Come assumere Ingavirin compresse per adulti o bambini - composizione, principio attivo, effetti collaterali e analoghi

Tra i molti farmaci antivirali, questo farmaco è uno dei migliori. La base del meccanismo di azione dello strumento è l'inibizione della riproduzione di organismi nocivi. I componenti attivi ritarda la migrazione dei virus dal citoplasma al nucleo. L'uso corretto del farmaco garantisce un rapido recupero. Se il paziente ha bisogno di trattamento o prevenzione di bronchite e il medico prescriverà Ingavirin - le istruzioni per l'uso aiuteranno a determinare la dose giornaliera per l'adulto e il bambino. Maggiori dettagli su questo farmaco possono essere trovati nel seguito dell'articolo.

Ingavirin di medicina

Lo strumento non solo uccide i virus, ma ha anche un potente effetto anti-infiammatorio, mentre ha una bassa tossicità. Entro 24 ore dall'ingestione, l'ingavirina viene eliminata all'80% dal corpo e il restante 20% nelle successive 24 ore. Sulla base di questi fatti, si può affermare che lo strumento è efficace e sicuro. Per questo motivo, è indispensabile nella pratica medica moderna.

struttura

Il principio attivo del farmaco è vitagluta, che i farmacisti chiamano l'acido pentidediico di imidazoletanamide. La migliore assimilazione del componente principale del corpo è accompagnata da eccipienti:

  • lattosio monoidrato;
  • biossido di silicio colloidale (aerosil);
  • fecola di patate;
  • stearato di magnesio.

Modulo di rilascio

Capsule rosse o blu (a seconda del dosaggio). Sul coperchio del guscio è collocato un logo bianco a forma di H e un anello attorno ad esso. Nelle farmacie, ci sono due varianti del farmaco, che differiscono nella quantità del principio attivo: 30 mg (blu) e 90 mg (rosso). Il contenuto delle capsule è polvere bianca e granuli. È consentita la formazione di piccoli conglomerati, che si sgretolano sotto leggera pressione.

Farmacodinamica e farmacocinetica

In base ai risultati di studi clinici e preclinici, l'ingavirina è attiva contro un'ampia gamma di microrganismi dannosi:

  • virus dell'influenza, tipi A e B;
  • virus respiratorio sinciziale;
  • infezioni adenovirali;
  • coronavirus;
  • metapneumovirus;
  • virus parainfluenzale;
  • enterovirus.

I componenti attivi del farmaco accelerano il processo di rimozione dei virus dell'influenza e di altre malattie dal corpo umano. A causa di ciò, la durata della malattia è ridotta e la probabilità di complicanze è ridotta. L'ingavirina causa un aumento del livello di interferone e aumenta il contenuto dei leucociti citotossici, ovvero aumenta artificialmente il sistema immunitario. Questo è il principale meccanismo antivirale. Questo processo è implementato a livello di cellule infette, quindi la sua efficienza è la più alta possibile.

I componenti del farmaco non vengono rilevati nel plasma sanguigno, anche con l'uso costante. Dopo la somministrazione orale del farmaco, i principi attivi entrano rapidamente nel sangue attraverso le pareti intestinali e quindi distribuiti uniformemente in tutti gli organi interni. La concentrazione massima viene raggiunta in 25-30 minuti. Nei pazienti sottoposti a ingavirina, vi è un accumulo a breve termine dei componenti dello strumento negli organi interni. Entro un giorno dall'applicazione, la concentrazione di vitaglutam e sostanze ausiliarie diminuisce di norma.

Indicazioni per l'uso

L'uso di Ingavirin è prescritto come parte di una terapia complessa per pazienti affetti da malattie respiratorie virali causate da microrganismi sensibili al vitaglutam. Il farmaco fa fronte efficacemente a molte infezioni batteriche, tra cui l'influenza, l'adenovirus e l'infezione respiratoria sinciziale. Inoltre, l'ingavirina è un agente profilattico efficace in presenza di un alto rischio di infezione. Tali misure sono necessarie dopo il contatto diretto con un paziente a cui è stata diagnosticata un'infezione batterica.

Controindicazioni

I componenti attivi del farmaco non sono coinvolti nel metabolismo e non causano danni diretti agli organi interni, quindi sono considerati sicuri. Tuttavia, la composizione di Ingavirina influisce sul processo di formazione del sangue, pertanto i medici distinguono un numero di casi in cui è severamente vietato utilizzarlo:

  • malassorbimento di glucosio-galattosio;
  • intolleranza al lattosio;
  • deficit di lattasi;
  • periodo di gravidanza e allattamento (Ingavirina durante la gravidanza è mortale per il feto).

Inoltre, l'uso di Ingavirin non è raccomandato all'età di 18 anni. I sistemi di regolazione del corpo di un bambino non sono stabili come in un adulto, quindi anche l'interferenza minima con le loro funzioni può portare a malattie gravi. Per i pazienti minorenni sono raccomandati antivirali più sicuri, come Arbidol e Amiksin. In rari casi, i bambini di età superiore a 7 anni possono prescrivere un ciclo di trattamento con Ingavirina - quando i sintomi della malattia indicano una condizione grave e la velocità del farmaco è importante per il recupero.

Dosaggio e somministrazione

L'ingavirina è destinata alla somministrazione orale. Istruzioni per l'uso: le capsule devono essere ingerite intere, lavate con una piccola quantità di liquido neutro. L'efficacia di Ingavirin non dipende dall'assunzione di cibo, quindi non è necessario resistere a pause dopo o dopo un pasto. Per ridurre al minimo la durata della malattia, è necessario iniziare a prendere il farmaco non appena compaiono i primi sintomi evidenti di ARVI (preferibilmente non oltre le 36 ore). Di norma, febbre alta, debolezza e mal di testa indicano la necessità di un trattamento urgente.

Secondo le istruzioni per l'uso, per il trattamento delle infezioni virali si consiglia di assumere 1 capsula di Ingavirina al giorno. I medici raccomandano di bere il medicinale alla stessa ora del giorno in modo che la concentrazione sia uniforme. La durata media del trattamento dell'influenza e di altre infezioni è di 5-7 giorni. Per la prevenzione delle malattie respiratorie virali dopo il contatto diretto con il paziente, Ingavirin viene prescritto 1 capsula al giorno.

Ingavirin - effetti collaterali

Il farmaco non ha proprietà mutagene, cancerogene e immunotossiche. Inoltre, l'ingavirina non ha effetti irritanti. A questo proposito, è ben tollerato da quasi tutti. In alcuni pazienti con ipersensibilità durante il trattamento dell'influenza e di altre malattie virali, l'uso di Ingavirina provoca allergie, che vengono eliminate ritirando il farmaco.

Interazione con farmaci

Nel corso di studi clinici e preclinici, non è stata rilevata alcuna combinazione avversa di Ingavirina con altri farmaci. Le istruzioni ufficiali per l'uso indicano solo che non si deve assumere questo farmaco contemporaneamente ad altri farmaci antivirali e antinfiammatori: questo porta ad una marcata diminuzione dell'efficacia.

Interazione alcolica

Il consumo di bevande alcoliche durante il periodo di utilizzo di Ingavirina è severamente proibito, poiché il principio attivo del farmaco entra in una reazione chimica con l'alcol. Di conseguenza, l'efficacia del farmaco è significativamente ridotta. Inoltre, l'ingavirina rallenta il processo di neutralizzazione dell'alcol etilico nel sangue, che può causare tossicità acuta. Al momento del trattamento / prevenzione di ARVI con questo farmaco è di abbandonare completamente l'uso di alcol.

analoghi

Molti medici chiamano l'Ingvirin il miglior trattamento antivirale per il raffreddore e la prevenzione dell'influenza, ma non tutti possono permetterselo. Il prezzo di un pacchetto è di circa 500 rubli. Per coloro che non sono disposti a pagare così tanto, c'è un'alternativa degna. Nelle farmacie in Russia puoi trovare molti analoghi economici di Ingavirin. È importante capire che il basso costo non è un motivo per mettere in dubbio la qualità. La cosa principale è consultare il proprio medico, leggere le istruzioni e leggere le recensioni su Internet prima di iniziare a prendere un agente antinfiammatorio simile.

Prezzo Ingavirin

La differenza di costo tra Ingavirin e i suoi analoghi è piuttosto significativa. Questo è spiegato molto semplicemente: ogni produttore regola il prezzo a sua discrezione. Ad esempio, durante i periodi di epidemie influenzali, le compagnie farmaceutiche aumentano il costo dei farmaci. Molte persone, solo notando i primi sintomi di un raffreddore, si precipitano a prendere le pillole, senza prestare attenzione a pagamenti insoddisfacenti, anche se questo può essere evitato. La seguente tabella ti aiuterà a capire quanta droga antivirale può essere usata per curare raffreddori e infezioni respiratorie:

Le controparti economiche di Ingavirin - come differiscono dal prezzo

E la ngavirina è un farmaco antivirale russo con proprietà antinfiammatorie che contribuiscono alla soppressione della riproduzione di un'infezione virale e al ritardo nell'ulteriore avanzamento delle cellule sviluppate nello spazio intercellulare.

Disponibile sotto forma di capsule per uso interno, poiché il componente attivo contiene acido pentidediico di imidazolletanamide.

Tuttavia, a causa dell'alto prezzo o dell'intolleranza individuale del componente attivo, è necessario selezionare analoghi più economici, che non sono inferiori in termini di efficacia. Bisogno di capire di più

L'ingavirina non è un antibiotico e differisce effetto farmacologico, nonché indicazioni per l'uso da questo gruppo di farmaci.

Il farmaco è a bassa tossicità e ha un alto profilo di sicurezza. Le capsule non hanno effetti teratogeni, mutageni, immunotossici e cancerogeni, non influenzano il funzionamento del sistema riproduttivo. Il principio attivo si accumula nei tessuti degli organi interni nel caso di una singola capsula al giorno per 5 giorni.

Quando è richiesto Ingavirin

Secondo le istruzioni per l'uso, il farmaco viene utilizzato nei seguenti casi:

  • Gli adulti e gli adolescenti di età superiore ai 13 anni sono capsule raccomandate durante il trattamento complesso dei virus di tipo A e B, così come la SARS: parainfluenza, adenovirus, infezione respiratoria sinciziale;
  • adulti per la prevenzione dell'influenza A e B, così come la SARS.
Il farmaco è OTC, ma non destinato all'automedicazione. Prima di iniziare a usarlo, dovresti consultare il tuo dottore.

Regole di somministrazione e dosaggio

Le capsule sono progettate per uso interno, possono essere utilizzate indipendentemente dall'uso del cibo. A seconda del corso del processo patologico e del risultato terapeutico, il farmaco può essere utilizzato per 5 giorni - 1 settimana.

Controindicazioni ed effetti collaterali

L'ingavirina prima è controindicata nei pazienti con:

  • Intolleranza individuale a sostanze attive o ausiliarie.
  • Carenza di lattasi e intolleranza al lattosio, malassorbimento di glucosio-galattosio.
  • Donne in attesa dell'apparizione del bambino.
  • Per il trattamento: pazienti sotto i 13 anni.
  • Per la profilassi: pazienti sotto i 18 anni.

Lo strumento non è raccomandato per l'uso in combinazione con altri farmaci antivirali.

I farmaci sono ben tollerati dai pazienti, in alcuni casi ci sono stati reclami di reazioni allergiche.

Elenco di analoghi Ingavirin economici

Il costo di Ingavirin si è così formato:

  • Capsule da 60 mg, 7 pz. - 430 rubli.
  • Capsule 90 mg, 7 pz. - 500 rub.

Manca l'esatto analogo strutturale di Ingavirin nel mercato farmaceutico. Tuttavia, l'elenco di farmaci che possono sostituirlo sugli effetti terapeutici è piccolo.

L'elenco degli analoghi più economici include i seguenti medicinali:

  • Arbidol - da 240 rubli.
  • Anaferon - da 210 rubli.
  • Remantadin - da 75 rubli.
  • Kagocel - da 220 rubli.
  • Cycloferon - da 190 rubli.
  • Ribavirina - da 230 rubli.
  • Tilaxin - da 220 rubli.

Prima di iniziare l'uso di qualsiasi farmaco, è necessario studiare attentamente le istruzioni, l'attenzione speciale, le sezioni a pagamento con un regime posologico e possibili controindicazioni.

L'elenco degli analoghi di farmaci più costosi si presenta così:

  • Lavomax - da 530 rubli. per 6 pezzi
  • Tamiflu - da 1250 rubli. per 10 pezzi.
  • Tiloram - da 590 rubli. per 6 pezzi

Il prezzo è calcolato in base al produttore del medicinale. L'utilizzo di un farmaco più costoso non è una garanzia assoluta che funzionerà più velocemente e in modo più efficiente rispetto a uno strumento di budget più elevato.

Tutto dipende dallo stato del sistema immunitario del paziente e dalle malattie associate, oltre che dal principio attivo. Secondo le recensioni, gli analoghi di Ingavirin sono ben tollerati dai pazienti e, in alcuni casi, funzionano in modo più efficiente dell'originale. Confrontiamoli.

Ingavirina o Arbidol

Arbidol è la controparte russa di Ingavirin, che è due volte più economica. Disponibile in forma di capsule per l'amministrazione interna. Poiché il principio attivo contiene umifenovir.

L'elenco delle indicazioni ad Arbidol è più ampio. Oltre al trattamento e alla prevenzione dell'influenza A e B, oltre all'ARVI, il farmaco viene utilizzato anche per:

  • Stati di immunodeficienza secondaria.
  • Trattamento completo di bronchite cronica, polmonite, infezione da virus herpes ricorrente cronico.
  • Infezioni del rotavirus intestinale acuto in pazienti di età superiore ai 6 anni.
  • Per normalizzare l'immunità e prevenire lo sviluppo di complicazioni che si verificano dopo l'intervento chirurgico.

A differenza di Ingavirin, le capsule di Arbidol possono essere utilizzate nel trattamento di pazienti di età superiore ai 6 anni, così come nelle donne in gravidanza nel 2 ° e 3 ° trimestre, se il beneficio per la madre supera il potenziale rischio per il bambino.

Il dosaggio e la durata del trattamento sono selezionati in base all'età del paziente e alle indicazioni per l'uso del farmaco.

Ingavirin o Amiksin

Il principio attivo di Amixin è il tilorone, che ha una lista più ampia di indicazioni rispetto a Ingavirin, mentre è un sostituto più economico.

Il farmaco può essere usato come parte di un trattamento complesso:

  • Infezioni da citomegalovirus
  • Herpes simplex virus in pazienti adulti.
  • Encefalomielite allergica e virale: sclerosi multipla, uveoceptite, leucoencefalite.
  • Chlamydia urogenitale e respiratoria.
  • Tubercolosi polmonare.

Il farmaco è consigliato assumere dopo i pasti. Lo schema è selezionato in base alle indicazioni per l'assunzione delle pillole. L'amiksina può provocare reazioni avverse insolite per l'ingavirina sotto forma di dispepsia e brividi a breve termine. Il farmaco non viene utilizzato nel trattamento di donne in gravidanza e in allattamento.

Ingavirin o Grippferon

Grippferon è un farmaco con effetti anti-infiammatori, immunomodulatori e antivirali.

Diverso dalla forma di dosaggio di Ingavirina: venduto in farmacia sotto forma di spray nasale e pomata nasale. Il principio attivo dello spray è l'interferone alfa umano, l'unguento contiene inoltre loratadina.

Con lo sviluppo dei primi segni della malattia, il medicinale deve essere usato per 5 giorni secondo un determinato schema.

  • Nel caso in cui ci fosse un contatto con una persona infetta, è stato consigliato di utilizzare la dose di età dell'agente due volte al giorno.
  • Per ridurre la probabilità di infezione durante l'esacerbazione stagionale delle infezioni, si raccomanda di utilizzare Grippferon nella mattina del giorno secondo il dosaggio dell'età e il rispetto dell'intervallo di 1-2 giorni.

FREDDO?

Ingavirin® - un farmaco innovativo

combattere l'influenza e altri ARVI, che è riconosciuto dall'OMS *

Il meccanismo d'azione del farmaco Ingavirin®

Video promozionale per Ingavirin®

■ Meccanismo d'azione unico

Ingavirin® contribuisce all'eliminazione accelerata dei virus, riducendo la durata della malattia, riducendo il rischio di complicanze. Il meccanismo d'azione è implementato a livello delle cellule infette stimolando i fattori dell'immunità innata.

Una volta nel corpo, i virus cercano di impedire che si riconosca: bloccano i segnali di interferone, che impedisce la formazione dello stato antivirale della cellula, guadagnando così tempo per la riproduzione. Controllando il sistema di immunità innata, i virus iniziano a diffondersi da una cellula all'altra.

In presenza di Ingavirin®, le cellule infettate dal virus riconoscono il patogeno e inducono lo stato antivirale (sintesi e attivazione di IRF, STAT1, PKR, MxA - fattori di protezione cellulare), che rallenta e impedisce un'ulteriore diffusione dell'infezione virale.

■ Profilo di sicurezza elevato

Ingavirin® agisce contro un'ampia gamma di virus respiratori, compreso il virus dell'influenza di tipo A (A (H1N1), inclusi "suino" A (H1N1) pdm09, A (H3N2), A (H5N1)) e tipo B, adenovirus, virus parainfluenzale, virus respiratorio sinciziale; in studi preclinici: coronavirus, metapneumovirus, enterovirus, inclusi il virus Coxsackie e il rinovirus. *

Ingavirin® riduce la carica virale e riduce significativamente il rischio di complicanze

Ingavirin® ha un alto profilo di sicurezza: LD50> 10 g / kg

Ingavirin® non ha un effetto tossico sul sistema cardiovascolare, nervoso e respiratorio del corpo

Ingavirin® non ha proprietà localmente irritanti, allergeniche, immunotossiche e mutagene.

Ingavirin® non mostra tossicità riproduttiva

Ingavirin® non è cancerogeno.

Ingavirin® è indicato per il trattamento del ceppo pandemico dell'influenza A / H1N1 / 2009 ("influenza suina")

Maggiori informazioni sull'uso di Ingavirin® possono essere trovate nei materiali pubblicati nella sezione Pubblicazioni.

* Istruzioni per l'uso medico del farmaco Ingavirin®

■ Durata ridotta della malattia

Il farmaco Ingavirin® contribuisce all'eliminazione accelerata dei virus, riducendo la durata della malattia, riducendo il rischio di complicazioni. *

* Istruzioni per l'uso medico del farmaco Ingavirin®

Ingavirin® è un innovativo farmaco antivirale domestico che ha un meccanismo d'azione unico e una vasta gamma di attività antivirali, tra cui il virus pdm09 dell'influenza A (H1N1). L'inizio del farmaco nelle prime 48 ore della malattia porta a una significativa riduzione del periodo di febbre, intossicazione e sintomi catarrali. L'ingavirina riduce la carica virale e riduce significativamente il rischio di complicanze.

Ingavirin

Ingavirin: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Ingavirin

Ingrediente attivo: acido pentidicoico di imidazolil etanamide

Produttore: JSC Valenta Pharmaceuticals, Russia

Attualizzazione della descrizione e foto: 18/10/2018

Prezzi in farmacia: da 314 rubli.

L'ingavirina è un farmaco antivirale innovativo con un meccanismo d'azione unico e una vasta gamma di attività antivirali, il suo uso per due giorni dall'inizio della malattia riduce il periodo di intossicazione, febbre e sintomi catarrali, riducendo la carica virale e riducendo significativamente il rischio di complicanze.

Rilascia forma e composizione

Il farmaco viene prodotto sotto forma di capsule di dimensione n. 2, con un logo bianco sul coperchio della capsula nella forma della lettera "I" all'interno dell'anello, pieno di granuli e polvere di colore quasi bianco o bianco; ammasso ammassato del riempitivo, eliminato con una debole azione meccanica:

  • dosaggio 30 mg: blu (7 pezzi in blister, in una confezione da 1 o 2 confezioni);
  • dosaggio 60 mg: giallo (7 pezzi in blister, in un pacco 1 pacco);
  • dosaggio 90 mg: rosso (7 pezzi in blister, in un pacco 1 pacco).

La composizione di 1 capsula:

  • principio attivo: vitagluta (imidazolil etanamide pentanedioico acido) - 30, 60 o 90 mg;
  • ingredienti ausiliari: lattosio monoidrato, fecola di patate, biossido di silicio colloidale (aerosil), magnesio stearato;
  • inchiostro logo: gomma lacca, biossido di titanio, glicole propilenico.
  • Capsule da 30 mg: gelatina, biossido di titanio, coloranti (nero brillante, blu patentato, cremisi - Ponso 4R, azorubina);
  • capsule 60 mg: gelatina, biossido di titanio, ossido di ferro color giallo;
  • Capsule da 90 mg: gelatina, biossido di titanio, coloranti (azorubina, cremisi - Ponso 4R e chinolina gialla).

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

Farmaco antivirale di provata efficacia nel corso di studi preclinici e clinici contro virus dell'influenza di tipo A - A (H1N1), tra cui l'influenza suina A (H1N1) pdm09, A (H5N1), A (M3N2) e tipo B, virus parainfluenza, adenovirus, RSV (virus respiratorio sinciziale). Secondo i risultati degli studi preclinici, il farmaco è efficace anche contro metapneumovirus, coronavirus e enterovirus, tra cui rinovirus e virus Koksaki.

L'ingavirina accelera l'eliminazione dei virus, che riduce la durata della malattia e riduce la probabilità di complicanze. Il meccanismo d'azione di vitaglutam è implementato a livello delle cellule infette stimolando i fattori dell'immunità innata inibita dalle proteine ​​virali. Nel corso degli esperimenti, è stato stabilito, in particolare, che l'acido pentidicoico di imidazolil etanamide aumenta l'espressione del recettore dell'interferone di tipo I IFNAR sulla superficie delle cellule immunitarie competenti per l'epitelio. Con un aumento della densità dei recettori dell'interferone, aumenta la sensibilità delle cellule ai segnali di interferone endogeno. Il processo avviene con la fosforilazione (attivazione) della proteina trasmettitore STAT1, che trasmette un segnale al nucleo della cellula, inducendo l'attività dei geni antivirali. In presenza di infezione, viene stimolata la produzione di proteina antivirale M × A, che sopprime il trasporto intracellulare di ribonucleoproteine ​​di vari virus, che rallenta la replicazione virale.

Vitagluta aumenta il livello ematico di interferone rispetto alla norma fisiologica, stimolando e normalizzando la ridotta capacità di produzione di interferone α e γ dei leucociti del sangue. Attiva la generazione di linfociti citotossici, aumenta il contenuto di cellule NK-T, che, in relazione alle cellule infettate da virus, hanno un'alta attività killer.

L'effetto antinfiammatorio è fornito inibendo la produzione di citochine pro-infiammatorie chiave [fattore di necrosi tumorale (TNF-α), interleuchine (IL-1β e IL-6)] e una diminuzione dell'attività mieloperossidasica. È stato dimostrato sperimentalmente che l'uso di Ingavirina in associazione con antibiotici migliora l'efficacia della terapia in un modello di sepsi batterica, compresi quelli causati da ceppi di stafilococchi resistenti alla penicillina. Uno studio sperimentale degli effetti tossicologici dell'acido pentanedioico di imidazolil etanamide ha mostrato un basso livello di tossicità e un elevato profilo di sicurezza del farmaco. Secondo i parametri di tossicità acuta, l'ingavirina appartiene alla classe IV - "Sostanze a bassa tossicità" (non è stato possibile stabilire la dose letale del farmaco quando si determina la LD50 durante gli esperimenti sulla tossicità acuta).

farmacocinetica

Quando si assume vitaglutam alle dosi raccomandate, non è possibile determinarne il contenuto nel plasma sanguigno utilizzando i metodi disponibili.

Negli studi sperimentali che utilizzano un'etichetta radioattiva è stato stabilito: vitagluta entra rapidamente nel sangue dal tratto gastrointestinale ed è distribuito uniformemente agli organi interni. La massima concentrazione raggiunge nel sangue e nella maggior parte degli organi mezz'ora dopo la somministrazione. L'area sotto la curva farmacocinetica concentrazione-tempo (AUC) di fegato, reni e polmoni supera leggermente l'AUC nel sangue di 43,77 μg / g, e il valore AUC delle ghiandole surrenali, della milza, del timo e dei linfonodi è inferiore all'AUC del sangue. Il tempo medio di ritenzione del farmaco (MRT) nel sangue è di 37,2 ore.

Con un ciclo di assunzione di 5 giorni di ingestione di capsule, si verifica l'ingestione giornaliera di acido pentidicoico da imidazolil etanamide nei tessuti e negli organi interni. Gli indicatori qualitativi delle curve farmacocinetiche dopo ogni iniezione erano identici: un rapido aumento della concentrazione del farmaco immediatamente dopo la somministrazione con un'ulteriore diminuzione lenta di 24 ore.

La vitagluta non viene metabolizzata nell'organismo: il 77% viene escreto immodificato attraverso l'intestino e il 23% dai reni. Entro 24 ore viene visualizzato fino all'80% della dose ricevuta: 34,8% - da 0 a 5 ore dopo la somministrazione e 45,2% - da 5 a 24 ore.

Indicazioni per l'uso

  • Ingavirina 30 mg: terapia dei virus dell'influenza A e B, altre infezioni virali respiratorie acute (infezioni virali respiratorie acute), inclusa parainfluenza, infezione adenovirale, infezione respiratoria sinciziale negli adulti e nei bambini di età superiore a 13 anni; prevenzione dei virus influenzali di tipo A e B, nonché di altre infezioni virali respiratorie acute nei pazienti adulti;
  • Ingavirina 60 mg: terapia dei virus dell'influenza A e B, altre infezioni virali respiratorie acute, tra cui parainfluenza, infezione adenovirale, infezione respiratoria sinciziale nei bambini di 7-17 anni;
  • Ingavirina 90 mg: terapia dei virus dell'influenza A e B, altre infezioni virali respiratorie acute (infezioni virali respiratorie acute), inclusa parainfluenza, infezione adenovirale, infezione respiratoria sinciziale negli adulti; prevenzione dei virus influenzali di tipo A e B, nonché di altre infezioni virali respiratorie acute nei pazienti adulti.

Controindicazioni

Controindicazioni assolute comuni a tutte le forme di rilascio:

  • il periodo di gravidanza e allattamento (allattamento al seno);
  • intolleranza al lattosio, deficit di lattasi, malassorbimento di glucosio-galattosio;
  • aumento della sensibilità individuale ai componenti del farmaco.

Le capsule alla dose di 30 e 90 mg sono controindicate nei bambini sotto i 13 anni quando si trattano virus dell'influenza A e B e altre infezioni virali respiratorie acute, bambini e adolescenti sotto i 18 anni per la prevenzione di queste malattie.

Le capsule alla dose di 60 mg sono controindicate per i bambini sotto i 7 anni di età e per le persone oltre i 18 anni (a causa dell'incapacità del farmaco in questa forma di dosaggio di fornire Vitaglutam alla dose di 90 mg).

Istruzioni per l'uso di Ingavirin: metodo e dosaggio

L'ingavirina è assunta per via orale, l'efficacia del farmaco non dipende dall'assunzione di cibo. È necessario iniziare il trattamento dal momento in cui compaiono i primi segni, ma non oltre 2 giorni dall'esordio della malattia.

Dosaggio raccomandato a condizione che il farmaco venga assunto 1 volta al giorno:

  • capsule alla dose di 30 e 90 mg: terapia dell'influenza e infezioni virali respiratorie acute nei pazienti adulti - 90 mg ciascuna (1 pezzo per 90 mg o 3 pezzi per 30 mg), in bambini di età compresa tra 13 e 17 anni - 60 mg (2 pezzi per 30 mg); Prevenzione dell'influenza e infezioni virali respiratorie acute dopo il contatto con individui infetti per gli adulti - 90 mg ciascuno (1 pezzo da 90 mg ciascuno o 3 pezzi da 30 mg ciascuno);
  • capsule alla dose di 60 mg: terapia dell'influenza e ARVI nei bambini di età compresa tra 7 e 17 anni - 60 mg ciascuna (1 paziente, 60 mg ciascuna).

La durata del trattamento è di 5-7 giorni a seconda della gravità della condizione, la durata del trattamento per scopi profilattici è di 7 giorni.

Effetti collaterali

L'ingestione di Ingavirin può in rari casi causare reazioni di ipersensibilità.

overdose

Finora non sono stati segnalati casi di sovradosaggio di Ingavirin.

Istruzioni speciali

Non è raccomandato assumere Ingavirin contemporaneamente ad altri farmaci antivirali.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli a motore e meccanismi complessi

L'effetto del farmaco sulla velocità delle reazioni psicomotorie e sulla concentrazione dell'attenzione non è stato studiato. Ma, tenendo conto del meccanismo della sua influenza sul corpo e del profilo degli effetti collaterali, si può presumere che non influenzi la capacità di eseguire lavori di maggiore complessità, inclusa la guida.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

A causa della mancanza di dati sull'efficacia e la sicurezza dell'uso di Ingavirina nelle donne in gravidanza e in allattamento, il suo uso è controindicato durante questi periodi. Nel caso della necessità vitale di usare il farmaco durante l'allattamento, l'allattamento al seno deve essere interrotto.

Utilizzare durante l'infanzia

Secondo le istruzioni, Ingavirin è usato nei bambini secondo le indicazioni.

Interazioni farmacologiche

Non sono disponibili dati sull'interazione farmacologica dell'acido pentidicoico di imidazolletanamide con altre sostanze / preparati.

analoghi

Gli analoghi di Ingavirina sono: Lavomax, Arbidol, Amizon, Amiksin, Kagocel, Vitaglutam, Dicarbamin, ecc.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare in un luogo protetto dalla luce solare diretta a una temperatura non superiore a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Data di scadenza: Ingavirina 60 mg - 3 anni; Ingavirin 90 e 30 mg - 2 anni.

Condizioni di vendita della farmacia

Viene rilasciato senza prescrizione medica.

Recensioni Ingavirin

Le recensioni su Ingavirin sono comuni e hanno una grande varietà di opinioni. Il punteggio medio nei forum medici su una scala a 5 punti è di 3,86 punti. Alcuni pazienti parlano dell'efficacia e dell'azione rapida del farmaco, ma spesso si può anche trovare un feedback negativo, affermando che l'assunzione del farmaco non allevia la condizione, ma aumenta i sintomi della malattia.

Gli esperti attestano che l'uso di Ingavirin nel rispetto delle raccomandazioni aiuta a eliminare rapidamente i sintomi della malattia e aiuta il corpo a combattere più efficacemente il virus.

Il prezzo di Ingavirin nelle farmacie

Prezzo Ingavirin:

  • Capsule da 60 mg (per bambini), 7 pz. nel pacchetto - da 350 rubli.;
  • Capsule da 90 mg in 7 pz. nel pacchetto - da 410 rubli.

Ingavirin

Ingavirin

L'ingavirina si riferisce ai farmaci antivirali, che è molto popolare tra la popolazione. Come dice il produttore, la medicina è molto efficace e completamente sicura. È comodo da usare e molto facile da dosare. Il prezzo del farmaco è conveniente, e in farmacia è possibile acquistarlo senza la prescrizione del medico. Inoltre, aiuta non solo con l'influenza, ma anche per altre infezioni che colpiscono il tratto respiratorio.

Cos'è l'Ingavirin? Quali proprietà di Ingavirin si basano sui suoi effetti? Quali sono le indicazioni per Ingavirin? Esistono controindicazioni all'uso di Ingavirin? L'ingavirina è consentita durante la gravidanza e durante l'allattamento? Come prendere Ingavirin? Quali dosi di Ingavirin sono state utilizzate nel trattamento delle malattie e nella loro prevenzione? Ci sono degli analoghi di Ingavirin? Quali effetti collaterali di Ingavirin sono più comuni? Quanto è pericoloso il sovradosaggio di Ingavirin? Qual è l'impatto di Ingavirin sulla capacità di guidare veicoli e altri meccanismi? Chi è il produttore di Ingavirin?

Descrizione Ingavirin

L'ingavirina è una medicina la cui popolarità sta guadagnando slancio. Il fatto è che è un agente antivirale che viene utilizzato principalmente per varie infezioni del tratto respiratorio (respiratorie). Le malattie infettive respiratorie sono molto comuni tra la popolazione, e quindi la domanda di farmaci da questo gruppo è sempre elevata.

Nome commerciale Ingavirin

Il nome commerciale del farmaco è "Ingavirin". Il nome commerciale del farmaco è significativamente diverso dal nome internazionale non proprietario di Ingavirin. Il nome internazionale non autorizzato di Ingavirin è l'acido pentidicoico di imidazolil etanamide (acido pentidico dell'acido imidazolil etanamide). Questo nome Ingavirin è molto difficile da ricordare e persino pronunciare, quindi i medici di solito comunicano solo con il nome commerciale del medicinale quando comunicano tra loro e con i pazienti.

A proposito, il principale ingrediente attivo ha un nome abbreviato - vitaglute. Non esiste una medicina con un tale nome commerciale, ma esiste un altro medicinale basato su vitagluta. Questo farmaco si chiama Dicarbamin, ma non è usato come farmaco antivirale - ha uno scopo diverso.

Numero di registrazione di Ingavirina

Nel registro dei farmaci, il farmaco antivirale Ingavirin è il numero 006330/08.

Forma di dosaggio di Ingavirina

Forma di dosaggio di Ingavirin - capsule. Questa forma di Ingavirin è molto conveniente per la somministrazione orale. Molti pazienti non possono deglutire le compresse ed è molto più facile deglutire una capsula. Inoltre, la capsula non ha alcun sapore, a differenza delle compresse, quando viene presa quale paziente ha anche un riflesso emetico da un sapore sgradevole.

La capsula di Ingavirina è disponibile in due dosaggi: 60 mg e 90 mg. L'ingavirina in forma di capsule differisce non solo nel dosaggio del farmaco, ma anche nel colore. Pertanto, le capsule da 60 mg sono colorate in giallo e le capsule da 90 mg sono colorate in rosso. Ciò consente ai pazienti di non confondersi, ad esempio, in situazioni in cui diversi membri della famiglia sono malati. Conoscendo il colore della loro medicina, sia il bambino che l'adulto non saranno confusi con il dosaggio del farmaco, avendo bevuto non la loro capsula. Forse qualcuno ricorda le capsule blu di Ingavirin, sono state rilasciate con un dosaggio di 30 mg. Adesso la medicina in questo dosaggio è interrotta.

La capsula contiene sostanza in polvere e granuli. Sono bianchi o quasi bianchi. Durante lo stoccaggio, possono formarsi piccoli conglomerati di granuli, ma dovrebbero facilmente staccarsi quando premuti.

Le capsule sono confezionate in un pacchetto di canna contorno di 7 pezzi. Una confezione di capsule e le istruzioni per l'uso del farmaco sono poste in una scatola. Le scatole stesse sono bianche con il logo aziendale, inoltre il logo della droga è applicato su ogni capsula: la lettera "I" sul ring.

Composizione di Ingavirina

La composizione di ingavirina è descritta in modo molto dettagliato nell'annotazione del farmaco. L'ingavirina contiene il principale principio attivo, eccipienti e componenti della capsula stessa.

Il principale componente attivo di Ingavirin è l'acido pentidediico di imidazolil etanamide. Componenti ausiliari nella composizione di Ingavirin consentono di preservarne le proprietà e la stabilità durante lo stoccaggio. Inoltre, sono necessari proprio per creare questa forma di medicina - capsule. Tali componenti comprendono lattosio monoidrato, amido di patata, biossido di silicio colloidale e magnesio stearato. I componenti della capsula della capsula sono il biossido di titanio e un certo numero di coloranti, inoltre l'inchiostro del logo sulla capsula stessa (biossido di titanio, glicole propilenico, gommalacca) ha la sua composizione.

Proprietà farmacologiche di Ingavirin

L'ingavirina aiuta i virus respiratori a lasciare il corpo della persona malata più rapidamente, riducendo in tal modo la durata della malattia e riducendo il rischio di complicanze.

Le proprietà farmacologiche di Ingavirin consentono al farmaco di essere un rimedio praticamente universale per il trattamento di varie infezioni respiratorie. Le proprietà principali di Ingavirin sono le seguenti:

  • Effetti antivirali;
  • Effetto anti-infiammatorio;
  • Effetti immunomodulatori

Che cosa è esattamente il modo in cui l'Ingavirina combatte contro gli agenti infettivi: virus dell'influenza A, virus dell'influenza B, virus della parainfluenza, infezioni virali adenovirali, respiratorie sinciziali, ecc.?

In Ingavirin, la proprietà principale si basa su quanto segue: quando viene assunto, vengono stimolati fattori di immunità innata, che durante la malattia sono stati soppressi dalle proteine ​​virali.

Sono stati condotti studi sperimentali che hanno dimostrato come l'ingavirina influenzi la produzione di interferone e aumenti la sensibilità delle cellule del corpo ad esso. Inoltre, questo processo è accompagnato dall'induzione di geni antivirali, che a loro volta sono accompagnati da un rallentamento nella riproduzione del virus. Quando si assume l'ingavirina, non solo aumenta la quantità di interferone nel sangue, ma viene anche stimolata la capacità di produzione di interferone dei leucociti, nonché il numero di cellule killer che combattono i virus.

Le proprietà antinfiammatorie del farmaco si basano sul fatto che il rilascio di citochine pro-infiammatorie è soppresso e l'attività dell'enzima lisosomiale mieloperossidasi è ridotta.

Il farmaco viene rapidamente assorbito dal tratto digestivo nel sangue e gradualmente eliminato entro 24 ore. Questo ti permette di prenderlo una volta al giorno. Nei tessuti del corpo umano, il componente attivo non si accumula. Il farmaco viene eliminato attraverso il tratto digestivo con le feci (oltre il 70%) e attraverso i reni con le urine (più del 20%).

Indicazioni per l'uso Ingavirin

Le indicazioni per l'uso di Ingavirin si basano sulle sue proprietà principali. Le principali indicazioni per l'uso di Ingavirin sono le seguenti:

  • Terapia per malattie infettive acute delle vie respiratorie di origine virale negli adulti e nei bambini dai sette anni di età. Queste infezioni comprendono vari tipi di influenza A e B, parainfluenza, infezioni adenovirali e respiratorie sinciziali.
  • Prevenzione delle malattie virali infettive delle vie respiratorie negli adulti, compresa l'influenza. Come misura preventiva, le persone sotto i 18 anni non usano la medicina.

Nonostante l'apparente semplicità delle suddette malattie, le indicazioni per l'uso di Ingavirina devono essere determinate solo da un medico. In primo luogo, il paziente può diagnosticare erroneamente se stesso e iniziare a guarire in modo improprio. In secondo luogo, è molto importante scegliere il giusto dosaggio del farmaco. In terzo luogo, è importante non perdere lo sviluppo di complicazioni, che non è raro con l'influenza.

Controindicazioni all'uso di Ingavirin

Prima di assumere il farmaco, è necessario studiare le controindicazioni all'uso di Ingavirin.

Controindicazioni nell'uso di Ingavirin seguendo:

  • L'ipersensibilità del paziente a qualsiasi sostanza nella composizione del farmaco;
  • Carenza di lattasi e completa intolleranza al lattosio, nonché altre condizioni in cui vi è una violazione dell'assorbimento di glucosio e galattosio.
  • Periodo di gestazione e allattamento al seno;
  • Bambini sotto i 7 anni nel trattamento delle infezioni;
  • Età fino a 18 anni quando si assumono farmaci come prevenzione.

Se una persona malata ha notato controindicazioni a Ingavirin, allora è imperativo informare il medico in modo che possa prendere un altro rimedio.

L'uso di Ingavirin durante la gravidanza

Le donne incinte sono preoccupate per la domanda, è possibile usare Ingavirin durante la gravidanza? Secondo le istruzioni del farmaco, l'uso di Ingavirin durante la gravidanza non è consentito.

Tuttavia, ci sono situazioni in cui una donna ha permesso l'uso di Ingavirin durante la gravidanza, non conoscendo la sua posizione. Se ciò accade, non dovresti preoccuparti troppo. Al momento, gli studi hanno dimostrato che il farmaco non provoca mutazioni, non ha un effetto tossico e effetti teratogeni sul feto in via di sviluppo. Pertanto, è solo necessario continuare a portare la gravidanza e in tempo per superare gli esami programmati.

L'uso di Ingavirin durante l'allattamento

È possibile usare Ingavirin durante l'allattamento? Al momento, non sono stati condotti studi che indichino che l'uso di Ingavirina durante l'allattamento è sicuro. Pertanto, nel caso in cui Ingavirin deve essere utilizzato durante il periodo di allattamento al seno, quindi per il periodo di trattamento, l'allattamento al seno deve essere interrotto. In questa situazione, non è necessario interrompere completamente l'allattamento, perché dopo la fine del ciclo di trattamento, è possibile riprendere l'allattamento al seno del bambino.

Dosaggio di Ingvirin

Qual è il modo corretto di usare Ingavirin? È corretto prendere Ingavirin solo all'interno, è necessario bere il farmaco con acqua. Il tempo di utilizzo di Ingavirin dipende dall'assunzione di cibo? No, può essere assunto prima, dopo, durante i pasti e in generale tra i pasti principali. Questo è molto conveniente per i pazienti di tutte le età, quando non c'è tempo per legare il farmaco all'assunzione di cibo.

Dosi di Ingavirin

Un punto molto importante nel trattamento delle infezioni respiratorie con Ingavirina è la dose del farmaco. Le dosi di Ingavirina dipendono dalla persona di quale età viene assunto il farmaco. Il corso del trattamento dipende dall'uso di Ingavirina per il trattamento o la profilassi.

Le dosi di Ingavirin e il corso del trattamento farmacologico sono indicati nella tabella:

Come prendere Ingavirin - istruzioni per l'uso

L'ingavirina è un farmaco antivirale moderno. Di seguito sono riportate istruzioni dettagliate sull'uso di Ingavirin, contenenti informazioni sulle forme di rilascio, composizione e somministrazione del farmaco.

Rilascio di forme: si presenta sotto forma di capsule di rosso e blu in guscio gelatinoso.

Ingavirin - la composizione del farmaco

  1. Le capsule blu sono di grandezza 2 e contengono granuli e polvere bianca o leggermente cremosa. Una capsula contiene:
  • acido pentidicoico imidazoliletanamide (vitagluta) - 30 milligrammi;
  • ausiliari.

La composizione del guscio gelatinoso include una tinta che gli dona un colore blu. Nel contorno della cellula confezionamento di 7 capsule.

  1. Le capsule rosse hanno le dimensioni del numero 1, contengono granuli e polvere bianca o leggermente cremosa. Una capsula contiene:
  • acido imidazolilico etanidico pentanedioico (vitagluta) - 90 milligrammi;
  • ausiliari.

La composizione del guscio gelatinoso include una tinta che gli conferisce un colore rosso. Nel contorno della cellula confezionamento di 7 capsule.

farmacodinamica

Moderna droga antivirale con un ampio spettro di azione. Efficace contro i virus dell'influenza di tipo A, compresa l'influenza suina e il tipo B, agenti causali delle malattie respiratorie acute (infezione da adenovirus, parainfluenza, infezione respiratoria sinciziale). L'ingavirina per la prevenzione dell'influenza è un rimedio efficace. Agisce a livello nucleo, sopprimendo la moltiplicazione del virus. Stimola la produzione del proprio interferone. Effetto positivo sull'immunità cellulare, a causa di:

  • un aumento del numero di cellule NK-T con un alto grado di effetto dannoso su cellule modificate da virus e attività antivirale pronunciata;
  • formazione di linfociti citotossici.

L'effetto anti-infiammatorio si ottiene sopprimendo la formazione di citochine e l'infiammazione (TNFa, IL-1β e IL-6), riducendo il grado di attività della mieloperossidasi.

L'effetto terapeutico positivo è espresso:

  • nel ridurre la durata della febbre;
  • nel ridurre la gravità della sindrome da intossicazione, accompagnata da grave debolezza di capogiri e mal di testa;
  • nella riduzione dei fenomeni catarrale;
  • nel ridurre la durata della malattia;
  • riducendo il rischio di complicanze.

Ha un alto grado di sicurezza a causa della bassa tossicità. Una dose letale superiore alla dose terapeutica di oltre 3000 volte.

Il farmaco non ha proprietà mutagene, immunotossiche, allergeniche e cancerogene, non ha un effetto irritante locale. Pertanto, le recensioni dei medici su Ingavirin sono buone.

farmacocinetica

Quando entra nel tratto gastrointestinale, viene rapidamente assorbito e, entrando nel sangue, viene distribuito in tutto il corpo. La concentrazione massima del farmaco viene raggiunta in circa mezz'ora dopo la somministrazione. L'eliminazione completa della medicina è annotata in 37-38 ore. Una volta trattata per cinque giorni (prendendo 1 capsula al giorno), la concentrazione nel sangue aumenta bruscamente subito dopo la somministrazione e poi diminuisce lentamente durante il giorno.

Non viene praticamente assorbito dal corpo umano ed è espulso invariato durante il giorno. L'escrezione dal corpo avviene principalmente attraverso l'intestino con le feci e in misura minore dai reni nelle urine.

Come prendere Ingavirin?

Lo scopo del farmaco nella pratica terapeutica è vasto. Per il trattamento e la prevenzione:

  • influenza di tipo A, compresa l'influenza suina;
  • influenza di tipo B;
  • malattie respiratorie acute (infezione da adenovirus, parainfluenza, infezione respiratoria sinciziale).

Istruzioni per l'uso e il dosaggio

Si consiglia di iniziare a prendere il farmaco nel primo o nel secondo giorno della malattia. È meglio prenderlo immediatamente ai primi sintomi dell'infezione. Il farmaco viene assunto per via orale, compressa da 90 mg. una volta al giorno, indipendentemente dall'uso del cibo. Il corso del trattamento è di 5-7 giorni (a seconda del decorso individuale della malattia e della sua gravità).

Il trattamento di qualsiasi malattia virale dovrebbe essere completo. Punto obbligato è l'impatto sulla causa del suo verificarsi. Ciò è ottenuto attraverso l'uso del farmaco antivirale Ingavirina 90 mg o Ingavirina 60 mg (Ingavirina per bambini) o dei suoi sostituti. Anche nel regime di trattamento comprende farmaci che bloccano i sintomi e terapia riparativa.

Effetti collaterali

L'ingavirina è non tossica, ben tollerata dalla maggior parte dei pazienti e non ha effetti negativi. Con l'intolleranza individuale ai componenti del farmaco in alcuni pazienti può sviluppare reazioni allergiche.

Controindicazioni all'uso del farmaco

Le controindicazioni includono:

  • gravidanza e allattamento al seno;
  • età fino a 18 anni;
  • la presenza di intolleranza individuale ai componenti del farmaco.
Uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento

L'ingavirina non ha effetti tossici sull'embrione, sulla funzione riproduttiva e non ha inoltre effetti teratogeni. Ma questa domanda non è stata studiata a fondo. Non sono stati condotti studi clinici.

Al fine di evitare effetti negativi del farmaco è controindicato nelle donne in gravidanza. Con lo sviluppo dell'infezione e la necessità di trattamenti farmacologici durante l'allattamento al seno, è necessario passare temporaneamente all'alimentazione artificiale.

Posso prendere mentre guido?

Non ha alcun effetto sul sistema nervoso centrale. Pertanto, non viola la capacità di guidare una macchina e può essere presa quando si lavora con meccanismi complessi.

L'ingavirina non ha un effetto sedativo, non altera la psiche e la velocità di reazione, il farmaco può essere prescritto a persone di qualsiasi professione, comprese quelle che richiedono attenzione concentrata e coordinazione dei movimenti.

overdose

Praticamente e teoricamente impossibile. Tali casi non sono descritti.

Interazioni farmacologiche

Non combinare l'uso di Ingavirina con altri farmaci antivirali. L'effetto terapeutico aumentato non sarà, e il rischio di azione tossica aumenta.

Non c'è nessuna descrizione di interazione con medicine di altri gruppi medicinali.

Viene rilasciato senza una prescrizione!

Prezzi medi dei farmaci

  • Ingavirina per bambini in capsule da 60 milligrammi di 7 capsule per confezione - circa 413 rubli per confezione.
  • Ingavirin capsule 60 mg 7 capsule nella confezione - circa 511 rubli per confezione.

Posso bere alcolici durante il trattamento con Ingavirin?

Rigorosamente proibito. La ragione è che nel corpo c'è un'interazione chimica dell'alcool e del principio attivo del farmaco. Di conseguenza, l'effetto dell'assunzione del farmaco viene drasticamente ridotto e l'effetto terapeutico non viene raggiunto.

Inoltre, l'ingavirina inibisce il metabolismo dell'alcol da parte del fegato e aumenta il suo effetto dannoso. Qualsiasi bevanda alcolica neutralizza l'effetto terapeutico di Ingavirin e influenza più gravemente il fegato. Le bevande alcoliche possono essere bevute solo tre giorni dopo l'assunzione dell'ultima capsula del farmaco.

analoghi

I preparati, avendo nella loro composizione lo stesso principio attivo nelle stesse dosi, non sono prodotti. L'unico farmaco che contiene Vitagluta è Dicarbamin.

Ma ha una portata diversa. È usato nella pratica oncologica per eliminare le complicazioni da alterazioni della formazione del sangue nei pazienti sottoposti a chemioterapia. Contiene alti dosaggi del principio attivo ed è di grande valore. Attribuirlo agli analoghi di Ingavirin sarebbe sbagliato.

In Ingavirin esiste una sostituzione solo per un'azione terapeutica. Ciò significa con una composizione diversa, ma causando lo stesso effetto nella loro applicazione.

Le controparti economiche di Ingavirin: nomi e prezzi medi:

  1. Amizon - 195 - 254 rubli;
  2. Arbidol - 150 - 250 rubli;
  3. Hyporamine - 120 - 160 rubli;
  4. Kagocel - 210 - 240 rubli;
  5. Oxolin 20 - 60 rubli;
  6. Ergoferon - 250 - 390 rubli.

Ingavirin per i bambini

Qualsiasi medico confermerà il fatto che i bambini hanno meno probabilità di subire un'infezione virale. Hanno una frequenza più frequente di SARS, specialmente in autunno e in inverno, un decorso più grave della malattia stessa e un'alta percentuale del rischio di sviluppare gravi complicanze. Pertanto, la nomina di piccoli pazienti inizia con tredici anni. L'ingavirina aiuta a velocizzare il recupero ed evitare complicazioni indesiderate.

Per la prevenzione e il trattamento dall'età di tredici anni, l'ingavirina viene assunto 60 mg (2 capsule) una volta al giorno allo stesso tempo. Il trattamento precedente è iniziato dall'esordio della malattia, migliore sarà il risultato.

I bambini di età inferiore a 13 anni non sono raccomandati per prescrivere questo farmaco. Secondo le istruzioni per l'uso di Ingavirin, il farmaco stesso e i suoi analoghi sono meglio non applicare fino a diciotto anni.

I principali vantaggi di Ingavirin

L'ingavirina come agente antivirale soddisfa tutti i punti di conformità, che sono presi in considerazione per la valutazione dei moderni mezzi usati per trattare e prevenire lo sviluppo di raffreddori e malattie infettive durante il loro aumento stagionale. È efficace nel prevenire lo sviluppo della malattia in persone che hanno avuto contatti con persone già malate. L'ingavirina agisce sull'influenza suina, che è una complicanza estremamente pericolosa.

È efficace contro molti virus che causano sia l'influenza che le infezioni respiratorie acute.

La prossima caratteristica positiva di questo agente antivirale è il basso rischio di sviluppo di resistenza virale ad esso durante il processo di trattamento. Il farmaco è ben tollerato dalla maggior parte dei pazienti a causa della sua bassa tossicità. Il produttore promette un minimo di effetti collaterali e indesiderati a seguito dell'applicazione mentre osserva le istruzioni per l'uso di Ingavirin.

A giudicare dai risultati degli studi clinici, si può affermare che il farmaco antivirale Ingavirin è veramente efficace nel trattamento dell'influenza suina. La cosa principale - effettuare la ricezione secondo le istruzioni per l'uso di Ingavirin. Il trattamento precoce durante il primo o il secondo giorno dall'inizio dello sviluppo di un processo infettivo contribuisce a un recupero più rapido, a una riduzione della durata della malattia e al suo decorso più facile.

Il periodo durante il quale l'elevata temperatura corporea viene mantenuta bruscamente diminuisce, la sindrome da intossicazione è meno pronunciata. I polmoni e i bronchi sono meno colpiti, il che si traduce in un breve periodo di tosse nel paziente. Durante il trattamento con Ingavirina viene ridotta anche l'incidenza di complicanze dovute allo sviluppo di un'infezione secondaria.

Per riassumere quanto sopra:

  • è necessario iniziare il trattamento il più presto possibile;
  • È la droga di scelta negli anziani con malattie croniche concomitanti dell'apparato respiratorio.
Ingavirina nel trattamento delle infezioni virali respiratorie acute, complicate dall'angina

L'efficacia e i benefici dell'uso di una combinazione di Ingavirina e antibiotici nella terapia di associazione si manifesta nel ridurre la gravità e la durata dei sintomi della malattia, come elevata temperatura corporea, sintomi di intossicazione, manifestati in debolezza e mal di testa, disagio alla gola e dolore durante la deglutizione e incursioni purulente.

Tutto ciò contribuisce a un recupero più rapido, a una riduzione della durata degli antibiotici e alla permanenza dei pazienti in regime di ricovero ospedaliero. La combinazione di antibiotici e ingavirina ha effetti antivirali e anti-infiammatori, che ha notevoli vantaggi rispetto alla terapia standard. L'ingavirina può essere tranquillamente raccomandata dal paziente in caso di diagnosi di un'infezione virale complicata dall'angina. Il feedback su Ingavirin, di regola, è solo positivo.

Cosa è meglio Kagocel o Ingavirin?

Per trattare con successo qualsiasi malattia virale, un farmaco antivirale deve essere incluso nel regime di trattamento. Quale di loro dare la preferenza. Tra pazienti e medici, Ingavirin e Kagocel sono i più popolari. Quindi quale farmaco è meglio?

Entrambi i farmaci hanno effetti antivirali e sono prodotti da produttori nazionali. Rilasciali in forme di dosaggio per la somministrazione orale, contengono il principio attivo e gli eccipienti nella loro composizione. Una caratteristica distintiva di Kagocel è l'origine vegetale del principio attivo nella sua composizione.

Quale farmaco ha un effetto antivirale? Kagocel non agisce direttamente sul virus. Migliora solo il sistema immunitario, che consente al corpo di combattere più efficacemente l'infezione. Il suo scopo non è influenzato dal tipo di virus e dalla sua resistenza al trattamento. A seguito della nomina del farmaco diminuisce la gravità della malattia, accelera il recupero. Questo farmaco è più adatto per la prevenzione durante un'epidemia.

Oltre a migliorare l'immunità, l'ingavirina ha un effetto antivirale diretto su molti virus e impedisce la loro riproduzione nel corpo. Pertanto, è efficace in una malattia già sviluppata.

Ingavirina e Kagocel sono simili in termini di indicazioni e controindicazioni. Non consiglia di somministrare ai bambini: Kagocel - fino a tre anni, Ingavirin - fino a 13 anni. Questi fondi sono anche controindicati in caso di ipersensibilità al farmaco, alla gravidanza e allattamento.

Cosa è più accessibile - Kagocel o Ingavirin?

Il costo di Kagocel (confezione da 10 compresse) è compreso tra 220 e 234 rubli e la necessità di trattamento per un paziente adulto è di 2 confezioni (si tratta di 18-20 compresse). Di conseguenza, è necessario spendere circa 450 rubli Imballaggio Ingavirina 90 mg, contenente 7 capsule, sufficienti per il corso del trattamento, ha circa lo stesso costo - 398-447 rubli.

Recensioni di applicazioni

Verifica numero 1

Raramente mi ammalo. Ma alla fine dell'epidemia, ha ancora preso il virus e si è rialzato. I sintomi tipici di un raffreddore sono comuni: naso che cola, debolezza, febbre e mal di testa.

Il medico locale ha confermato la diagnosi di malattia respiratoria acuta e ha assunto l'ingavirina una capsula al giorno alla stessa ora per cinque giorni. Dopo la prima capsula presa di notte, al mattino ho sentito un miglioramento delle condizioni. Posso notare la convenienza dell'ammissione. Questo farmaco mi ha aiutato a migliorare in fretta. Nella lista dei malati non è rimasta sveglia e non ha avuto complicazioni.

Liza, 28 anni - Ekaterinburg

Rivedi il numero 2

Ho spesso un raffreddore, soprattutto in autunno e in inverno. La malattia di solito procede con una serie completa di sintomi standard. Di solito, con un complesso di trattamento tradizionale, il miglioramento del benessere si è verificato dopo 10 o 14 giorni.

Familiare consigliato di assumere Ingaverin. Sono stato in grado di acquistarlo presso la farmacia più vicina, anche se non avevo una prescrizione. Leggi le istruzioni per l'uso di Ingavirin. Ha preso una capsula alla settimana. Un effetto evidente era già il terzo giorno. Con un leggero raffreddore, bevo un paio di giorni. L'effetto buono e rapido ti consente di non andare in ospedale.

Veronika, 37 anni - Krasnoyarsk

Rivedi il numero 3

Mi sono ammalato, ho preso un raffreddore. Nella clinica non volevo andare. Mandò il marito in farmacia, dove il farmacista gli consigliò di assumere Ingavirin. Leggi le istruzioni. Rigorosamente sulla raccomandazione del taglio 1 capsula per sette giorni. Nessun effetto significativo notato. Il decorso di un raffreddore non differiva dall'ARVI che mi era precedentemente accaduto, che erano trattati con altri mezzi. Penso che in un vuoto, ho speso un sacco di soldi.

Karina, 41 anni - SPb

Rivedi il numero 4

Non mi piace scrivere recensioni. Ma Ingavirin mi ha molto soddisfatto della sua efficienza. Un anno fa, ho preso un raffreddore complicato dalla bronchite. Nonostante il trattamento lungo e intensivo, la tosse fastidiosa era solo con l'inizio del clima caldo sulla strada più vicina all'estate. Quest'anno, non avendo il tempo di vedere un medico, sono andato alla farmacia più vicina. Lì mi hanno consigliato di comprare Ingaverin. Dopo aver letto le istruzioni per l'uso di Ingavirin, ho soddisfatto tutte le raccomandazioni per la sua ricezione. Ho visto una capsula allo stesso tempo per sette giorni. La condizione migliorò rapidamente, tossire la malattia non era complicato. Sono stato molto contento

Recensioni dei medici su Ingavirin

Stupenda droga Ben provato nella pratica in pratica. Non sostituire Ingavirin per la prevenzione dell'influenza. È tollerato dal paziente senza effetti avversi. Non è affatto tossico e non ha effetti indesiderati.

Se i pazienti soddisfano tutte le raccomandazioni e iniziano il trattamento in tempo, la guarigione avviene molto più velocemente, i periodi di invalidità temporanea non si trascinano, i casi che sono complicati dallo sviluppo di polmonite sono meno frequenti. L'unico aspetto negativo è un prezzo piuttosto alto. Non tutti i pazienti possono riscattare la medicina senza incidere sul budget.

Victor Abramovich, un medico con 20 anni di esperienza - Mosca

Azione combinata con farmaco di Ingavirin. Migliora l'immunità, agendo a livello cellulare. Non consente ai virus di moltiplicarsi, contribuisce alla rapida scomparsa dei sintomi della malattia.

Qui è importante iniziare il trattamento il prima possibile e seguire scrupolosamente le istruzioni. Questo è un grande assistente nella lotta contro le epidemie di influenza e malattie respiratorie acute. Non si osserva alcuno sviluppo di resistenza agli agenti patogeni, che è anche molto importante.

Victoria Sergeyevna, 43 anni, dottore della più alta categoria - SPb