Malattia di streptococco nella gola di un bambino

L'infezione da streptococco in gola è un gruppo di patologie, il cui sviluppo provoca un tipo di microrganismi patogeni - come streptococco emolitico.

Questi batteri abitano la cavità della gola delle persone. Nella salute normale, non si mostrano. Se l'organismo è influenzato da fattori avversi dall'esterno, l'attivazione di microrganismi di questa specie può provocare vari processi di infiammazione.

Le patologie causate da questi microrganismi sono diverse. Un ruolo importante nei sintomi e nelle manifestazioni dell'infezione è il loro luogo di ubicazione.

Da dove viene lo strep in gola nei bambini

Streptococco - è un batterio gram-positivo che ha la forma di una sfera. Questo tipo di microrganismo appartiene alla famiglia dei lattobacilli. Sfere separate di batteri sono collegate in lunghe catene.

Spesso coesistono con Staphylococcus aureus. In questo caso, i risultati dei test rivelano stafilococco e streptococco nella gola di un bambino.

Questi microrganismi sono in grado di penetrare negli organi interni e interrompere il loro funzionamento.

Ci sono i seguenti tipi principali di streptococco nella gola di un bambino:

  • alfa-emolitico o ecologico - provoca la distruzione parziale dei globuli rossi;
  • non emolitico - causa il minimo danno a una persona, spesso non provoca alcuna infezione;
  • Beta-emolitico: provoca la completa distruzione dei globuli rossi.

Lo streptococco emolitico in gola in un bambino è la malattia più pericolosa. Provoca lo sviluppo della scarlattina.

Questi microrganismi causano la tonsillite da streptococco o la faringite nell'uomo. È anche possibile il corso simultaneo di queste patologie.

Il minor numero di casi di infezioni che causano streptococchi è registrato tra i bambini fino a sei mesi. Il più grande - in bambini da sei a quattordici anni.

La causa principale delle malattie della gola nei bambini è l'infezione primaria con batteri o un grave indebolimento delle difese del corpo.

La protezione immunitaria potrebbe indebolirsi durante il periodo di SARS. Non appena il sistema immunitario indebolisce gli streptococchi che vivono sulla membrana mucosa dell'epitelio faringeo, diventa più attivo e aumenta di numero.

La malattia è trasmessa per via aerea o tramite il metodo della famiglia di contatto.

È importante! È piuttosto problematico recuperare da un'infezione, la cui infezione si è verificata in un istituto medico. Tali streptococchi sono altamente resistenti agli antibiotici. La terapia per sbarazzarsi di loro è più lunga e più difficile. Il bambino può essere infettato da batteri alla nascita.

Quindi il gruppo emolitico streptococco B è presente negli organi genitali femminili. Durante il periodo di gestazione, il loro numero aumenta e c'è il rischio di trasmissione dalla madre al bambino.

Sintomo della malattia

Lo streptococco intensificato nella bocca del bambino provoca il verificarsi di manifestazioni abbastanza acute.

Il periodo di incubazione dell'infezione varia da un giorno a quattro giorni.

Quanto chiaramente i sintomi saranno espressi interamente dipende dall'età del bambino.

Un piccolo brivido e debolezza si sviluppano rapidamente in sintomi pronunciati.

Nei bambini di un anno, si osservano i seguenti segni della malattia:

  • il bambino inizia a essere capriccioso e piange molto;
  • il bambino smette di mangiare qualsiasi cibo, incluso il latte materno;
  • aumenti della temperatura corporea;
  • il muco giallo o verde è secreto dalla cavità nasale;
  • possono verificarsi nausea e vomito.

I bambini più grandi hanno i seguenti segni di infezione:

  • letargia e debolezza;
  • disturbo del sonno;
  • diminuzione dell'appetito;
  • linfonodi ingrossati;
  • dolore alla gola e alla testa;
  • l'epitelio mucoso della gola si asciuga;
  • la gola inizia a pungere.

Tuttavia, è necessario distinguere i segni in base all'intensità della loro manifestazione. Quando l'intossicazione non è pronunciata, la temperatura aumenta leggermente e i linfonodi non aumentano.

Il dolore alla gola, che sono i sintomi principali, indica una esacerbazione della tonsillite nella fase cronica. Con un tale sviluppo di infezione, occorre prestare molta attenzione al rafforzamento della difesa immunitaria complessiva del corpo.

È importante! I batteri dello streptococco secernono elementi speciali che avvelenano il corpo umano. Questo spiega la sua forte intossicazione.

I sintomi in un bambino

I microrganismi di questo tipo possono provocare lo sviluppo di molte malattie. I sintomi dell'infezione variano a seconda della patologia specifica.

l'aspetto del solletico, dell'abrasione e del dolore;

temperatura corporea leggermente aumentata.

aumento delle dimensioni della tonsilla;

ulcere si formano sulle tonsille;

la temperatura corporea sale a quote elevate;

debolezza generale, nausea, vertigini.

eruzioni cutanee specifiche appaiono sul corpo;

speciali "grani" si formano nella lingua;

la lingua assume una tonalità cremisi.

Mal di gola e scarlattina sono malattie infettive abbastanza pericolose. Il trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di uno specialista. Con l'auto-trattamento c'è un alto rischio di gravi complicanze.

In alcuni casi, con forme complicate o quando è impossibile isolare il bambino da estranei, possono essere inviati in ospedale per il trattamento.

È importante! Il bambino che ha avuto la scarlattina dovrebbe essere protetto dal contatto con i portatori di questi batteri per la prima volta. Altrimenti, possono svilupparsi reazioni allergiche. Nella scuola materna può essere mantenuto non prima di tre settimane.

Come affrontare la malattia

Se lo streptococco si trova nella gola di un bambino, E.O. Komarovsky dà i seguenti suggerimenti.

Quando si diagnostica un'angina di tipo purulento in un bambino provocato da streptococco, il trattamento per la sua eliminazione deve necessariamente includere antibiotici.

Per il trattamento di infezioni di questo tipo vengono utilizzati farmaci antibatterici da un certo numero di penicilline. Hanno l'effetto maggiore. Gli streptococchi non producono una forte resistenza ai farmaci.

La dose giornaliera del farmaco utilizzato può essere determinata solo dal medico curante. Dipenderà dall'età del paziente.

I punti importanti in terapia sono la sua continuità e completezza. È necessario assumere i farmaci prescritti per almeno una settimana.

In nessun caso non interrompere l'assunzione di farmaci all'inizio dei primi segni di sollievo.

Oltre agli agenti antibatterici, lo specialista formula le seguenti raccomandazioni:

  • al fine di normalizzare la temperatura corporea, è necessario utilizzare farmaci che riducono il calore - paracetamolo o ibuprofene;
  • per recuperare è necessario fornire un riposo a letto rigoroso;
  • Per ridurre i sintomi, è necessario utilizzare farmaci locali - compresse o soluzioni;
  • il paziente deve bere molte bevande calde;
  • mangiare il paziente dovrebbe mangiare forma liquida - per ridurre il dolore durante la deglutizione.

Dr. E.O. Komarovsky considera inutili decotti a base di erbe e soluzioni di sodio o soda nel trattamento della tonsillite. La terapia eseguita solo con il loro aiuto non è in grado di risolvere il problema.

Tale risciacquo aiuterà solo a liberare il muco dalla gola e ridurre il dolore. Lo stesso effetto si osserva quando si usano compresse diverse per la gola.

È importante capire che questo metodo può trattare solo l'angina provocata dai batteri. La cura dell'infezione virale con antibiotici è impossibile.

Il trattamento dell'angina è importante per iniziare in modo tempestivo.

Il ricevimento di antibiotici deve essere iniziato entro nove giorni dalla malattia. Allo stesso tempo, la terapia iniziata il terzo giorno della malattia contribuisce al miglioramento della difesa immunitaria contro lo streptococco in futuro.

Se la condizione è critica, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente.

Nel corpo umano c'è sempre un numero abbastanza grande di batteri che sono condizionatamente patogeni in natura.
Gli streptococchi sono tali microrganismi.

Con una diminuzione delle forze protettive di immunità o infezione da una persona malata, i batteri che vivono nel corpo diventano più attivi e iniziano a crescere attivamente nel loro numero.

Riepilogo di

Gli streptococchi provocano lo sviluppo di varie patologie nella gola nei bambini. I sintomi in ciascun caso sono determinati dalla malattia specifica.

Lo streptococco alla gola di un bambino viene trattato con l'uso di antibiotici da un certo numero di penicilline. La terapia è necessariamente eseguita sotto la supervisione di uno specialista esperto.

È importante iniziare il trattamento per eliminare l'infezione nel tempo. L'infezione non trattata o un trattamento scorretto possono provocare varie complicazioni a carico del cuore e dei reni. L'otite, la sinusite può essere innescata.

Staphylococcolo emolitico (Staphylococcus haemolyticus)

Gli stafilococchi sono un grande gruppo di batteri nocivi che causano una varietà di malattie infettive nell'uomo, che si trova ad affrontare complicazioni gravi e difficili da trattare. Lo stafilococco emolitico (Staphylococcus haemolyticus) appartiene anche a questo tipo di microrganismi patogeni. I batteri maligni sono localizzati nel corpo di un uomo sotto forma di grappoli, nella loro struttura che ricorda un grappolo d'uva.

La caratteristica principale di questo tipo di stafilococco è la loro capacità di penetrare nel sangue umano, causando così la distruzione dei globuli rossi.

Infezione da stafilococco emolitico, sintomi

L'infezione umana si verifica solo attraverso il contatto con un batterio dannoso. Le vie più comuni di infezione sono le seguenti:

  • contattare-domestica;
  • alimentare;
  • airborne.

I batteri emolitici di Staphylococcus entrano nell'ambiente attraverso la tosse o anche solo parlando con una persona malata. I microorganismi intrappolati nell'aria si depositano su oggetti personali, cibo, oggetti per la casa.

Cause di malattia

Molto probabilmente lo stafilococco emolitico sono persone che non seguono le regole di base dell'igiene personale.

I batteri stafilococchi possono causare infezioni secondarie dei tessuti. Quindi, al minimo danno alla pelle (ferite, abrasioni, ecc.), I microrganismi patogeni provocano lo sviluppo dell'infiammazione purulenta nei tessuti. Il batterio stafilococco prende il posto della microflora morta nell'organo o nei tessuti colpiti.

Poiché lo stafilococco può causare necrosi, la morte cellulare si verifica nella zona interessata e si verifica la suppurazione. I batteri producono esotossina, a causa della quale c'è una forte intossicazione dei tessuti colpiti.

I seguenti fattori contribuiscono allo sviluppo dell'infezione:

  • gozzo;
  • infezioni virali;
  • malattie infettive;
  • uso eccessivo di farmaci antibatterici;
  • tutti i tipi di patologia cronica.

Le persone con forti difese immunitarie non dovrebbero essere preoccupate per l'infezione da stafilococco. Tuttavia, non appena l'immunità si indebolisce, i microrganismi patogeni iniziano la riproduzione attiva, che può portare a varie patologie degli organi interni e dei sistemi corporei.

I batteri emolitici di stafilococco possono innescare lo sviluppo di tali malattie come:

  • Cistite e danno all'uretra, che si riflette nella comparsa di dolore, secrezione purulenta e minzione frequente.
  • Lesioni della pelle che sono accompagnate da processi infiammatori purulenti (comparsa di pustole, bolle, sviluppo di ascessi).
  • Lesioni del tratto respiratorio superiore, accompagnate da dolore nella zona interessata, secrezione purulenta dal naso e presenza di placche purulente sulle tonsille.
  • Endocardite (processo infiammatorio, il cui sito è la busta del cuore).
  • Ascesso cerebrale, danno al midollo spinale e al cervello.
  • Danni al sistema respiratorio, in particolare, i polmoni e la pleura, che si esprime nelle labbra blu, mancanza di aria, la comparsa di tosse con espettorato purulento.
  • Affezioni dell'apparato digerente, accompagnate da gonfiore, nausea, vomito, diarrea e insorgenza di sindrome da dolore locale.
  • Danni alle articolazioni e al tessuto osseo, che si manifesta con arrossamento della pelle nella zona di localizzazione del processo infiammatorio, comparsa di dolore e rigidità dei movimenti.

Inoltre, ciascuna di queste patologie è accompagnata da sonnolenza, perdita di appetito, diminuzione delle prestazioni e aumento della temperatura corporea. Tali sintomi compaiono a causa dell'intossicazione generale del corpo.

La diagnosi di diagnosi di stafilococco emolitica comprende un esame batteriologico completo delle secrezioni che sono state ottenute dalla faringe del paziente. Lo scopo principale delle misure diagnostiche è determinare il tipo di microrganismo che è diventato l'agente infettivo. Dopo tutto, dipende da questo la giusta scelta di trattamento, oltre a sbarazzarsi dei sintomi.

È possibile rilevare stafilococco emolitico nel raccolto, che viene prelevato dall'area interessata.

trattamento

Lo stafilococco emolitico è difficile da trattare. Ciò è dovuto ad alcune caratteristiche del batterio con maggiore vitalità. Il batterio può sopravvivere a ripetuti congelamenti e scongelamenti, nonché all'esposizione alla luce solare diretta. I microorganismi si sentono bene anche quando sono essiccati nelle fornaci mediche e mantengono la loro attività vitale per altri cinque mesi. La morte dello stafilococco si verifica quando viene esposta a una soluzione di fenolo (5%), oltre che a ebollizione. I microorganismi scompaiono completamente dopo cauterizzazione con verde brillante.

Trattamento farmacologico

L'uso di immunomodulatori sta diventando un metodo sempre più diffuso per il trattamento dello stafilococco emolitico, poiché agisce direttamente sulla causa della patologia, cioè abbassando l'immunità. Questo tipo di trattamento è completamente sicuro e non richiede l'uso di componenti dannosi per la salute.

Va tenuto presente che una carenza di vitamine e minerali può anche portare a un indebolimento delle difese immunitarie del corpo. Pertanto, nel trattamento delle infezioni da stafilococco, il medico prescrive un complesso di vitamine e minerali, che non solo contribuiscono al rapido recupero, ma sono anche un'eccellente prevenzione della reinfezione.

Nei casi più gravi vengono utilizzati trattamenti antibatterici, fisioterapia, metodi di detossificazione.

Per il trattamento delle patologie causate dallo stafilococco vengono usati alcuni antibiotici e un agente speciale, che include il batteriofago.

Smaltimento dell'infezione con batteriofago

I batteriofagi hanno dimostrato un'elevata efficacia nella lotta contro lo stafilococco emolitico. Un batterio che si nutre di questi microrganismi dannosi viene usato per il trattamento. Lo scopo del farmaco si verifica solo dopo la determinazione esatta del ceppo di stafilococco che ha causato la malattia. Quindi viene iniettato un batteriofago nel corpo dell'uomo. Il metodo di somministrazione del farmaco è determinato dalla posizione dei microrganismi.

Tale trattamento ha mostrato risultati positivi per i seguenti disturbi:

  • patologia del sistema genito-urinario;
  • ascessi purulenti;
  • sinusite, lesioni purulente della faringe e otite;
  • malattia da stafilococco-intestinale;
  • follicolite;
  • foruncolosi dei tessuti molli.

Il trattamento dello stafilococco nell'area urogenitale viene effettuato con l'uso di una soluzione liquida di batteriofago nella sua forma pura. Il farmaco viene iniettato attraverso un catetere speciale. Il terzo giorno di terapia si verifica la morte di microrganismi patogeni. Negli uomini, l'infezione degli organi genitali esterni viene trattata con lozioni. Quando si brucia sull'area colpita si usa il verde brillante.

Nelle lesioni infettive del tratto gastrointestinale e della dysbacteriosis intestinale, la preparazione del batteriofago viene utilizzata sotto forma di compresse con rivestimento solubile. Quest'ultimo, entrando nell'intestino, si dissolve e il batterio si deposita sul tessuto mucoso. La durata del ciclo di terapia è determinata dal grado di lesioni gastrointestinali, ma non può durare più di due settimane. Quando microrganismi dannosi vengono rilevati nell'intestino crasso, i clisteri vengono somministrati con una soluzione di batteriofago.

La tonsillite purulenta viene trattata dai batteri nella sua forma pura. La droga irriga la bocca e la faringe 2 volte al giorno. Entro un'ora dopo la procedura non dovrebbe bere acqua e mangiare.

Per il trattamento dell'otite utilizzata soluzione batteriofago. Il farmaco viene seppellito con l'aiuto di una pipetta nel padiglione auricolare del paziente. La procedura viene eseguita ogni giorno, il corso del trattamento è di cinque giorni.

Il trattamento dell'ascesso viene eseguito solo da uno specialista in un ospedale. Per cominciare, il film purulento viene rimosso dall'area interessata e tutto viene accuratamente asciugato. La ferita nella laringe viene pulita con un catetere. Se non è possibile raggiungere l'area interessata, il farmaco viene iniettato per via endovenosa. Il corso del trattamento varia da tre a cinque giorni.

Il trattamento della foruncolosi e suppurazione follicolare è particolarmente difficile. Lo specialista prescrive la somministrazione orale del farmaco in combinazione con iniezioni di batteriofagi.

Trattamento dei rimedi popolari di Staphylococcus

La terapia della malattia delle droghe popolari consiste nel prendere una varietà di infusi e decotti di piante medicinali, nonché l'adozione di bagni terapeutici speciali.

Nella fase iniziale dello stafilococco emolitico, è possibile utilizzare lozioni o impacchi di acqua tiepida (1 cucchiaio) e aceto di sidro di mele (2 cucchiai). L'aceto (almeno 100 ml) può essere utilizzato anche per bagni terapeutici. La procedura viene eseguita 3 volte al giorno. In futuro, man mano che si recupera, il numero di procedure può essere ridotto.

Agisce bene con i batteri di ribes nero Staphylococcus, che contiene grandi quantità di vitamina C, che aiuta a rafforzare il sistema immunitario del corpo. C'è un'opinione che se si mangia un bicchiere di queste bacche per tre o quattro giorni, allora il problema dello stafilococco sarà rapidamente risolto.

L'aloe è un potente antibiotico naturale. Pertanto, per combattere i batteri stafilococchi, si consiglia di prendere il succo di questa pianta per 1 cucchiaino. ogni volta prima di un pasto.

L'echinacea è un potente stimolante immunitario. La tintura preparata sulla base aumenterà la resistenza del corpo a vari microrganismi dannosi (compresi i batteri dello stafilococco), oltre a rafforzare il sistema immunitario.

La propoli è un rimedio universale che è sia un antisettico che un antibiotico naturale e immunostimolante. E se si considera che lo stafilococco a propoli non crea dipendenza, come per esempio, agli antibiotici di droga, allora questo prodotto naturale è perfetto per il trattamento dell'infezione.

Tuttavia, qualunque sia il metodo di trattamento scelto, prima di applicarlo, è necessario consultare uno specialista.

Trattamento di staphylococcus hemolytic chlorophyllipt

Se una persona sente regolarmente mal di gola dopo ogni gelato mangiato o soffre costantemente di angina, vale la pena pensare alla presenza di stafilococco nella laringe. Il clorofilla è uno dei modi più efficaci per combattere i batteri. Questo farmaco è stato usato con successo per curare malattie come tonsillite, tonsillite e altre lesioni dell'apparato respiratorio.

Lo strumento è disponibile sotto forma di una soluzione alcolica (per gargarismi), una soluzione oleosa (per la lubrificazione delle tonsille) e anche come spray. Il corso di terapia con chlorophyllipt dura, di regola, non più di quattro giorni. Al fine di accelerare il processo di guarigione, una soluzione di questo farmaco può essere ingerita.

Se noti che le malattie purulente sono diventate i tuoi costanti compagni di vita, contatta immediatamente la clinica per rilevare lo stafilococco. La diagnosi tempestiva è garanzia di un trattamento efficace.

Cause, sintomi e trattamento dell'infezione da streptococco in un bambino


L'infezione da streptococco è un gruppo di malattie causate da streptococchi. Questi microrganismi vivono in tutte le persone nel rinofaringe, nel tratto gastrointestinale e sulla pelle. Sia gli adulti che i bambini sono malati. L'infezione è diffusa in tutto il mondo e non ci sono luoghi sul pianeta in cui questa malattia non si sia verificata.

Cause di infezione da streptococco

Lo streptococco è un microrganismo globulare che vive sul corpo umano. Questo batterio patogeno si trova sulla superficie della pelle, nel tratto genitale, nella cavità orale e in tutto il tratto digestivo. Gli streptococchi sono trasmessi da persona a persona attraverso il contatto diretto, causando un gran numero di varie malattie.

Modi di trasmissione dello streptococco:

  • bordo;
  • contattare-domestica;
  • attraverso la pelle danneggiata.

L'infezione da streptococco comprende tutte le malattie causate da streptococco. In questo caso, i reumatismi, la glomerulonefrite e l'endocardite infettiva sono di solito considerati separatamente, poiché sono complicazioni di un'infezione primaria della gola.

Gli agenti patogeni sono divisi in tre tipi:

  • streptococco alfa-emolitico (verde) - provoca emolisi incompleta (distruzione) di eritrociti (globuli rossi);
  • beta streptococco emolitico - provoca emolisi completa;
  • streptococco non emolitico.

Ciascuno di streptococchi ha i suoi specifici antigeni sulla parete cellulare. A seconda del tipo di antigene, ogni gruppo di batteri ha il proprio segno di identificazione (A, B, da C... a U). Nella pratica medica, i più importanti sono i seguenti tipi di streptococchi:

  • Streptococcus pyogenes (gruppo beta-emolitico streptococco A) - provoca scarlattina, mal di gola, erisipela, reumatismo;
  • Streptococcus pneumoniae: causa la polmonite negli adulti e nei bambini.

Sintomi di infezione da streptococco

I sintomi della malattia dipendono dalla localizzazione dello streptococco. Le malattie causate da questo microrganismo includono:

  • erysipelas;
  • un ascesso;
  • scarlattina;
  • mal di gola;
  • mal di gola;
  • reumatismi;
  • glomerulonefrite;
  • la polmonite;
  • bronchiti;
  • la meningite;
  • endocardite;
  • sepsi.

erisipela

I sintomi di infezione da streptococco con erisipela sono abbastanza facili da riconoscere. La malattia inizia acutamente con un aumento della temperatura corporea a 39-40 ° C, la comparsa di un forte mal di testa e altri segni di intossicazione. Dopo 6-12 ore dall'esordio della malattia, appare un'area di arrossamento (eritema) sulla pelle. Lo spot è fortemente limitato dalla pelle sana e nella sua forma ricorda fiamme o una mappa geografica. La pelle sul luogo della ferita è gonfia, tesa e calda al tatto.

Se compaiono imperfezioni della pelle, consultare immediatamente un medico!

In alcuni casi le bolle appaiono sullo sfondo dell'eritema, pieno di liquido limpido. Nel tempo, scompaiono e al loro posto si possono formare erosioni e ulcere. Questa forma della malattia è più comune negli adulti. In un bambino, la forma bollosa di erisipela si verifica con un'immunità fortemente ridotta.

L'infezione da streptococco sulla pelle persiste per 5-15 giorni. Dopo che tutti i sintomi si sono attenuati, è possibile lo sviluppo di linfostasi (disturbo del deflusso della linfa). La linfostasi alla fine porta all'elefantiasi (un aumento delle dimensioni dell'arto). La causa di questa condizione è lo stesso streptococco, una volta penetrato attraverso la pelle danneggiata.

Streptococco e faringite

La malattia è più comune nei bambini. Con la sconfitta dello streptococco la temperatura corporea di un bambino si alza, ci sono brividi e mal di testa. Se visti dalla gola, puoi vedere le tonsille gonfie e arrossate. Il terzo giorno della malattia si forma una patina grigio-giallastra sulle tonsille, che viene facilmente rimossa con una spatola. In caso di mal di gola, il bambino aumenta sempre i linfonodi cervicali e sviluppa anche infezioni alla gola da streptococco.

Non automedicare quando si sviluppa l'angina!

La faringite streptococcica è caratterizzata da dolore alla gola, aggravato dalla deglutizione. Vi sono sintomi di intossicazione, febbre, aumento della temperatura corporea. Un bambino sotto i tre anni con un aumento della temperatura spesso ha un singolo vomito.

Se si sospetta una lesione da streptococco, non ritardare la visita da un medico. La diagnosi e il trattamento devono essere effettuati il ​​prima possibile. L'infezione della gola da streptococco è pericolosa perché può danneggiare il cuore, i reni e le articolazioni in qualsiasi momento. Endocardite infettiva, glomerulonefrite e reumatismo sono le complicanze più terribili dell'infezione streptococcica.

Scarlattina

La causa di questa malattia sta anche nella sconfitta dello streptococco. I bambini di età prescolare sono malati principalmente. La malattia inizia con un aumento della temperatura corporea a 38-39 ° C. 24-72 ore dopo l'inizio della febbre, il bambino ha una piccola eruzione cutanea. L'eruzione cutanea è localizzata sulle guance, sulle superfici laterali del corpo e nell'inguine. L'area del triangolo naso-labiale con scarlattina non è mai interessata. La lingua del bambino diventa rosso vivo nel 2-3 ° giorno di malattia. La diagnosi della malattia si basa sui tipici segni dell'infezione. Se necessario, condurre studi di laboratorio.

Polmonite e bronchite

L'infezione da streptococco può colpire non solo il tratto respiratorio superiore. Nei bambini e negli adulti indeboliti, i microrganismi spesso scendono nei bronchi e nei polmoni, causando lo sviluppo di infiammazione. Con queste malattie, la temperatura corporea aumenta, appare una forte tosse. La polmonite da streptococco è particolarmente pericolosa nei neonati il ​​cui sistema immunitario sta appena iniziando a formarsi. In questo caso, l'infezione da pneumococco può portare allo sviluppo di sepsi e persino alla morte del bambino.

Diagnosi di infezione da streptococco

La diagnosi di laboratorio della malattia inizia con la raccolta di materiale per la semina sui terreni nutritivi. Questo può essere sangue, urina, rinofaringeo e faringeo, scolo dal tratto genitale. Dopo aver raccolto il materiale in laboratorio, viene effettuata un'analisi per determinare l'agente eziologico della malattia. Inoltre, la diagnosi di infezione include la determinazione della sensibilità dei microrganismi identificati a determinati gruppi di antibiotici.

L'analisi dello studio viene effettuata rigorosamente prima dell'inizio della terapia antibiotica. Per ottenere il risultato è necessario attendere da 3 a 5 giorni. In alcuni casi, l'analisi può essere eseguita più velocemente utilizzando sistemi di test speciali. Sfortunatamente, tale diagnosi non porta sempre risultati affidabili, quindi gli esperti preferiscono metodi provati e affidabili (semina batteriologica). L'analisi espressa viene utilizzata solo per identificare gli streptococchi di gruppo A.

Trattamento dell'infezione da streptococco

Avendo scoperto le cause del processo patologico nella cavità orale o sulla pelle, i medici iniziano a sviluppare un regime di trattamento. Dopo che l'analisi è stata ricevuta e i suoi risultati sono stati interpretati, viene prescritta una terapia antibatterica. Il trattamento dell'infezione da streptococco non è mai completo senza antibiotici: il rischio di diffondere il patogeno agli organi interni è troppo alto. La glomerulonefrite, i reumatismi e altre gravi complicanze dell'angina si sviluppano in assenza di una tempestiva terapia antibiotica.

Penicilline o cefalosporine sono usate per trattare le infezioni da streptococco. I preparativi di questi gruppi affrontano efficacemente la malattia, non lasciando alcuna possibilità allo streptococco. Sfortunatamente, abbastanza spesso nel corso della terapia, viene rilevata la resistenza di microrganismi a antibiotici selezionati. Inoltre non esclusa la reazione allergica ai farmaci. In questi casi, gli antibiotici vengono assegnati dal gruppo di macrolidi o lincosamidi.

Non interrompere la terapia antibiotica prima del tempo indicato dal medico!

In alcuni casi, gli antibiotici sono prescritti prima di ottenere i risultati del sondaggio. In questo caso, l'uso di farmaci ad ampio spettro in grado di distruggere i patogeni più noti. Quando l'analisi è pronta, il regime di trattamento può variare in base al risultato.

L'infezione da streptococco del rinofaringe coinvolge non solo l'applicazione sistemica, ma anche locale di antibiotici. A tal fine, "Bioparox", "Tonsilgon N" e altri agenti che agiscono sull'agente causale sono più spesso prescritti. La durata della terapia va dai 5 ai 10 giorni. Di norma, questo intervallo è sufficiente per eliminare tosse, mal di gola e altre manifestazioni di infezione.

I farmaci antipiretici sono usati per ridurre la temperatura corporea. Può essere paracetamolo o ibuprofene - ed entrambi si confrontano efficacemente con i sintomi della febbre. Gli agenti antipiretici vengono utilizzati a una temperatura di 38 ° C e oltre. A valori inferiori del termometro, non è consigliabile interferire con il corpo, interrompendo i processi naturali di regolazione della termogenesi.

I bambini con crampi in passato non dovrebbero aspettare che la temperatura salga sopra i 38 ° C.

Prevenzione di infezione da streptococco

L'infezione da streptococco spaventa non tanto la gravità della malattia, quanto le sue complicanze. Nel secolo scorso, in molte regioni del paese, durante l'infezione da streptococco, è stata raccomandata la terapia con bicilina. La bicilina è stata somministrata una volta dopo aver completato un ciclo completo di antibiotici. Tale misura impedirebbe lo sviluppo di complicazioni dopo aver sofferto un'infezione streptococcica della gola o della scarlattina.

Al momento, i casi di reumatismo sono piuttosto rari, quindi si sono rifiutati dall'uso di massa di bitsillina. Questo farmaco viene somministrato solo se per qualche motivo non è stato possibile condurre un ciclo completo di terapia antibiotica. Inoltre, la profilassi con bicillina è indicata nei focolai di infezione da streptococco nei gruppi di bambini.

La prevenzione delle complicanze dopo mal di gola e scarlattina è ora sotto uno schema diverso. Per prevenire lo sviluppo di reumatismi, glomerulonefrite ed endocardite, si raccomanda di condurre un ciclo completo di terapia antibiotica per tutte le infezioni da streptococco. La durata degli antibiotici è di 10 giorni. I farmaci dovrebbero essere assunti in un momento specifico. Interruzioni nel trattamento non sono permesse. Solo una tale prevenzione può distruggere lo streptococco e impedire che entri negli organi interni.

Sintomi, diagnosi e trattamento dello stafilococco emolitico

Lo stafilococco emolitico è la specie più comune tra i 27 batteri del gruppo Staphylococcus. Il microrganismo condizionatamente patogeno è pericoloso perché causa lo sviluppo di processi purulenti, distrugge la struttura cellulare, influenza la mucosa delle vie respiratorie.

La particolarità dello stafilococco emolitico è che ha una maggiore resistenza a molti agenti antibatterici. La scelta del prodotto giusto può richiedere fino a una settimana fino a quando i risultati del laboratorio sono disponibili. In questo momento, puoi usare efficacemente gli strumenti della medicina tradizionale.

Cos'è lo stafilococco emolitico?

Lo stafilococco emolitico (Staphylococcus haemolyticus) è un batterio pericoloso che causa una reazione infettiva-infiammatoria nel corpo umano. Ha la capacità di emolisi, cioè distruzione. Questo è un agente patogeno condizionale che porta alla comparsa di vari processi purulenti.

Con stafilococco emolitico nel corpo umano, vi è un insediamento di gruppo di batteri, 1,3 micron di dimensioni. Esternamente, assomigliano a un grappolo d'uva. Prevalentemente localizzato nel perineo, nell'ascella o nell'inguine. I batteri emolitici di stafilococco hanno una maggiore resistenza agli agenti antibatterici.

I microrganismi patogeni infettano qualsiasi membrana mucosa in un bambino e in un adulto, sviluppando processi infiammatori in essi che assomigliano all'influenza o all'ARVI. Soprattutto i bambini sviluppano un naso che cola e tosse, arrossamento della gola.

I bambini sono spesso infetti da stafilococco emolitico. I genitori possono erroneamente credere che il bambino abbia un'infezione virale e somministrare farmaci immunostimolatori. Nella maggior parte dei casi, la malattia viene curata, poiché il sistema immunitario stesso inizia a combattere attivamente i batteri.

La diffusione dei batteri

La scelta del metodo e del metodo di trattamento dello stafilococco emolitico viene effettuata tenendo conto delle ragioni della sua insorgenza. Nella maggior parte dei casi, una persona viene infettata da lesioni cutanee o microcracks.

In totale, ci sono 4 possibili vie di ingresso di batteri:

  1. Polvere d'aria La malattia rappresenta una grande minaccia in inverno, quando in luoghi pubblici con un significativo accumulo di persone il rischio di infezione da stafilococchi aumenta drammaticamente. Sono contenuti in quantità sufficienti e in polvere.
  2. Fecal-orale: penetrazione attraverso alimenti contaminati o inosservanza dell'igiene personale.
  3. Contatto -bytovoy. Un batteriofago entra nel corpo di una persona sana quando vive con una persona infetta. Provoca l'uso di entrambi gli stessi articoli per l'igiene o della lettiera. In presenza di pelle danneggiata e di mucose lesionate, il rischio di patologie aumenta drammaticamente.
  4. Medical. L'uso di strumenti scarsamente disinfettati per la procedura o l'esame del paziente può portare a infezioni da batteri.

Come trovare lo stafilococco: metodi di ricerca?

Gli studi sulla rilevazione di stafilococco sono condotti a causa della caratteristica segretezza di questo batterio. Per fare questo, ci sono diversi modi per rilevare microrganismi patologici. La differenza è nella variante di seeding:

  1. Striscio urogenitale. Per identificare i batteri prendere l'analisi dall'uretra del paziente. Il campione ottenuto di flora è posto in un ambiente speciale in cui i microrganismi possono moltiplicarsi. Il risultato viene valutato in una settimana.
  2. Spalmare dalla superficie della pelle. Per la ricerca sulla presenza di un agente patogeno, il materiale biologico è preso da formazioni purulente. Successivamente, i campioni vengono collocati in un contenitore sterile. Diagnostica in 6-7 giorni.
  3. Urina. Urina raccolta al mattino, mentre per la ricerca si utilizza una porzione media di secrezione. L'urina rilasciata dal primo flusso non è adatta per l'analisi.
  4. Materiale biologico dal cavo orale e nasofaringe. Risciacquare la bocca e il naso prima della procedura. L'analisi viene eseguita a stomaco vuoto o 3 ore dopo un pasto.
  5. Latte materno Per determinare la presenza o l'assenza di stafilococco, viene eseguito il pompaggio di routine. I pazienti devono lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone prima di eseguire la procedura. Per l'analisi, non vengono utilizzate le prime gocce di latte. Le secrezioni di diverse ghiandole devono essere raccolte in un contenitore diverso. Per ottenere dei campioni, l'area del capezzolo viene trattata con un tampone di cotone imbevuto con alcool al 70%.
  6. Analisi dal canale cervicale. Questo metodo di ricerca viene effettuato in donne in gravidanza. Macchia prelevata dalla cervice. Il risultato è ottenuto entro 7 giorni.
  7. Cal. Le feci per analisi sono raccolte dal gabinetto, mentre è necessario defecare su un foglio di carta o un mestolo, precedentemente lavato con sapone.

sintomi

Lo stafilococco emolitico può causare varie malattie:

  • la polmonite;
  • impetigine - un'infezione della pelle;
  • mal di gola;
  • mal di gola;
  • erysipelas;
  • scarlattina;
  • endocardite;
  • sepsi postpartum.

Segni di infezione da batteri non compaiono per molto tempo, a causa del fatto che il sistema immunitario sopprime i microrganismi nel primo tempo. L'attività dello stafilococco diminuisce, incluso il fatto che non sono riconosciute nemmeno dalle analisi. Anche se trovato, è nell'intervallo minimo che è sicuro per la salute.

Quando l'immunità è indebolita, lo stafilococco emolitico diventa attivo e inizia a moltiplicarsi. Si estende alle vie respiratorie, colpisce gli organi e le mucose della pelle. Quando i batteri entrano nel sangue, i globuli rossi vengono distrutti.

Lo stafilococco emolitico si manifesta con i seguenti sintomi:

  • pustole;
  • bolle;
  • secrezioni persistenti dal naso;
  • cistite;
  • ascessi;
  • diarrea;
  • nausea;
  • gonfiore;
  • vomito;
  • lesioni del midollo spinale;
  • aumento della temperatura;
  • rigidità del movimento;
  • malessere generale;
  • la debolezza;
  • tonsille allargate;
  • arrossamento della mucosa della gola.

Trattamento antibiotico

Come già notato, lo stafilococco emolitico ha una maggiore resistenza ad alcuni agenti antibatterici. Pertanto, il trattamento viene effettuato con determinati farmaci. I seguenti antibiotici sono più comunemente utilizzati:

  1. Amoxicillina. Il farmaco inibisce i microrganismi patogeni ed elimina la possibilità della loro riproduzione. La produzione di peptidoglicano viene bloccata, migliorando così la difesa del corpo.
  2. Baneotsin. Lo strumento sotto forma di un unguento utilizzato per il trattamento di stafilococco emolitico, se ci sono pelle colpite. La composizione del farmaco contiene bacitracina e neomicina, che hanno aumentato l'efficienza nella lotta contro i batteri.
  3. Vancomicina. Con l'aiuto del farmaco è bloccato componente, che fa parte della membrana di un microrganismo patogeno, distruggendo in tal modo il batterio. È fatto sotto forma di iniezioni endovenose.
  4. Oxacillin. Il farmaco viene prodotto sotto forma di iniezioni o compresse. Il meccanismo d'azione è basato sul blocco delle cellule dello stafilococco.
  5. Claritromicina. Influisce sulla produzione delle proteine ​​proprie dei batteri, che porta alla loro morte.
  6. Klorsatsillin. È realizzato sotto forma di compresse ed è consigliato per l'uso ogni 6 ore. Il farmaco blocca la riproduzione di stafilococco.
  7. Mupiprotsin. Mezzi sotto forma di pomata per uso esterno con lesioni cutanee. I principi attivi dell'antibiotico sono Supirocina, Bonderma e Bactroban.
  8. Cefalotina. Il farmaco ha un effetto direzionale sulle membrane di stafilococco, le distrugge e ne impedisce la riproduzione.

L'uso di agenti antibatterici è raccomandato solo su prescrizione medica. Tutte le controindicazioni per uomini e donne sono determinate individualmente.

La terapia antibiotica non è raccomandata durante la gravidanza. Pertanto, alle donne nel periodo di gestazione viene prescritto un trattamento per eliminare i sintomi.

Metodi tradizionali di trattamento

Oltre alla terapia tradizionale, per il trattamento dello stafilococco emolitico esistono rimedi popolari. I metodi presentati devono essere applicati solo dopo aver consultato il medico:

  1. Rame. Con la sconfitta della mucosa della pelle, puoi usare il solfato di rame, che influenza efficacemente lo stafilococco. Come misura preventiva, attaccamento alle aree colpite di oggetti domestici fatti di questo metallo: pentole, cerchi, vasi, ecc.
  2. Chlorophyllipt. Il prodotto è adatto per il trattamento di malattie cutanee e otorinolaringoiatriche. Per il trattamento del secondo gruppo vengono utilizzate soluzioni di alcol (per sciacquare il naso e gargarismi) e olio (per instillare nel naso). La terapia viene effettuata per 6-10 giorni.
  3. Ribes nero Agente antibatterico naturale, che agisce efficacemente sulle infezioni da stafilococco. L'uso di ribes consiste nel prendere 1 tazza di bacche ogni volta dopo aver mangiato. Rafforza il sistema immunitario, sopprime i batteri. È stabilito che questo metodo aumenta l'efficacia del trattamento con farmaci antibatterici.
  4. Bardana e consolida maggiore. I componenti pre-essiccati e schiacciati vengono prelevati in proporzioni uguali e versare acqua bollente. L'infusione viene effettuata per 20-25 minuti, chiudendo ermeticamente il coperchio. Lo strumento risultante deve essere consumato 3 volte al giorno sotto forma di calore. La terapia viene effettuata fino al completo smaltimento dei batteri.
  5. Albicocca. Con la manifestazione di processi infiammatori nella pelle dovuti allo stafilococco si può applicare la polpa di questo frutto. Per trattare l'infezione dall'interno, è necessario mangiare purè di albicocca due volte al giorno a stomaco vuoto.
  6. Aceto di sidro di mele Le malattie della pelle che si sono sviluppate a causa dello stafilococco emolitico possono essere trattate con aceto di sidro. Per fare questo, aggiungere 50 grammi di prodotto al bagno. Tali procedure idriche dovrebbero essere effettuate 2-3 volte al giorno con una durata di 15 minuti. Per gestire i danni locali per eseguire le compresse, pre-mescolare 2 cucchiai di aceto di sidro di mele in un bicchiere d'acqua.

Lo stafilococco emolitico può non manifestarsi a lungo finché l'immunità non si indebolisce. Quindi sviluppare segni simili a influenza o ARVI, soprattutto nei bambini. Con la sconfitta dei batteri intestinali si verifica diarrea, nausea e vomito, c'è la febbre.

La peculiarità del trattamento di microrganismi patogeni è che sono resistenti a molti agenti antibatterici. Pertanto, per ottenere una terapia di alta qualità, è imperativo consultare un medico che determinerà un farmaco efficace basato su test di laboratorio.

Staphylococcus emolitico: caratteristiche, patogenicità, diagnosi, trattamento

Lo stafilococco emolitico è un microrganismo condizionatamente patogeno che vive nel corpo di una persona sana ed è in grado, a determinate condizioni, di provocare processi infettivi-infiammatori e purulento-distruttivi. Distrugge i globuli rossi - i globuli rossi e colpisce la pelle, le mucose dell'apparato respiratorio, urogenitale e digestivo. A causa della capacità di emolisi, il microbo ha preso il nome.

Staphylococcus haemolyticus è resistente alla maggior parte degli agenti antibatterici e antisettici. Secondo i risultati degli esperti di antibiogrammi scelgono un farmaco. Lo stafilococco emolitico è manifestato e trattato in modo abbastanza insolito, poiché la sua azione è associata alla penetrazione nel sangue e alla distruzione dei suoi elementi.

Eziologia ed epidemiologia

Staphylococcus haemolyticus su agar sangue

Lo stafilococco emolitico è un cocco immobile gram-positivo situato casualmente o in gruppi in uno striscio. È un anaerob opzionale: può esistere senza aria. Le spore non si formano e crescono sui terreni nutritivi contenenti sangue. Solitamente nei laboratori microbiologici viene utilizzato l'agar sangue per determinare la proprietà principale di un microbo - la capacità di indurre l'emolisi dei globuli rossi. I batteri sono resistenti al congelamento, al riscaldamento, alla luce solare e ad alcuni prodotti chimici. La temperatura ottimale per l'attività vitale dello stafilococco è 30-37 ° C. Il microbo si adatta rapidamente agli effetti di antibiotici e antisettici.

Staphylococcus haemolyticus utilizza endotossina, enzimi ed emolisine come fattori di patogenicità, a causa dei quali si verifica lo sviluppo di tonsillite purulenta, faringite, bronchite, polmonite e altre malattie infiammatorie degli organi interni. Sotto l'influenza della tossina stafilococcica, il metabolismo a livello cellulare è disturbato, la condizione generale dei pazienti peggiora e compaiono sintomi neurologici.

Lo stafilococco emolitico è ampiamente distribuito in natura. La maggior parte degli abitanti del nostro pianeta sono portatori di batteri. È considerato un normale abitante del corpo umano e non rappresenta un pericolo per le persone con una forte immunità. Le persone con un sistema immunitario attivo sono ben protette. Il processo di riproduzione dello stafilococco e l'acquisizione di proprietà patogene è soppresso dalla normale microflora del microrganismo. Riducendo la resistenza generale e l'indebolimento delle forze protettive, il microbo causa varie malattie. I ceppi patogeni possono entrare nel corpo dall'esterno a causa del contatto con il veicolo batterico.

Fattori che aumentano l'attività patologica del microbo:

  • Condizioni antigieniche
  • sovraffollamento,
  • Cibo spazzatura
  • Stress cronico
  • mancanza di esercizio fisico,
  • carenze vitaminiche,
  • Malattie croniche disponibili
  • Violazione delle norme e dei regolamenti in materia di igiene
  • gozzo,
  • Immunità debole
  • Uso incontrollato di farmaci antibatterici.

Staphylococcus haemolyticus provoca malattie infiammatorie purulente degli organi respiratori, che sono difficili da trattare. Viene rilevato nel corso dell'esame batteriologico dello scarico della faringe in pazienti con angina nel 70% dei casi. Nella tonsillite cronica, lo stafilococco emolitico è seminato in circa il 50% di quelli esaminati. I batteri sono superstable. Rimangono sulle tonsille e nel rinofaringe in stato inattivo anche dopo un ciclo di terapia antimicrobica e vengono trasmessi a persone sensibili.

Meccanismi e percorsi dello stafilococco emolitico:

  1. Il meccanismo di aerosol, che si realizza attraverso goccioline trasportate dall'aria, è il risultato della comunicazione con un malato, specialmente quando lui tossisce e starnutisce spesso;
  2. Il meccanismo di contatto, che viene implementato dal contatto domestico - attraverso mani sporche, articoli domestici infetti e beni;
  3. Il meccanismo fecale-orale, che si realizza per via alimentare, mangiando cibo scadente;
  4. Percorso dell'emocontatto - quando si usano strumenti medici non sterili,
  5. Il percorso verticale - durante il parto da madre a figlio.
  • bambini
  • Le persone anziane
  • Donne incinte
  • Persone immunocompromessi
  • Gli strati più bassi della popolazione.

I microbi penetrano nel corpo umano e colonizzano l'epitelio delle vie respiratorie, ma non mostrano la loro attività patogena a causa del lavoro a pieno titolo del sistema immunitario. Lo stafilococco emolitico in questo stato non causa danni alla salute e non è determinato in test di laboratorio. A volte c'è una quantità minima di batteri che è sicura per l'uomo. Quando la difesa immunitaria si indebolisce, il germe viene attivato, si moltiplica rapidamente e si diffonde in tutto il corpo. Quando i batteri entrano nel sangue manifestano il loro principale effetto patogeno - distruggono i globuli rossi.

sintomatologia

Lo stafilococco emolitico è l'agente eziologico di varie malattie dell'apparato respiratorio: tonsillite, faringite, polmonite; tratto urogenitale - negli uomini uretrite e prostatite, nelle donne cistite o cervicite; copertura della pelle - impetigine, erisipela; processi settici - endocardite, ascessi, sepsi.

Il periodo di incubazione per questa infezione dura in media due giorni. All'inizio, le condizioni generali del paziente peggiorano e compaiono i sintomi catarrali.

  1. I sintomi più comuni di intossicazione e astenia con un'infezione da stafilococco sono: debolezza, malessere, febbre, nausea, gonfiore, dolori in tutto il corpo, brividi, malessere, letargia, debolezza, perdita di appetito, cefalea, insonnia.
  2. Con la sconfitta del sistema respiratorio ci sono sintomi caratteristici del naso spicca solletico segreto mucopurulenta nella gola, mucosa è rosso, tonsille gonfie e ricoperta con un rivestimento purulenta, non v'è dolore, tosse con espettorato purulento, starnuti. Nei bambini, la tonsillite causata da streptococco emolitico è spesso complicata da otite media, linfoadenite, scarlattina.
  3. Infiammazione del sistema urogenitale nell'uomo causate da stafilococco emolitico, manifesta minzione frequente con il taglio del dolore e prurito, la comparsa di sangue nelle urine, e altri contaminanti patologiche, fastidio al perineo, secrezione purulenta dall'uretra, disfunzione erettile. Negli uomini, il microbo spesso causa l'infiammazione della prostata. Penetra il segreto della prostata in modo ematogeno dagli organi interni infetti, attraverso il contatto a seguito di atti sessuali, nel processo di manipolazioni mediche invasive e se le regole di igiene personale non vengono seguite.
  4. I sintomi di genitali stafilococco emolitiche nelle donne: a scarica con un odore sgradevole, prurito, secchezza vaginale, dolore durante il rapporto, una sensazione di bruciore nel tratto genitale, aumentando di notte, eccessiva irritabilità della mucosa.
  5. Pustole o bolle compaiono sulla pelle dei pazienti, si formano ascessi nei tessuti molli.

Il microbo è particolarmente pericoloso per i neonati. L'infezione si verifica quando il bambino passa attraverso il canale del parto. Le manifestazioni più gravi di infezione sono la polmonite. I bambini sono difficili da sopportare la malattia. Spesso sviluppa gravi violazioni dei processi di attività vitale, aumentando i segni di insufficienza respiratoria. L'infiammazione dei polmoni nei neonati causata da stafilococco emolitico è accompagnata da meningite, nevralgia e intossicazione generale.

diagnostica

La diagnosi delle malattie causate da stafilococco emolitico, è di condurre uno studio microbiologico del biomateriale ottenuto dal paziente. In laboratorio, viene consegnato entro 2 ore dal momento della selezione, immediatamente seminato su terreni nutritivi e incubato in un termostato. Dopo la microscopia delle colonie coltivate e l'accumulo di una coltura pura, viene eseguita l'identificazione finale del microbo isolato.

L'esame batteriologico del biomateriale viene effettuato allo scopo di identificare il patogeno della patologia e determinarne la sensibilità agli antibiotici. Il materiale per lo studio è uno scarico del rinofaringe, delle urine, una macchia di lesioni cutanee purulente, latte materno, secrezioni vaginali, feci, secrezione dell'uretra, secrezione della prostata. La semina viene eseguita su agar sangue preparato da agar nutriente regolare con l'aggiunta di sangue defibrinato di pecore, cavalli o bovini. Le tazze vengono incubate in un termostato per 24 ore e quindi descrivono la natura delle colonie coltivate. Hanno un colore bianco o crema e una zona emolisi pronunciata alla periferia. Viene eseguita la microscopia di strisci colorati con Gram. Studiano proprietà morfologiche e tintoriali, mettono ulteriori test. Al fine di determinare la massa della contaminazione, viene eseguita un'analisi quantitativa. Contare il numero di colonie caratteristiche su una capsula di Petri e determinare il valore delle unità di formazione di colonie.

Normalmente, in una persona sana, la quantità di Staphylococcus haemolyticus non dovrebbe essere superiore a 10 3 gradi di CFU. Se gli indicatori superano i 10 6 gradi, ciò indica un'alta intensità di infezione.

Inoltre, tutti i pazienti sono stati prescritti per donare sangue e urina per analisi cliniche generali al fine di identificare i segni di infiammazione e danni agli organi. In generale, un esame del sangue rivela leucocitosi, neutrofilia, elevata ESR, nelle analisi delle urine - proteinuria, leucocituria, batteriuria. Fagotipizzazione dello stafilococco - determinazione della sua sensibilità ai virus dei fagi per la nomina di un trattamento appropriato. La diagnostica PCR può determinare l'agente causale della malattia tramite il DNA.

trattamento

Il trattamento dello stafilococco emolitico è complesso, a lungo termine, etiotropico, antimicrobico. I pazienti vengono mostrati prendendo antibiotici, immunomodulatori, agenti desensibilizzanti. Un buon effetto dà fisioterapia e applicazione locale di antisettici, batteriofagi.

I pazienti sono trattati da vari specialisti: dermatologi, otorinolaringoiatri, medici generici, ginecologi, urologi, pediatri e specialisti in malattie infettive.

  • Farmaci antibatterici prescritti dopo un test speciale per la sensibilità del microrganismo selezionato agli agenti antimicrobici. Lo stafilococco emolitico ha una maggiore resistenza ad alcuni antibiotici. Più comunemente utilizzato penicilline "Amoxicillina", "Augmentin" cefalosporine "cefalotina" "Ceftriaxone" macrolidi "Azitromicina", "Claritromicina" e "Vancomicina" "Oxacillin". Il trattamento antibiotico è iniziato quando il numero di unità formanti colonia di Staphylococcus supera i 10 - 4 gradi. Il trattamento antibiotico dura in genere 10-14 giorni.
  • Se il trattamento con antibiotici non dà risultati positivi, utilizzare il batteriofago o il toxoide stafilococco. Questi rimedi sono particolarmente efficaci per il trattamento dell'infiammazione nel tratto gastrointestinale e nel sistema urogenitale. Il batteriofago si deposita nel corpo e inizia a mangiare stafilococco. Con la sconfitta del tratto respiratorio superiore nei passaggi nasali iniettato una garza turunda impregnata di batteriofago, e con la sconfitta dell'intestino con clisteri con questo strumento. Una soluzione liquida di batteriofago nella sua forma pura viene iniettata nel tratto urinario attraverso un catetere speciale per l'uretrite o la cistite. Negli uomini, l'infezione degli organi genitali esterni viene trattata con lozioni. La tonsillite purulenta viene trattata irrigando la cavità orale con un batteriofago. Quando l'otite, la soluzione viene instillata nel padiglione auricolare del paziente. Per il trattamento della foruncolosi, la somministrazione orale del farmaco è prescritta in combinazione con iniezioni di batteriofagi.
  • La terapia immunomodulatoria è ampiamente utilizzata nel complesso trattamento dello stafilococco emolitico. Ai pazienti viene prescritto Likopid, Imunorix, Ismigen.
  • Gli antistaminici alleviano il gonfiore ed eliminano il prurito - Sovrastin, Tavegil, Zyrtek.
  • Per normalizzare la temperatura corporea vengono usati farmaci antipiretici: Ibuklin, Nurofen e Pentalgin e Analgin sono usati per alleviare il mal di testa. La terapia sintomatica è spesso integrata con antispastici, broncodilatatori, mucolitici.
  • Nei casi più gravi, vengono mostrati metodi di detossificazione - somministrazione endovenosa di soluzioni saline e colloidali, somministrazione orale di "Rehydron".
  • Trattamento locale consiste nel trattare la "furatsilina" antisettici nasali, "clorexidina", di irrigazione "hlorofilliptom" bocca antimicrobico spray, pastiglie e lecca-lecca riassorbimento "Strepsils", "Septolete", "Dottore mamma".
  • L'assunzione del corso di complessi di vitamine e minerali migliora la condizione generale dei pazienti e aiuta a recuperare più velocemente da una malattia.
  • Le procedure di fisioterapia sono prescritte dopo la rimozione dei segni acuti di infiammazione. I più efficaci sono: UV, UHF, ultrasuoni, terapia magnetica, irradiazione laser, lavaggio hardware delle tonsille.
  • Mezzi di medicina tradizionale: alcool e soluzioni a base di olio di clorofillina per gargarismi al mal di gola; l'uso di bacche di ribes nero per rafforzare il sistema immunitario; infusione di foglie di bardana per somministrazione orale; applicare la polpa di albicocca alla pelle affetta da stafilococco; fare il bagno con l'aggiunta di aceto di sidro di mele; tintura di propoli per gargarismi; Gli estratti di aloe ed echinacea sono potenti antibiotici naturali e potenti immunostimolanti.

Complicazioni di malattie causate da stafilococco emolitico si sviluppano in assenza di terapia tempestiva e completa. Questi includono sepsi, reumatismi, patologia del cuore e dei reni.

prevenzione

Misure preventive per prevenire l'infezione da stafilococco emolitico e bloccarne la riproduzione nel corpo:

  1. Igiene personale
  2. Risanamento di focolai di infezione cronica - trattamento di carie, tonsillite, otite, sinusite,
  3. Rafforzare l'immunità - indurire, camminare all'aria aperta, una corretta alimentazione, cultura fisica, buon sonno,
  4. Assunzione profilattica di vitamine e microelementi
  5. Pulizia a umido regolare della stanza e frequenti aerazioni,
  6. Uso di antibiotici solo su prescrizione,
  7. Prevenzione dello stress e dello stress emotivo,
  8. Rispetto delle norme sanitarie e delle norme igieniche negli ospedali,
  9. Rilevazione tempestiva e isolamento dei pazienti
  10. Cura adeguata per i neonati.

Lo stafilococco emolitico è un batterio che vive in vari loci del corpo di una persona sana. I microbi in condizioni normali non causano danni e non sono pericolosi. Sotto l'influenza di fattori esogeni o endogeni negativi, il sistema immunitario cessa di funzionare normalmente e protegge completamente il corpo. Staphylococcus haemolyticus è attivato e provoca lo sviluppo del processo patologico.