose durante una malattia fanno sì che il paziente riceva aiuto. Quale trattamento è prescritto?

Devi prima andare dal medico per determinare la causa del gonfiore. Senza antibiotici in questo caso non si può fare. È necessario rimuovere il processo infiammatorio. I farmaci più efficaci sono: Azitromicina, Amoxicillina, Netilmicina. Il dosaggio per bambini e adulti sarà diverso.

Risciacquare l'orecchio, se c'è una leggera suppurazione, è possibile con l'aiuto di acido borico o perossido di idrogeno. Se questo non è possibile a casa, la procedura viene eseguita da un medico.

Utilizzando una pipetta, instillare gocce per le orecchie verso l'interno. I più popolari ed efficaci sono Otofa, Sofradex, Otinum. Gli adulti rilasciano 5-6 gocce, i bambini 3-4 gocce fino a quattro volte al giorno.

Gonfiore causato da reazioni allergiche, vengono rimossi dagli antistaminici. Prescrivere farmaci come "Tavegil", "Suprastin". Il dosaggio per bambini e adulti è diverso.

L'edema di Quincke è trattato in un complesso. Quando si soffoca la soluzione di adrenalina iniettata. Quindi applicare la terapia ormonale: "Prednisolone", "Dexazone". E assicurati di introdurre diuretici. Come farmaci antistaminici prescritto "Suprastin", "Zyrtec", "Claritin". Il paziente è soggetto ad ospedalizzazione obbligatoria.

Otite nei bambini. Come trattarlo (video)

In un breve video, il dott. Komarovsky parlerà di otite infantile, di quanto spesso avvenga nei bambini, di come identificare l'otite a casa. Sintomi, segni e reazioni del bambino alla malattia, come trattare correttamente, farmaci.

Medicina popolare

Puffiness delle orecchie - questo è il caso in cui non dovresti impegnarti in attività amatoriali. Trattare la malattia nel modo tradizionale. Tuttavia, ci sono metodi popolari che alleviano il dolore acuto.

Puoi fare uno spirito comprimere. Intorno all'orecchio spalmato di alcol borico, mettete garza sopra, poi cotone e cellophane. Questo darà un effetto riscaldante e allevia il dolore per un po '.

Se un corpo estraneo entra nell'orecchio, puoi provare a sbarazzartene da solo. Se non è affondato troppo lontano, devi inclinare la testa e saltare leggermente. Allo stesso modo, puoi scuotere l'acqua dalle orecchie.

Se c'è un insetto nell'organo uditivo, puoi versare dell'olio vegetale e aspettare. Quindi risciacquare l'orecchio con una siringa con acqua tiepida.

Anche nelle prime fasi, puoi ridurre il gonfiore con l'aiuto di sale, cavoli o piantaggine.

Il sale viene riscaldato in una padella, versato in un sacchetto e applicato all'orecchio. La foglia di piantaggine o cavolo viene usata allo stesso modo, solo fresca.

prevenzione

Lo stato in cui "sparare" nelle orecchie viene ricordato a lungo. A scopo preventivo, è necessario seguire le regole di base:

  • non sovraraffreddare, vestire più caldo nelle stagioni umide e ventose;
  • asciugare le orecchie dopo le procedure dell'acqua, è possibile utilizzare un asciugacapelli e gocce di aceto al 2%;
  • rimuovere lo zolfo deve essere accuratamente utilizzando tubi di cotone;
  • non iniziare e trattare tempestivamente le malattie infettive;
  • per le allergie, indossa antistaminici nella tua borsa;
  • ai primi sintomi di edema all'orecchio, consultare uno specialista.

I medici dicono che tutto il corpo si ammala di gonfiore delle orecchie. Appare irritabilità, nervosismo, pressione di salto. Di conseguenza, la frequenza cardiaca si deteriora. Non tollerare il dolore alle orecchie. Chiedi aiuto immediatamente, non appena senti i primi sintomi.

Edema dell'orecchio: perché sorge, connessione con malattie, come trattare, prevenzione

L'edema dell'orecchio non è una diagnosi, ma un sintomo di varie patologie di natura infiammatoria, allergica o traumatica. L'orecchio umano è un organo molto vulnerabile, spesso esposto a fattori esterni avversi.

Le principali cause di edema dell'orecchio includono: agenti patologici infettivi - virus, batteri, funghi, nonché allergie, eczema, corpo estraneo, gonfiore, danni traumatici. L'otite esterna è quasi sempre manifestata dal gonfiore dell'orecchio infiammato. Lo stesso sintomo a volte si verifica nei pazienti con otite media e otite interna.

L'edema all'orecchio è uno dei processi patologici più pericolosi, manifestato da dolore costante, lancinante, congestione dell'orecchio e conseguente perdita dell'udito. In assenza di trattamento tempestivo e adeguato, la condizione generale dei pazienti si deteriora drammaticamente. Complicazioni di malattie quali sintomo è edema all'orecchio - infiammazione del rivestimento del cervello e delle ossa del cranio.

Farmaci e prescrizioni di trattamenti alternativi aiutano ad alleviare il gonfiore alle orecchie e ad eliminare i sintomi associati.

motivi

Fattori eziologici di edema dell'orecchio:

  • Processi infiammatori di origine infettiva. Faringite, laringite, tonsillite di eziologia microbica sono spesso accompagnate dalla diffusione dell'infezione attraverso il tubo uditivo nell'organo dell'udito e sono complicate dallo sviluppo di otite, che si manifesta con dolore, gonfiore e perdita dell'udito.
  • La radiazione ultravioletta, i raggi X, la tomografia e alcune altre procedure terapeutiche e diagnostiche possono danneggiare l'analizzatore uditivo.
  • Se le orecchie sono gonfie, pruriginose e "in fiamme", potrebbe essere un'allergia. Le reazioni allergiche derivanti da edema all'orecchio sono causate dall'esposizione a vari allergeni: droghe, cibo, cosmetici e prodotti per l'igiene, punture di insetti. I pazienti sviluppano angioedema. Questa patologia richiede la ricerca di cure mediche. L'edema allergico scompare dopo l'ingestione o l'uso locale di antistaminici o ormoni.
  • La lesione traumatica alla testa è spesso manifestata da edema dell'orecchio. Questo di solito accade negli atleti e nei bambini. Durante la pulizia delle orecchie di un batuffolo di cotone o altri oggetti possono verificarsi lesioni meccaniche all'organo dell'udito. Le persone la cui attività professionale è associata a lesioni permanenti alle orecchie, emorragie e blocco dei vasi sanguigni si verificano, l'auricola diventa collinosa e gonfia, e quindi deformata in modo irreversibile.
  • Gli appassionati di immersioni rischiano di essere vittime di barotrauma e di gonfiore e mal d'orecchi. I nuotatori spesso ricevono acqua nelle orecchie e lavano via la naturale lubrificazione interna. Ciò porta ad una violazione della barriera protettiva, alla comparsa di secchezza e desquamazione. Se l'acqua penetra nell'orecchio, sorgono determinati problemi. La pelle vicino all'orecchio diventa rossa e gonfia. I microbi dall'acqua penetrano nell'orecchio e causano l'infiammazione locale.
  • Corpi estranei, bloccando il condotto uditivo, possono causare edema all'orecchio. Insetti, piselli, perline, semi, piccole parti di solito entrano nelle orecchie. Nei bambini piccoli, questo problema si verifica più spesso.
  • Il tumore dell'orecchio è localizzato all'interno o all'esterno dell'orecchio ed è piuttosto raro. La patologia si manifesta con problemi di udito, dolore e disagio nell'orecchio, vertigini e la comparsa di secrezione purulenta o sanguinante dal condotto uditivo. Le cause della formazione di un tumore sono lesioni, cicatrici, ustioni, polipi, otite media cronica, suppurazione, combustione costante di granulazioni.

Fattori che innescano lo sviluppo di malattie che si manifestano con edema dell'orecchio:

  1. Ipo-e avitaminosi,
  2. Ipotermia generale
  3. Immunità ridotta
  4. Malattie croniche
  5. Oncopathology.

L'edema del lobo dell'orecchio merita un'attenzione particolare. Le ragioni della sua comparsa sono le seguenti condizioni patologiche:

Erisipela, manifestata da rossore, prurito, desquamazione della pelle, l'aspetto di una ferita che piange, che diventa coperto con una crosta nel tempo. Il trattamento di questa patologia è l'uso di agenti antibatterici e antimicotici. La pelle interessata deve essere trattata con unguenti antimicrobici.

foto: gonfiore del lobo

L'emangioma sembra una voglia o una talpa. Trattamento di tumori - chirurgici. Rimuovere il tumore mediante criodistruzione.

L'ateroma o la wen si manifesta come una palla nello spessore del lobo, che rotola all'interno. Cliccando su un tumore provoca dolore tirando. La distruzione delle onde radio viene utilizzata per rimuoverla.

Dopo la puntura del lobo dell'orecchio con una pistola, potrebbe apparire edema. La pelle nella zona della buca diventa rossa, pizzica. Una puntura nell'orecchio richiede una cura speciale, compreso un attento trattamento della pelle con perossido di idrogeno e l'imposizione di unguento antibatterico.

Se il lobo del lobo è accompagnato dall'apparizione di un'eruzione cutanea a piccoli punti sulla pelle, che alla fine si ricopre di croste, consultare un dermatologo.

sintomi

L'edema dell'orecchio, causato da otite media infettiva, è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • Dolore costante e sofferente, aggravato dalla pressione sul cavalletto e dalla rimozione del lobo dell'orecchio,
  • Aumento dei linfonodi ossei,
  • Compromissione dell'udito
  • Urti
  • L'aspetto della scarica dalle orecchie,
  • Deterioramento della condizione generale
  • Sensazione di corpo estraneo nell'orecchio,
  • Segni di intossicazione - febbre, brividi, mialgia.

L'orecchio gonfio diventa più sano. Fa male e reagisce a qualsiasi tocco. Il tiro, il dolore acuto e violento indica lo sviluppo di otite. Dà al collo, testa ed è accompagnato da disagio generale, secrezioni purulente e febbre. L'orecchio malato diventa rosso e diventa ipersensibile anche ai più leggeri tocchi.

Se un bambino ha un orecchio gonfio e arrossato, piange, è nervoso, tira le mani all'orecchio, si comporta in modo eccitato, è capriccioso, significa che il problema è serio. Il bambino deve mostrare con urgenza uno specialista.

L'edema dell'orecchio, come altri sintomi della patologia dell'orecchio, non dovrebbe essere ignorato. Se le orecchie sono gonfie e doloranti, non automedicare, è urgente consultare un medico.

trattamento

L'otorinolaringoiatra è impegnato nella diagnosi e nel trattamento delle malattie manifestate dall'edema delle orecchie. Esamina i pazienti e scopre la causa della patologia, dopo di che prescrive un trattamento conservativo.

Trattamento tradizionale

Se l'infezione è la causa di edema all'orecchio, gli antibiotici sono prescritti per uso orale e locale. In assenza di febbre, secrezione purulenta e malessere generale, vengono utilizzate gocce per le orecchie - "Otofa", "Normaks", "Tsipromed". Per eliminare i sintomi di intossicazione generale, è necessario assumere un antibiotico ad ampio spettro per via orale o usare come iniezione - fluorochinoloni "Ciprofloxacina", "Ofloxacina"; macrolidi "Gentamicina", "Azitromicina", cefalosporine "Cefotaxime", "Cefalotina". Terapia etiotrope associata a sintomatica.

Le gocce nasali vasocostrittrici penetrano nel tubo uditivo ed esercitano il loro effetto antinfiammatorio. Solitamente usato "Nazivin", "Otrivin", "Tizin". Per ridurre il dolore e altri segni di patologia aiuterà i farmaci dal gruppo di FANS - monopreparati "Otipaks", "Otinum".

Dopo aver attenuato i fenomeni infiammatori acuti, vengono utilizzate procedure fisioterapeutiche - terapia UHF, terapia magnetica a bassa frequenza, elettroterapia pulsata, tubo al quarzo, elettroforesi, compresse.

L'edema dell'orecchio, causato dall'esposizione agli allergeni, viene eliminato con l'aiuto di antistaminici e farmaci ormonali - Claritina, Suprastina, Tavegila. Le gocce auricolari con una composizione combinata e contenenti glucocorticoidi "Sofradex", "Garazon", "Anauran", "Dexamethasone" "Polydex" hanno un effetto desensibilizzante. L'edema di Quincke viene trattato esclusivamente in ospedale.

Lo spurgo e la cateterizzazione del tubo uditivo è una procedura medica che riduce la pressione nel tubo timpanico, ripristina la sua funzione, rimuove l'edema e consente l'iniezione del farmaco nell'orecchio.

I tumori dell'orecchio vengono rimossi chirurgicamente con un laser o onde radio.

Per estrarre un insetto dall'orecchio, l'olio vegetale caldo è sepolto nel condotto uditivo.

Medicina popolare

Le ricette della medicina tradizionale aiuteranno a sbarazzarsi della malattia, alleviare gonfiore e infiammazione.

  1. In una padella, scalda il sale, versalo nel calzino e applicalo sul punto dolente. Quindi, l'orecchio si scalda, i sintomi dell'infiammazione si riducono. È possibile utilizzare un riscaldatore speciale per l'orecchio.
  2. Foglia di cavolo o foglia di piantaggine viene applicata all'orecchio gonfio, fissata con una benda e lasciata per un paio d'ore. Quindi il foglio viene sostituito con uno nuovo.
  3. Per il trattamento dell'otite media, manifestata dall'edema dell'orecchio, utilizzare l'infuso di alloro. Lascia macinare, versare acqua bollente e insistere l'ora. Nel liquido ingiallito inumidito con un batuffolo di cotone e iniettarlo nell'orecchio dolorante.
  4. Ridurre i sintomi dell'infiammazione aiuterà la tintura alcolica di propoli, che può essere facilmente preparata a casa. Le materie prime sono versate con alcool e insistono per dieci giorni. Mescolare la tintura di propoli con olio vegetale in rapporto 1: 4. Nella miscela risultante inumidire una garza e metterla nell'orecchio per un giorno.
  5. Succo di rafano sepolto nell'orecchio infiammato e gonfio due volte al giorno. Il rafano contiene sostanze naturali che migliorano l'apporto di sangue e la nutrizione nei tessuti, riducono il gonfiore e accelerano il processo di guarigione.
  6. L'olio di rosa, l'eucalipto, la camomilla, la salvia, la lavanda e la tea tree sono eccellenti antisettici che penetrano negli strati profondi della pelle e penetrano nel sangue. In mezzo bicchiere di acqua calda, aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale, inumidire un batuffolo di cotone e iniettarlo nell'orecchio.

prevenzione

Attività per prevenire la comparsa di edema all'orecchio. Gli esperti raccomandano:

  • Non lasciare che acqua o saponata penetrino nelle orecchie: si consiglia di visitare la piscina con uno speciale cappuccio di gomma e, dopo il bagno, asciugare le orecchie con un asciugamano;
  • Non nuotare in stagni con acqua sporca;
  • Non utilizzare cotton fioc e mezzi improvvisati per la pulizia delle orecchie, che possono danneggiare il canale uditivo, che porterà a infezioni dell'organo dell'udito;
  • Evitare il contatto con gli allergeni, proteggere le orecchie dall'irritazione.

Cause, sintomi e trattamento dell'edema all'orecchio, cosa fare se gonfio e dolente

L'edema dell'orecchio in medicina si riferisce alla condizione dell'organo uditivo, in cui mostra la comparsa di varie patologie di natura allergica, infiammatoria o traumatica, caratterizzate da dolore regolare, impulsivo e una sensazione di congestione. Il gonfiamento dell'orecchio è un processo che richiede un trattamento urgente. La negligenza può portare a complicazioni più gravi - infiammazione del rivestimento del cervello e delle ossa del cranio o ad una completa diminuzione dell'udito.

Cause di un orecchio gonfio

Le principali cause di gonfiore del padiglione auricolare sono:

  • processi infiammatori e infettivi, accompagnati dalla penetrazione di infezioni nell'organo dell'udito attraverso il condotto uditivo e causanti l'otite;
  • procedure diagnostiche e di trattamento errate: diagnostica a raggi X, tomografia computerizzata, radiazioni UV.
  • cambiamenti nello stato del corpo, innescati dagli effetti di vari allergeni: alcuni farmaci, vari prodotti alimentari e cosmetici;
  • danno traumatico all'organo dell'udito;
  • la distruzione della barriera protettiva interna causata dall'acqua che fuoriesce dall'orecchio o dalla penetrazione di altri oggetti estranei, insetti o polvere;
  • lo sviluppo di un tumore all'interno dell'orecchio, causato da malattia o edema a lungo termine.

Le persone che hanno bassa immunità e soffrono di gravi carenze nutrizionali e vitamine nel corpo, e pazienti con gravi malattie dell'organo dell'udito o con cancro sono anche a rischio.

Infiammazione esterna

L'infiammazione esterna dell'organo dell'udito è provocata principalmente dall'acqua, che cade accidentalmente nel padiglione auricolare dall'esterno. Si manifesta spesso in quelle persone che sono seriamente dipendenti dal nuoto.

Se l'intrattenimento dell'orecchio dopo l'acqua è drammaticamente gonfio, significa che l'infezione sta iniziando a diffondersi attivamente al suo interno. Lo sviluppo del processo infettivo è spesso accompagnato da un forte dolore doloroso nell'area danneggiata e nell'area della testa, un ruggito nel padiglione auricolare e un cambiamento caratteristico della temperatura corporea su un lato più grande.

In nessun caso il trattamento con otite deve essere ritardato. Questo è irto di chiusura del condotto uditivo, la diffusione dell'infiammazione nell'orecchio, una grave lesione del tessuto cartilagineo.

Infiammazione interna

Se una persona inizia a sentire che l'orecchio fa sempre più male, significa quasi sempre che un processo infiammatorio è iniziato nella parte interna dell'organo. La progressione dell'infezione all'interno dell'organo interessato nella maggior parte dei casi è accompagnata anche da un forte aumento della temperatura e delle secrezioni sotto forma di sangue con pus dall'organo. Con questa infiammazione, la membrana interna dell'orecchio soffre molto.

Infiammazione media

Se l'orecchio è gonfio e il pus non esce più da solo, allora questo è un segno di otite media o malattia dell'orecchio medio, che è la forma più grave di una malattia grave. Può verificarsi un'infiammazione media a causa di un'infiammazione esterna non trattata. Quando è abbastanza interessato i tubi interni che conducono dal guscio esterno al timpano e la membrana stessa.

Quadro clinico

Si ritiene che l'edema dell'organo uditivo sia necessariamente caratterizzato da un forte dolore nell'orecchio. Ma in realtà, questo sintomo si manifesta solo con lo sviluppo della forma acuta della malattia e non è il suo sintomo principale.

I segni più accurati di rigonfiamento dell'orecchio sono:

  • riduzione della percezione dei suoni e un'eco nella testa durante una conversazione;
  • arrossamento caratteristico nel sito di lesione;
  • forti capogiri, febbre e deterioramento del benessere generale.

Quando l'orecchio si trova in uno stato gonfio per un periodo di tempo piuttosto lungo, una sostanza purulenta viene rilasciata dall'organo interessato, accompagnata da un breve miglioramento nel benessere e da un nuovo attacco di dolore dopo di esso. Ciò si verifica principalmente dopo il danneggiamento della membrana protettiva che separa l'orecchio esterno e medio.

Il dolore all'orecchio danneggiato può manifestarsi durante il pasto e durante altre manipolazioni, per le quali la mascella viene attivata e messa in moto. Nel tempo, il dolore dall'orecchio può diffondersi anche a collo, gola e naso.

Metodi di trattamento dei sintomi

Prima di iniziare il trattamento dell'edema dell'organo uditivo, è necessario scoprire la ragione che ha provocato l'apparizione della malattia. Nella maggior parte dei casi, i farmaci vengono utilizzati per correggere il problema. Altrettanto efficaci sono i rimedi popolari.

Medicina tradizionale

Che cosa esattamente fare in una determinata situazione, decidere, ovviamente, dovrebbe il medico curante. È altamente indesiderabile impegnarsi nell'auto-medicazione per l'edema delle orecchie - si può solo aggravare la situazione spiacevole e rimanere senza udito.

In caso di una lesione infettiva, i medici prescrivono di solito agenti antibatterici di azione generale e locale: in particolare, gocce per le orecchie - "Otipaks", "Otofa" o "Otinum".

Se le gocce non aiutano, il cateterismo è già effettuato inserendo un tubo speciale nella cavità nasale. L'essenza del metodo sta nell'instillazione del farmaco attraverso un dispositivo preinstallato e l'eliminazione dell'edema dell'organo uditivo in questo modo.

In alcuni casi (in particolare, con barotrauma, che ha provocato edema all'orecchio), invece di una procedura di cateterizzazione, il tubo uditivo può essere lavato con attrezzature speciali. Aiuta a normalizzare la pressione tra la cavità nasale e l'orecchio medio, eliminando così il gonfiore nell'organo uditivo.

In caso di intossicazione del corpo, i farmaci non steroidei e le varie procedure terapeutiche vengono solitamente utilizzati per eliminare il processo infiammatorio - trattando l'area interessata con radiazioni ultraviolette da una lampada al quarzo o battericida, terapia con impulsi elettrici, esponendo l'organo malato a un campo elettromagnetico ad alta frequenza o campo magnetico statico.

Orecchio gonfiore all'interno e dolente come trattare?

Quando una persona sente che l'interno dell'orecchio è gonfio e dolente, il trattamento corretto è meglio determinato dal medico dopo la diagnosi e il test.

È difficile per qualsiasi medico dire cosa fare in caso di dolore alle orecchie o gonfiore senza specificare la diagnosi. Tali dolori sono solo una manifestazione dei sintomi, ma la ragione dell'otorinolaringoiatra per il loro verificarsi deve essere accertata, diagnosticata e prescritta.

Malattie dell'orecchio che possono essere accompagnate da edema:

  1. Otite.
  2. Allergie, angioedema.
  3. Pericondrio.
  4. Otgematoma.
  5. Edema barotraumatico
  6. Erisipela.

I tumori dell'orecchio e l'infiammazione possono essere causati dall'otite esterna (in rari casi - tramite una media interna). I sintomi della pericondrite sono dolore e gonfiore dell'orecchio esterno. Con gli otematomi, la parte superiore del padiglione auricolare diventa blu-ciliegia di fronte.

L'erisipela appare sotto forma di desquamazione, compaiono ferite, che sono strette con una sottile crosta. Come risultato dei barotrays, oltre all'edema possono apparire desquamazione e arrossamento.

Il compito principale del medico è quello di determinare il tipo di infiammazione nel paziente e il tumore che si è verificato, per trovare la differenza tra cause batteriche e quelle allergiche o meccaniche, e solo successivamente per fare una diagnosi e scegliere un metodo di trattamento efficace.

Angioedema allergico

Il gonfiore può anche causare una reazione allergica. Può verificarsi a causa degli effetti di fattori irritanti, come cibo, droghe e cosmetici, polline delle piante e morsi di insetti velenosi. Le persone che sono inclini a reazioni allergiche spesso sviluppano edema, tra cui Quincke, che si manifesta come gonfiore dell'intero volto o delle sue singole parti. Nella maggior parte dei casi, le persone vanno dal medico con questa malattia, in connessione con l'uso di vari farmaci, come l'enalapril, il captopril.

Esistono diversi tipi di angioedema:

  1. Tipo ereditato: si verifica 1 volta per 150 mila casi. I sintomi della malattia possono verificarsi anche nei bambini, nel periodo da sette a quindici anni. I pazienti sviluppano malattie in cui c'è una maggiore produzione di anticorpi da parte dell'organismo e, se anche una mamma o un papà sono malati, il rischio che un bambino possa ammalarsi aumenta al 50 per cento.
  2. Tipo acquisito, che è molto raro (negli ultimi 10 anni, ha registrato solo 50 casi). Si verifica negli adulti di età superiore ai 50 anni.
  3. Il tipo di droga è più comune, circa 1 volta ogni mille persone. La causa della malattia è l'uso di farmaci destinati al trattamento dell'insufficienza cardiaca e renale.
  4. Il tipo allergico è più pronunciato nella forma di orticaria, che ha questo nome a causa della sua somiglianza con i brufoli pruriginosi che si verificano rapidamente, che compaiono a causa del contatto con l'ortica. Piccole vescicole di colore rosa pallido appaiono sulla pelle. Salvato sulla pelle per 2 giorni.

Come rimuovere l'edema all'interno dell'orecchio

È necessario iniziare il trattamento, prima di tutto, con l'eliminazione delle allergie nel corpo: il tipo allergico e il non allergico sono trattati in modo diverso, ma in entrambi i casi l'adrenalina e gli antistaminici non dovrebbero essere usati.

L'adrenalina deve essere somministrata per via intramuscolare, così come gli antistaminici e gli ormoni. Preparati sotto forma di prednisone e desametasone somministrati per via endovenosa.

Un improvviso, grave e acuto dolore nell'orecchio, con conseguente scarico purulento chiaro o giallo pallido, con un aumento della temperatura (37,5 o più), indica una fase acuta della malattia. Se non c'è dolore grave, come se fosse prurito, indica la causa della malattia dovuta al fungo. Questa infezione è causata da stafilococco o streptococco, che può suggerire un odore di scarico poco gradevole.

Come aiutare una persona che è preoccupata per il dolore all'orecchio? Ciò suggerisce l'otite esterna, che è divisa in 2 tipi: limitata e diffusa.

  • Quando diffuso nel corso dell'ispezione visiva mostra gonfiore del passaggio e del padiglione auricolare. Allo stesso tempo, prurito e dolore spiacevoli alle orecchie, intossicazione e mal di testa, la febbre si fa sentire. I linfonodi vicino alle orecchie possono aumentare leggermente. Ma la persona non sentirà peggio, questa è la differenza tra otite diffusa da lesioni o danni alla membrana. La comparsa di otite senza un trattamento corretto e rapido può trasformarsi in un aspetto più maligno.
  • Un tipo limitato di otite si manifesta sotto forma di ebollizione - infiammazione del sacco attorno ai capelli. Allo stesso tempo, si sviluppano sintomi come il dolore, la cui diffusione aumenta durante una conversazione, ma il paziente non sarà in grado di sentire o sentirsi peggio. In questo caso, le persone spesso non iniziano a essere curate, perché l'ebollizione viene aperta indipendentemente il sesto giorno.

L'otite causata da batteri deve essere trattata con antibiotici, gocce antibatteriche. Solo a casa per il trattamento di edema per le allergie può essere il calcio gluconato: 1 compressa prima dei pasti tre volte al giorno.

Gonfiore barotraumatico

Un edema barotraumatico può verificarsi nell'orecchio a causa di un aumento della pressione ambientale, durante l'immersione in acqua e durante il viaggio aereo. La flessibilità della membrana cambia con l'età e questo crea il rischio di barotrauma. Può anche essere influenzato dalla presenza di caratteristiche individuali nel corpo, con il risultato che una persona può provare un barotrauma, mentre un'altra, nelle stesse condizioni, non ha il rischio di barotrauma. Al verificarsi dei primi sintomi - l'aumento della pressione nell'orecchio, è necessario equalizzare la differenza che è sorto. Per fare questo, puoi:

  • Yawn.
  • Ingoiare.
  • Chiudi il naso e soffialo, creando così un'alta pressione nel naso e nella laringe.

Un pericolo molto grande è quello di immergersi in acqua in profondità, mentre il rischio di barotrauma è molto alto. sintomi:

  • Stuffiness.
  • Sensazioni dolorose deboli e poi acute.
  • Un raffreddore nella zona del timpano con acqua.
  • L'emergere del centro di infiammazione come risultato dell'ingresso di microrganismi con l'acqua.

Di conseguenza, la scarica purulenta appare, la temperatura aumenta e l'udito diminuisce.
È necessario essere trattati allo stesso modo dell'otite dell'orecchio medio: assunzione di antibiotici, azioni per alleviare l'edema della mucosa e contro l'infiammazione, un aumento delle secrezioni dalla mucosa, la vasocostrizione.

pericondrio

Come risultato dello sviluppo della pericondrite, l'infiammazione si verifica nei tessuti della cartilagine, mentre non appare alcuna infiammazione nel lobo. In primo luogo, il posto sopra la cartilagine soffre. Il processo infiammatorio ha una caratteristica comune: la pelle diventa rossa, c'è dolore quando viene toccata. Esistono due tipi di sintomi, che dipendono dal modulo:

La pericivite sierosa si verifica a causa di punture di insetti, graffi, ustioni, congelamento.

Manifestato in più fasi:

  • lucentezza lucida sulla superficie, pelle grassa, arrossamento;
  • gonfiore, quindi, dopo averlo ridotto, si verifica una condensazione;
  • aumenta la temperatura della superficie della pelle nel sito di infezione;
  • riduzione delle sensazioni dolorose.

La pericondrite purulenta si manifesta più intensamente con tali sintomi:

  • si verifica un gonfiore rosso;
  • la diffusione di edema;
  • arrossamento dei tessuti, che diventa blu;
  • sensazione di forte dolore che si sposta alla nuca e alle tempie;
  • febbre; febbre;
  • decadimento del tessuto cartilagineo, con distacco di uno strato di tessuto sulla cartilagine.

In caso di questa malattia, in ogni caso, gli antibiotici dovrebbero essere assunti a seconda dell'agente patogeno che ha causato la malattia. Ad esempio, lo Pseudo-Pus viene distrutto usando tetraciclina, streptomicina o altri farmaci. Antibiotici e antisettici sono anche usati per il trattamento topico. L'acido borico che soffia in polvere verso l'orecchio, o meglio il passaggio, aiuta nella lotta contro l'ulcera pseudomantica.

Otgematoma

In emorragie, accumuli di sangue tra la guaina di cartilagine e cartilagine - un piatto di forma irregolare, curva, che forma lo scheletro dell'orecchio, gonfiore e arrossamento delle orecchie appaiono.

Se premuto (a volte anche con cuscini o cuffie pesanti), collassato, urti scivolosi sopra la cartilagine, l'integrità della pelle non si rompe, ma i piccoli vasi sanguigni ne soffrono. Allo stesso tempo, nella parte superiore, davanti all'orecchio, il sangue si accumula e, di conseguenza, si forma un aspetto particolare: i contorni delle orecchie cambiano colore, diventano ciliegia e blu e se non vengono trattati diventano collinosi.

Questa forma dell'orecchio si trova in un wrestler, un pugile e un atleta, che è impegnato in varie arti marziali. Ma quando la circolazione del sangue è compromessa (negli anziani), l'ematoma è raro, ma può ancora aver luogo senza motivi evidenti. Quando il tocco di otematoma non causa dolore, non c'è suppurazione, ma per il trattamento, è necessario assumere antibiotici per prevenire l'infiammazione della cartilagine.

Dopo una piccola emorragia, entro un paio d'ore il gonfiore si riduce applicando il freddo, ma con un grande accumulo di sangue con una siringa, può essere rimosso (dove si è accumulato, viene inserito un ago e il sangue viene espulso), una benda stretta viene applicata per diversi giorni.

Erisipela (erisipela)

Erisipela (erisipela) è molto simile nei sintomi alla manifestazione di pericondrite purulenta all'inizio. È caratterizzato da gonfiore e dolore nell'orecchio, bruciore. In posti dietro le orecchie e nei passaggi uditivi, appaiono incrinature, suppurazione, arrossamento. Il periodo di sviluppo della malattia è di circa cinque giorni, dopo di che la malattia si manifesta più acutamente con manifestazioni luminose luminose in una forma come l'intossicazione, una temperatura molto elevata.

L'area dell'orecchio, catturata dall'erisipela, esteriormente differisce da quella sana per la presenza di un'eminenza dolorosa, un rullo, un tubercolo. La pelle diventa immediatamente calda e tesa. Per l'erisipela si caratterizza per l'aspetto di bolle con una tonalità di luce liquida, che dopo 2 settimane cominciano a sfaldarsi sotto forma di una crosta densa color ciliegia, con il risultato che tracce di ulcere rimangono al suo posto.

Poiché la causa è erisipela, è necessario essere trattati solo sotto la supervisione di un medico, di assumere antibiotici e farmaci che ripristinano il danno tissutale.
Inoltre, abbastanza spesso, il dolore nelle orecchie si verifica come sintomo concomitante di infiammazione in altri organi, come mal di denti, mal di gola e diversi tipi di malattie degli occhi.

Come rimuovere il gonfiore

  1. In caso di una malattia dell'orecchio infettivo, assumere farmaci antibatterici: gocce "Ofora", "Normaks", "Cipromed", per avvelenamento del corpo - antibiotici ad ampio spettro: "Gentamicina", "Ciprofloxacina", "Cefotaxime".
  2. Puffiness con le allergie può essere eliminato usando un antistaminico, una droga ormonale.
  3. Introdurre il catetere ed eliminare il meato uditivo nell'ospedale.
  4. Rimuovere chirurgicamente il tumore e liberarsi dell'emorragia.
  5. Per estrarre un insetto dal condotto uditivo, è necessario gocciolare olio vegetale riscaldato.
  6. Il medico può anche prescrivere compresse di mezzo-alcol e riscaldamento. Il risciacquo dell'orecchio può anche essere prescritto.

Ricette popolari

Con una corretta diagnosi aiuterà ricette e segreti della medicina tradizionale.

  • Scalda il normale sale in una padella, versalo in un calzino o in un sacchetto di stracci e mettilo su un orecchio cattivo. Per alcuni tipi di patologie dell'orecchio, questo metodo non può essere applicato. Ad esempio, l'otite media può essere trattata con tale calore secco, ma questo può essere fatto solo dopo aver consultato uno specialista qualificato, perché nelle forme acute gli impacchi di riscaldamento sono proibiti e sono prescritti solo durante la malattia.
  • Applica una foglia di piantaggine o una foglia sottile di cavolo bianco al luogo gonfio, lascia per alcune ore, quindi sostituiscila con una nuova.
  • L'edema può essere trattato con tintura di alloro. Per fare questo, devi tagliare l'alloro, versare acqua bollente e insistere per un'ora. Immergere un tampone nella tintura risultante e mettere un orecchio dolorante nel condotto uditivo.
  • Per alleviare l'infiammazione, inumidire una garza nella tintura di propoli, metterla nell'apertura uditiva e lasciarla per 24 ore. Per preparare la tintura, è necessario versare propoli con alcool, lasciare in infusione per non più di 10 giorni, quindi mescolare nel rapporto di 1 a 4 con olio vegetale.
  • Per alleviare l'infiammazione, è possibile utilizzare anche diversi oli: eucalipto, camomilla, rosa, lavanda, tea tree. Aggiungere alcune gocce di olio essenziale (da 2 a 4) per riscaldare l'acqua e inumidire un tampone.
  • Dipingi la solita lampadina blu, inseriscila nella lampada da tavolo e riscalda l'orecchio dolorante.
  • Instillare alcune gocce di alcol di canfora nelle orecchie malate.
  • Immergere un batuffolo di cotone nella tintura di un paio di baffi d'oro su alcool o luce di luna e metterlo in un orecchio dolorante per diverse ore.
  • Inumidire un batuffolo di cotone con una soluzione calda di acido borico, lasciare per un paio d'ore.
  • Metti qualche goccia di acido borico nell'orecchio.
  • Gocciolare alcune gocce di olio di vaselina sterile o olio d'oliva bollito nella zuppa malata.
  • Per gocciolare il succo dell'orecchio rafano 2 volte durante il giorno. La composizione del rafano include elementi benefici in traccia, che ripristinano i disturbi circolatori, migliora la nutrizione dei tessuti danneggiati.
  • Per rimuovere un corpo estraneo, l'acqua che è entrata nell'orecchio deve essere su un piede, inclinare la testa nella direzione dell'orecchio dolente, saltare e scuotere la testa.
  • Usando una pressa di aglio, spremere il succo dalle noci e gocciolare 3-4 gocce nelle orecchie malate, il dolore scompare a lungo.
  • In forno, cuocere la solita cipolla nella buccia. Mentre il succo inizia a fuoriuscire da esso, togliere le cipolle dal forno, spremere il succo attraverso una garza e gocciolare in una forma calda nell'orecchio dolorante.
  • Spremere il succo o fare una pappa di cipolle, aggiungere un po 'di semi di lino o burro, inumidire un tampone e iniettare in un orecchio dolorante con otite purulenta.
  • Instillare una goccia di olio di mandorle nell'orecchio dolorante.
  • Mescolare la tintura di propoli con alcool e miele in rapporto 1: 1, quindi gocciolare 2-3 volte nelle orecchie 1 volta, preferibilmente durante la notte.
  • Bagnato caldo. Per fare questo, scalda l'acqua in modo che diventi calda, ma non calda, immergi una punta Q (o avvolgi il cotone su una fiammifero) in acqua, mettila in un orecchio dolorante. Tenere premuto per circa un minuto, senza estrarlo, finché non si avverte il calore all'interno dell'orecchio, quando inizia a raffreddarsi, ripetere 3-4 volte di seguito.
  • Preparare la tintura, per questo prendere sale nella quantità di 1 cucchiaio, versare in un litro di acqua, mescolare bene. Separare separatamente 100 ml di ammoniaca al 10% e 10 ml di olio di canfora, mescolare, unire con soluzione salina. Fiocchi bianchi appariranno nella miscela risultante. Chiudere la nave con un coperchio, agitare fino a quando i fiocchi scompaiono. La tintura è pronta Conservalo per un anno. Bagnare il cotone nella tintura risultante, spremere un po ', mettere in un orecchio dolorante.
  • Vodka inumidire un piccolo asciugamano o una benda di garza di 10 × 15 cm da 6 strati di garza. Applicare un po 'più di polietilene sulla medicazione, mettere il cotone sopra, stringere il tutto con una benda o un fazzoletto.
  • Bagnare con una garza di vodka, spalmare di miele, sciogliere il miele con la vodka, impregnare di garza con questo liquido. Indossare un orecchio dolorante per il riscaldamento.
  • Metti 3 gocce di succo d'angelica fresco nelle orecchie.
  • Inumidire il cotone idrofilo con glicerina scaldata, gocce di menta, gocce di assenzio, mettere nell'orecchio.